An event powered by
Cerca
Close this search box.

5G audiovisivo: pubblicato bando per progetti innovativi

Entro il 22 aprile le domande dell’industria creativa

Promuovere l’avvio di nuovi progetti di ricerca basati su tecnologie 5G nel settore della produzione e distribuzione di contenuti audiovisivi. E’ quanto prevede il bando pubblicato dal Ministero dello sviluppo economico che mette a disposizione 5 milioni di euro per la trasformazione digitale dell’industria creativa e culturale del Paese.

In particolare saranno selezionati dei progetti pilota, della durata di un anno, che stimolino e valorizzino la ricerca, lo sviluppo e la sperimentazione di soluzioni innovative attraverso l’utilizzo di tecnologie emergenti.

L’obiettivo è realizzare contenuti di alta qualità, fruibili in realtà̀ aumentata, virtuale e interattiva nell’ambito della produzione video remota e distribuita, della DAD+gaming, di eventi live e documentari.

Le domande potranno essere presentate da imprese del settore, anche in forma aggregata, entro il 22 aprile 2022.

foto: sito web Ministero Sviluppo Economico

A chi si rivolge

Possono partecipare alla procedura imprese investite del ruolo di capofila di forme di aggregazione, partenariato ed altre modalità di intesa/coordinamento appartenenti alle categorie di:

  • Operatori di rete radiotelevisiva e di comunicazione elettronica ad uso pubblico;
  • Fornitori di Servizi Media Audiovisivi (FSMA);
  • Produttori audiovisivi;
  • Imprese di livello nazionale/internazionale con competenze specifiche nel settore oggetto della proposta progettuale (editori e creators digitali, produttori ed editori di videogiochi, produttori di eventi, editori multimediali ecc);
  • Pubbliche amministrazioni centrali o locali, operanti nell’area di interesse;
  • Start-up operanti nel settore audiovisivo;
  • Istituzioni scolastiche e/o educative o, in alternativa, università o enti o centri di ricerca che svolgono attività funzionali rispetto alle attività progettuali presentate.

Risorse disponibili

Per la procedura, che rientra nell’ambito una serie di iniziative a sostegno dello sviluppo e dell’innovazione delle nuove tecnologie, è stata prevista una dotazione finanziaria complessiva, a valere sulle risorse rese disponibili dalla legge di bilancio n. 205 del 2017, pari a 5 milioni di euro.

foto: Gabriel Barletta via Unsplash

Procedura per la selezione delle proposte progettuali

La domanda di partecipazione alla procedura, redatta secondo le modalità previste dall’Avviso pubblico, dovrà essere trasmessa a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo: dgscerp.div02@pec.gov.it

Il termine di presentazione delle domande è il 22 aprile 2022.

Eventuali richieste di informazioni e chiarimenti potranno essere formulate esclusivamente in forma scritta, a mezzo PEC all’indirizzo dgscerp.div02@pec.mise.gov.it, fino al 23 marzo 2022.

Le risposte ai quesiti verranno rese ai singoli richiedenti a mezzo pec entro il 2 aprile 2022 e pubblicate in forma anonima sul sito internet del Ministero.

La selezione delle proposte progettuali si articola in tre fasi:

  • acquisizione di domande (entro il 22 aprile 2022);
  • selezione ad opera della Commissione di valutazione delle migliori proposte progettuali, destinate alla successiva fase di procedura negoziata;
  • procedura negoziata, finalizzata all’affinamento delle proposte progettuali collocatesi ai primi posti delle graduatorie (entro il 23 maggio 2022).

L’istruttoria delle proposte progettuali si concluderà con la pubblicazione delle graduatorie finali sul sito del Ministero, entro il 31 maggio 2022.

Le proposte progettuali devono prevedere l’avvio delle azioni entro il 15 giugno 2022.

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 22 aprile 2022

fonte: MISE

immagine di copertina: Onur Binay via Unsplash


Maker Faire Rome – The European Edition, promossa dalla Camera di Commercio di Roma e organizzata dalla sua Azienda speciale Innova Camera, si impegna da ben otto edizioni a rendere l’innovazione accessibile e fruibile con l’obiettivo di non lasciare indietro nessuno offrendo contenuti e informazioni in un blog sempre aggiornato e ricco di opportunità per curiosi, maker, startup e aziende che vogliono arricchire le proprie conoscenze ed espandere il proprio business, in Italia e all’estero.

Seguici, iscriviti alla nostra newsletter: ti forniremo solo le informazioni giuste per approfondire i temi di tuo interesse