Acqua potabile da quella salata: per la prima volta, grazie all’energia solare

ph: GivePowerFoundation

Il Kenya installa il primo impianto solare al mondo che trasforma l’acqua di mare in potabile

Secondo un recente rapporto dell’UNICEF e dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, oltre 2 miliardi di abitanti del pianeta non hanno accesso all’acqua potabile. La maggioranza di queste persone, circa l’80%, vive infatti in aree rurali dove non esistono infrastrutture di base per poter avere accesso all’acqua, o dove l’acqua non è sicura, o è troppo distante.Una persona su tre utilizza acqua contaminata o non controllata per lavarsi, cucinare, bere, spesso recuperata dopo aver percorso distanze notevoli a piedi o con mezzi di fortuna.

ph: GivePowerFoundation
ph: GivePowerFoundation

Il paradosso è che viviamo su un pianeta che è coperto per il 71% di acqua. Garantire l’accesso all’acqua potabile rappresenta una vera e propria sfida, che è stata raccolta dallal’ONG GivePower costruendo il primo impianto di desalinizzazione dell’acqua a energia solare

GivePowerFoundation
ph: GivePowerFoundation

L’impianto – che si chiama BLUdrop –  è situato in una piccola città del Kenya, Kiunga. Il territorio di Kiunga è particolarmente arido e prima, della costruzione di questo impianto, gli abitanti erano costretti ad affrontare un viaggio di un’ora per recuperare acqua sporca, contaminata e salata da un pozzo. L’impianto – che trasforma l’acqua dell’oceano in acqua potabile grazie ad un sofisticato sistema di filtraggi – ha richiesto un investimento di 500mila dollari e un mese di tempo per essere costruito.

Come funziona BLUdrop

Un tipico impianto di dissalazione utilizza elevate quantità di energia, il processo è costoso e può funzionare solo in aree che dispongono di strutture sufficienti per produrre e distribuire grandi quantità di energia. La ONG ha risolto questi problemi utilizzando una tecnologia che chiamano “fattorie solari dell’acqua” e che prevede l’installazione di pannelli solari in grado di produrre 50 kilowatt di energia, batterie Tesla ad alte prestazioni per immagazzinare tale energia e 2 pompe per l’acqua che funzionano 24 ore su 24.

Grazie a questa nuova infrastruttura è possibile produrre fino a 50mila litri di acqua potabile al giorno e servire la comunità locale di acqua pulita e sicura. 

Il sistema può generare acqua potabile per 35.000 persone ogni giorno. Inoltre, secondo GivePower, la qualità dell’acqua è migliore di quella di un tipico impianto di desalinizzazione, e l’impianto innovativo non ha nemmeno l’impatto negativo sull’ambiente che il processo di solito provoca perché l’estrazione del sale produce residui inquinanti dannosi per animali e piante.

ph: GivePowerFoundation
ph: GivePowerFoundation

I risultati sono incoraggianti e l’organizzazione sta già programmando di replicare il progetto in altri paesi come la Colombia e Haiti, nei quali l’approvvigionamento di acqua potabile può essere ancora difficile per molte comunità rurali. “Voglio fornire acqua a un miliardo di persone nei paesi in via di sviluppo” ha dichiarato Hayes Barnard, Presidente di GivePower “Ogni 90 secondi, un bambino muore per malattie trasmesse dall’acqua. È davvero un grosso problema.”

__________________________________________________________________________________________________________________________________________
Vieni a scoprire tutti i progetti sostenibili e solidali di Maker Faire Rome – the European Edition 2019, alla Fiera di Roma dal 18 al 20 ottobre. 
I biglietti sono già in vendita.

 

fonti: GreenMe I Keblog

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

MAKER FAIRE ROME 2021 PARTNER

Promosso e organizzato da

Con il supporto di

In collaborazione con

Con il patrocinio di

In partnership con

MAIN PARTNER

GOLD PARTNER

Silver partner

BRONZE PARTNER

MAIN MEDIA PARTNER

MAIN MEDIA PARTNER PRESS & DIGITAL

TECHNICAL MEDIA PARTNER

MEDIA PARTNER

CONTENT PARTNER

FOOD INNOVATION PARTNER

è organizzato indipendentemente ed opera sotto licenza di
Maker Media inc. È un evento

COSA È MAKER FAIRE

È la più importante manifestazione sull’innovazione. Un evento ricco di invenzioni e creatività, che celebra la cultura del “fai da te” in ambito tecnologico. È il luogo dove maker, imprese e appassionati di ogni età e background si incontrano per presentare i propri progetti e condividere le proprie conoscenze e scoperte. Riunisce gli appassionati di tecnologia, gli artigiani digitali, le scuole, le università, gli educatori, gli hobbisti, i centri di ricerca, gli artisti, gli studenti e le imprese. Tutti vengono a mostrare le loro creazioni e condividere le loro conoscenze. I visitatori vengono a Maker Faire per “ intravedere” il futuro e trovare l’ispirazione per diventare essi stessi “Makers”.

© 2022 Maker Faire Rome - The European Edition
Innova Camera - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma - P.IVA e C.F 10203811004 - www.innovacamera.it
Privacy policy