Quanto impatta sull’ambiente il tuo stile di vita? Come adottare comportamenti più virtuosi? Te lo dice AWorld, la app che favorisce la cultura della sostenibilità

 

Molto più di una app: AWorld è una piattaforma nata per misurare l’impatto delle persone sull’ambiente, premiando coloro che adottano uno stile di vita più sostenibile.

Realizzata da Alessandro Armillotta – confondatore della startup italiana con sede a Torino – insieme a Marco Armellino e Alessandro Lancieri, la app valorizza i piccoli gesti quotidiani attraverso un percorso di gamification che premia i comportamenti virtuosi: a fine giornata o a fine mese, infatti, un punteggio indica quanto si sta contribuendo a salvare il pianeta.

Basta poco, dunque, per dimostrare che per vivere in modo più consapevole è sufficiente modificare alcune delle nostre scelte quotidiane.

 

AWorld è la app che ti aiuta ad adottare comportamenti più virtuosi e sostenibili

 

  • AWorld, un’idea di vincente che la rende unica

 

La peculiarità di AWorld è stata l’idea – vincente e innovativa – che sta alla base del progetto: l’intuizione cioè di creare una app pienamente integrabile nella piattaforma tecnologica di tutte le aziende, creando così un modello unico.

Nella pratica un utente continuerà ad usare la app che è abituato ad utilizzare, all’interno della quale però vedrà un pezzetto in più: quello customizzato da AWorld per la singola azienda.

E sono già diverse le realtà che hanno deciso di inserire AWorld all’interno della propria app con l’obiettivo di coinvolgere sia i dipendenti sia i loro clienti.

 

  • Come funziona AWorld

 

Il funzionamento di AWorld è molto semplice: la app permette agli utenti di monitorare i miglioramenti nelle proprie abitudini e visualizzare metriche precise dei risparmi generati. Come, ad esempio, i litri d’acqua consumati, i chilogrammi di CO2 emessi e i rifiuti prodotti.

Inoltre, per rendere le nuove abitudini più avvincenti, AWorld lancia delle “sfide” collettivesupportate da aziende e istituzioni, che mirano a incentivare il risparmio di risorse da parte della community. Il tutto all’insegna del gioco.

Capgemini, leader mondiale nei servizi di consulenza e tecnologia e uno dei primi partner del progetto, ha supportato una una challenge impegnandosi a piantare alberi al raggiungimento di un obiettivo di risparmio di CO2 da parte degli utenti.

 

AWorld promuove la sostenibilità attraverso la gamification

 

  • Una app che piace alle Nazioni Unite

 

Ed è proprio la tecnica della gamification ad aver catturato l’attenzione dell’ONU: AWorld è stata scelta dall’Organizzazione delle Nazioni Unite a supporto della campagna globale “ActNow” contro il climate change.

L’applicazione, disponibile per iOS e Android, porta lo stesso nome dell’azienda fondatrice ed è stata lanciata a settembre, in contemporanea con il segretariato delle Nazioni Unite.

L’obiettivo è nobile e impegnativo: sensibilizzare il pubblico verso uno stile di vita sempre più all’insegna della sostenibilità.

 

AWorld supporta la campagna delle Nazioni Unite “Act Now”

 

Ci sono tante app che fanno gamification della sostenibilità, ma noi siamo gli unici a realizzare l’unione di persone, aziende e istituzioni. E proprio questo è piaciuto moltissimo alle Nazioni Unite. Noi vogliamo far passare il concetto che non sei da solo, che ci sono aziende che vivono di questi valori”. spiegano i fondatori. 

 

  • AWorld: quali prospettive per il futuro? 

 

Alessandro Armillotta,  Marco Armellino e Alessandro Lancieri vengono da un percorso diverso, che si incrocia nel 2012 per diventare progetto nel 2017: “In quell’anno abbiamo iniziato a lavorare insieme su progetti di e-commerce negli Stati Uniti e nel 2018 abbiamo aperto società che, dopo 180 versioni beta ha sviluppato AWorld”.

Poi sono arrivati gli investitori convinti dall’hub green sviluppato dalla coppia di imprenditori.  A una settimana dal lancio, la app multilingue ha superato i 10mila utenti registrati, con recensioni al 90% sopra le quattro stelle. Gli sviluppatori sono cinque, a cui si aggiunge un team editoriale di quattro persone distribuito tra Londra, New York e Vancouver.

Un gruppo di persone che visto il successo dei primi passi della app ha convinto AWorld a lanciare già una campagna di nuove assunzioni.

.


 

Maker Faire Rome – The European Edition, promossa dalla Camera di Commercio di Roma e organizzata dalla sua Azienda speciale Innova Camera, si impegna da ben otto edizioni a rendere l’innovazione accessibile e fruibile con l’obiettivo di non lasciare indietro nessuno offrendo contenuti e informazioni in un blog sempre aggiornato e ricco di opportunità per curiosi, maker, startup e aziende che vogliono arricchire le proprie conoscenze ed espandere il proprio business, in Italia e all’estero.

Seguici, iscriviti alla nostra newsletter: ti forniremo solo le informazioni giuste per approfondire i temi di tuo interesse.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

MAKER FAIRE ROME 2021 PARTNER

Promosso e organizzato da

Con il supporto di

In collaborazione con

Con il patrocinio di

In partnership con

MAIN PARTNER

GOLD PARTNER

Silver partner

BRONZE PARTNER

MAIN MEDIA PARTNER

MAIN MEDIA PARTNER PRESS & DIGITAL

TECHNICAL MEDIA PARTNER

MEDIA PARTNER

CONTENT PARTNER

FOOD INNOVATION PARTNER

è organizzato indipendentemente ed opera sotto licenza di
Maker Media inc. È un evento

COSA È MAKER FAIRE

È la più importante manifestazione sull’innovazione. Un evento ricco di invenzioni e creatività, che celebra la cultura del “fai da te” in ambito tecnologico. È il luogo dove maker, imprese e appassionati di ogni età e background si incontrano per presentare i propri progetti e condividere le proprie conoscenze e scoperte. Riunisce gli appassionati di tecnologia, gli artigiani digitali, le scuole, le università, gli educatori, gli hobbisti, i centri di ricerca, gli artisti, gli studenti e le imprese. Tutti vengono a mostrare le loro creazioni e condividere le loro conoscenze. I visitatori vengono a Maker Faire per “ intravedere” il futuro e trovare l’ispirazione per diventare essi stessi “Makers”.

© 2021 Maker Faire Rome - The European Edition
Innova Camera - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma - P.IVA e C.F 10203811004 - www.innovacamera.it
Privacy policy