Maker learn festival 2021

8-12 November 2021

A rich training program, from the comfort of your home.
Over 50 training proposals from our partners and makers. Workshops, talks, webinars dedicated to innovation: from artificial intelligence to robotics, from recycling to upcycling; from digital manufacturing to sustainability, and much more.
And there are also courses for children and teenagers!



Spazi collaborativi per territori inclusivi, innovativi, resilienti

Sviluppo Campania SpA

Con il termine spazi collaborativi si fa riferimento a tutti quei luoghi formali e informali che offrono uno spazio di lavoro condiviso da individui con background eterogenei in termini di formazione, percorso professionale e settore di appartenenza. Tali spazi possono essere anche molto diversi tra loro per dimensioni, governance e obiettivi, pur concorrendo tutti a disegnare nuovi modelli di collaborazione a supporto di città e territori, ma anche di imprese e PA. In questo seminario online saranno presentate le diverse esperienze territoriali.

Timetables

Thursday 11 November

From 10.45 am to 11.45 am CET


Spazi collaborativi per territori inclusivi, innovativi, resilienti

Amleto Picerno Ceraso

Architetto, docente a contratto di Design Computazionale per l’Università Federico II di Napoli. Fonda la Medaarch Accademia Mediterranea d’Architettura, studio di ingegneria e architettura che indaga i temi del design e della progettazione in era digitale e i processi di digital fabrication per il comparto edilizio e manifatturiero. Nel 2018 promuove e dirige il CAD, Centro per l’Artigianato Digitale, primo hub italiano di incubazione per aziende che operano nel settore artigianale e manifatturiero.

Luca Tesauro

Founder & CEO Giffoni Innovation Hub

Con oltre venti anni di esperienza manageriale, lavora in diversi settori delle industrie creative, culturali e del turismo. Dal 2004 al 2014 è communication manager del Giffoni Film Festival. Nel 2015 fonda Giffoni Innovation Hub srl di cui è Amministratore Delegato e Presidente del CDA. Dal 2017 è membro e pledger della Digital Skills and Jobs Coalition della Commissione Europea. Nel 2018 riceve il premio “dalla parte dei bambini” di Telefono Azzurro. Nel 2019 riceve il premio Innovation Award dalla Rome Business School. Da ottobre 2020 è founding curator dei Global Shapers Naples Hub, network mondiale nato su iniziativa del World Economic Forum.

Michela Musto

Michela Musto, professionista e accademica, è la fondatrice del progetto The Spark Creative Hub. Architetto e designer, è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”. Ha lavorato per numerosi studi di architettura di rilevanza internazionale tra cui quello dell’architetto Pica Ciamarra e lo studio Foster and Partners di Londra. Ha insegnato presso la University of Art of London e l’Università Federico II di Napoli, ha tenuto workshop e seminari in Italia e all’estero. Il suo campo di specializzazione abbraccia le discipline legate al design, alla moda e all’architettura associate al design computazionale e alla manifattura avanzata.

Nunzia Arillo

Sociologa & Communications strategist, Staff Assessorato alla Ricerca, Innovazione e Startup della Regione Campania

Fabrizio Montanari

Fabrizio Montanari è Professore Associato di Organizzazione Aziendale presso l'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, dove è responsabile scientifico dell’Unità di Ricerca OPERA del centro di ricerca GIUnO, specializzata nello studio della creatività e innovazione con focus sul tema dello sviluppo locale e coesione sociale. È anche Adjunct Professor presso l’Università Bocconi, dove è Research Affiliate presso il Centro di ricerca ASK (Art, Science and Knowledge), e scientific advisor della Fondazione G. Brodolini. È stato Visiting Scholar presso il Boston College, docente presso la New York University all’interno del Programma Campus Abroad dell’Università Bocconi e Visiting Professor presso Copenaghen Business School, Johannes Kepler University di Linz, University of Leicester e WU Vienna. È autore di numerose pubblicazioni su riviste nazionali e internazionali sul tema del management delle istituzioni culturali e su quelli dei network, dei distretti e dei team nelle industrie creative.

Marta Pellegrino

Moderatore Marta Pellegrino - Head of Operation di Lab Aperti

Laureata in semiotica, ho iniziato a lavorare nel settore marketing e comunicazione, spostandomi poi sulla gestione progetti. Attualmente mi occupo della gestione di spazi collaborativi e di progetti di innovazione per 5 dei Laboratori Aperti ER (Modena, Piacenza, Ferrara, Forlì e Ravenna) nel ruolo di Head of Operation. Mi piace lavorare su progetti che credo di valore per le persone con cui mi relaziono e il territorio in cui vivo, e che mi permettono di realizzarmi non solo a livello professionale, ma umano.

Category Partners


Back