Espositori 2015


SHARE & EXPLORE THE BEER CULTURE

Il progetto Open Baladin nasce come la prima birra artigianale italiana open source. Da quel primo progetto sono nate iniziative volte a esplorare e valorizzare la birra artigianale italiana. Oggi il progetto conta tre birre artigianali open source, tre pubche propongono un'importante scelta di birre alla spina e in bottiglia di produzione artiginale italiana; un festival dedicato alla birra artigianale italiana e ai produttori con 160 prodotti seviti nello stesso momento; è un beerkit per homebrewer e molto altro ... scopritelo con noi.
Italy


SHARE & EXPLORE THE BEER CULTURE

Birrificio Agricolo Baladin - Teo Musso

Matterino “Teo” Musso nasce in Piemonte il 05 marzo 1964.
Uomo dalla personalità poliedrica e dalle grandi doti comunicative, è considerato il rappresentante più significativo di un nuovo modo di intendere la birra, rigorosamente artigianale e preferibilmente da abbinare il cibo.
BALADIN è l'etichetta con cui porta in giro per il mondo la sua birra, ma è anche il nome di un progetto più ampio, composto da attività ed eventi che si occupano del gusto e della cura con cui sceglie tutto ciò che lo circonda.
Il suo legame con il territorio, e con il suo paese, è molto forte e cerca di trasferirlo a tutte le sue produzioni, utilizzando materie prime coltivate a Piozzo, convinto del fatto che “birra è terra”.


  B23 - SHARE & EXPLORE THE BEER CULTURE
 2015

Back
 
Dati aggiornati il 29/09/2021 - 00.00.10