Espositori 2015


Robot umanoide Titanus
Robot umanoide Titanus

Robot umanoide Titanus

L’idea iniziale fu quella di realizzare un robot taglia 55-60cm da impiegare nel torneo di calcio robotico della robocup major, le potenzialità dimostrate lo rendono però idoneo alla realizzazione di un kit didattico adattabile.
L’automa è dotato di venti gradi di libertà ottenuti grazie a servomotori digitali. La struttura portante è composta da piastre in alluminio ed un giunto rotante per il bacino.
Il controller è basato su processore ad 8 bit ATMega128, con questo è in grado di eseguire i movimenti di base e gestire sensori analogici e digitali. Nel prossimo sviluppo si vuole un processore STM32F4, questo per poter elaborare immagini, come richiesto nella robocup major.

Italy


Robot umanoide Titanus

Raimondo Sgrò, Alberto Mazzaccaro, Sean Davoli

Raimondo Sgrò nasce a Locri il 12 Marzo del 1973. Nel 1991 consegue il diploma di Perito in Elettronica Industriale presso l’ITIS Marconi di Domodossola. Nel marzo del ’98 consegue la laurea in Fisica presso L’università degli studi di Milano, con una tesi sperimentale sulla radiazione fossile 3K. Da quell’anno intraprende la carriera dell’insegnamento, e più tardi quella della libera professione come consulente progettista di sistemi elettronici. Dal 2004 si occupa di robotica didattica, pubblica alcuni articoli sul tema. Dal 2008 organizza corsi extracurriculari per la partecipazione a competizioni robotiche come Robocup e Zero Robotics. Ta i risultati di rilievo raggiunti dai suoi studenti, il quarto posto a livello europeo nel 2013 alle finali Zero Robotics, diversi podi a livello nazionale nelle gare Robocup Junior ed un titolo mondiale nel 2013 ad Eindhoven, nel superteam del soccer open.
Nel 2014 fa parte del gruppo di fondatori di un’associazione non a scopo di lucro di appassionati di robotica.

http://www.crystalphoenix.it/raimondosgro/

Alberto Mazzaccaro, 22 anni, vive a Domodossola. Impiegato presso la "UE Gravellona Toce" di Enel Green Power S.p.A. come manutentore (area idroelettrica). Dall'età di 4 anni pratica sport come il basket, per poi passare alla corsa in montagna con diversi risultati provinciali e regionali. Nel luglio 2012 ottiene il diploma di perito in Elettronica e Telecomunicazioni presso l'ITIS Marconi di Domodossola,con il punteggio di 95/100. Grazie al corso extra scolastico di Robotica iniziato al 3°anno di superiori nasce la passione per la robotica.
Infatti nei tre anni di specializzazione partecipa alle edizioni Robocup Jr Italia di Vicenza, Catania e Riva del Garda. Nelle edizioni di Vicenza e Catania ho ottenuto con i miei compagni di squadra due secondi posti nella categoria Dance, sfiorando di un soffio la qualificazione mondiale.
Per poter continuare la passione della robotica nel 2014 abbiamo fondato l'associazione Elettra Robotics Lab (associazione senza scopo di lucro) con l'Obiettivo di promuovere e divulgare la robotica.

Davoli Sean nato a Verbania il 16/07/1993 si diploma a Domodossola nel 2013.
È attivo nel campo della robotica fin dai primi anni delle superiori in cui partecipa a diversi progetti didattici e gare con discreti risultati a livello nazionale e internazionale fino ad arrivare ad un titolo mondiale nel 2013.
Tra i progetti spiccano cinque robocupjr con partecipazioni in diversi ruoli e categorie, la ZeroRobotics in collaborazione con MIT NASA e ESA e per finire alcune Romecup.
Nel 2014 insieme ad un gruppo di amici ed ex insegnanti discute la possibilità di fondare una associazione senza scopo di lucro per la diffusione e lo sviluppo della robotica nel campo educativo e pratico, da qui parte un percorso che porta nel 2015 alla fondazione di Elettra Robotics Lab, che fin da subito riscuote una serie di ottimi risultati.
Gli interessi principali del giovane perito elettronico nel campo robotico sono principalmente lo sviluppo e la ricerca di soluzioni hardware sia in campo elettrico che meccanico, soprattutto applicato agli umanoidi.



  R5 - Robot umanoide Titanus
 2015

Back
 
Dati aggiornati il 13/12/2020 - 23.41.04