Espositori 2015


Thinkalize.com

Thinkalize.com

Thinkalize è una piattaforma di open innovation che collega innovatori distanti attraverso strumenti di co-progettazione e li aiuta a valorizzare le proprie idee. Thinkalize favorisce e regolamenta i rapporti tra l’industria dell’innovazione e le comunità di makers internazionali. Attraverso un preciso protocollo di tutele, Thinkalize è in grado di unire makers ed industria in una logica di successo “win-to-win” e metterli in rete con i lab su scala globale.
Italy


Thinkalize.com

Thinkalize

Nicoletta Grumelli : designer di prodotto
Designer e giovane imprenditrice, ha lanciato il progetto Thinkalize nel 2014, con l’obiettivo di stimolare e supportare la creatività e la produzione diffusa nella crescente richiesta di progettazione partecipata in Italia. Si alterna tra crescita spirituale e passione per il proprio lavoro affrontando ogni giorno le sfide tipiche di chi oggi sceglie di lanciare in Italia un’impresa in settori innovativi.

Andrea Danielli: business development
Ha giocato a fare lo startupper altre volte; in alcuni casi mi sono scontrato con i limiti temporali (miei o dei mie soci), in altri con quelli tecnologici. Col tempo ha preso l’impronta del progettista e ha riempito il cassetto di sogni. Thinkalize è il suo paese dei balocchi: uno spazio dove trovare persone con cui fare la cosa più bella del mondo, inventare. In secondo luogo, ha qui modo di spendere un po’ di competenze giuridiche acquisite nel mio precedente lavoro, e di sperimentare modelli di business innovativi che si è immaginato studiando il mondo dei maker. Ha, infine, creato il gruppo Facebook “Fabber in Italia” e co-fondato l’associazione nazionale Make in Italy.

Marco Lombardo: Ingegnere Elettronico/Informatico
Da più di 10 anni ricopre cariche di coordinamento tecnico e manageriale in progetti complessi. E’ convinto che la valorizzazione dei talenti sia da sposare con la potenzialità di fare impresa e realizzare quello che si vuole grazie alla tecnologia. E’ ancora più convinto che l’innovazione nasce proprio da ognuno di noi e va alimentata con strumenti e comunità dirette e semplici. Su questa ambizione, l’anno scorso ha ideato un social… poi ha incontrato delle persone, poi diventate amici, poi il resto è stato più o meno facile. Chi lo conosce, lo definisce un competente ingegnere con i piedi per terra, ma in realtà è un visionario cronico. Ama la calma della notte, il cibo e dorme molto poco, è felice quando vede le persone che inseguono ogni giorno i propri sogni anche poco per volta.


  G28 - Thinkalize.com
 2015

Back
 
Dati aggiornati il 13/12/2020 - 23.41.04