Espositori 2015


Sapienza University - Aquaryoum

Aquaryoum è un’applicazione sviluppata per dispositivi mobili che sfrutta l’Internet-of-Things per il monitoraggio remoto dei parametri vitali di un acquario. Aquaryoum utilizza una board Intel Galileo connessa ad internet via Wi-Fi per misurare temperatura, pH ed umidità dell’acqua. Aquaryoum consente di accedere da remoto ai dati misurati con un’applicazione user-friendly sviluppata per dispositivi mobili che allerta l’utente se alcuni parametri assumono dei valori fuori range. L’obiettivo di Aquaryoum è di semplificare l’identificazione di potenziali problemi (difficilmente identificabili senza un supporto tecnologico) che possono minare la salute dei pesci dell’acquario.
Italy


Sapienza University - Aquaryoum

Alessandro Benedetti

Alessandro Benedetti è uno studente di 24 anni iscritto al Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale alla Sapienza - Università di Roma. Alessandro è una persona tenace, motivata ed entusiasta quando affronta un determinato compito, con una passione sfrenata per l’informatica e le tecnologie elettroniche fin da quando era bambino. Per questo motivo, prima di iscriversi alla facoltà di Ingegneria, Alessandro ha frequentato un Istituto Tecnico Industriale Statale (ITIS) informatico, ha ottenuto una certificazione CISCO Certification CCNA Discovery International Computer Driving License ed una certificazione MICROSOFT OFFICE SPECIALIST - EXCEL CORE. Durante gli ultimi 3 anni delle scuole superiori, è stato capo-redattore del giornale scolastico “l’AQUILONE”, vincitore di diversi premi grazie alla qualità e varietà delle tematiche trattate in ambito scolastico. Grazie a quest’ultima attività, Alessandro ha sviluppato buone capacità di comunicazione e un’attitudine a coordinare team di persone aventi differente cultura ed estrazione sociale. Dal punto di vista tecnico, Alessandro ha competenze nella configurazione e nell’utilizzo di DBMS relazionali e Server HTTP, nel progetto e nello sviluppo di applicazioni web con PHP, WordPress e con i più noti linguaggi di Markup (XSD, XML, XHTML, HTML 5, CSS 3), nella programmazione di applicazioni con i linguaggi Java, Python e Apple Swift, e nell’utilizzo di applicazioni per l’editing grafico e l’editing video, fra cui Adobe Photoshop, Adobe Illustrator e Adobe Premiere.


  Padiglione Sapienza - Sapienza University of Rome
 2015

Back
 
Dati aggiornati il 29/09/2021 - 01.00.09