Espositori 2015


Orticale

Orticale è un orto verticale che grazie ad una rotazione parallela opzionale, permette un’equa distribuzione di luce e acqua in uno spazio ben ridotto. E’ adattabile alle necessità logistiche, con la costante di riuscire ad occupare 1/3 del terreno coltivabile. Si possono ottenere una moltitudine di prodotti che non abbiano un fogliame superiore ai 40 cm, come ad esempio carote, finocchi, erbe aromatiche.
Grazie alla sua profonda adattabilità non solo si possono scegliere le dimensioni e le conseguenti destinazioni d’uso (casalingo, industriale), ma anche i modelli: manuale, elettrico, con un consumo ridotto e regolabile tramite un timer, e fotovoltaico.
Questo permette ad Orticale di essere una soluzione ideale non solo per il recupero di spazi, ad esempio in zone fortemente inquinate, ma anche per il possibile coinvolgimento di soggetti costretti alla sedia a rotelle che possono in questo modo rendersi parte attiva della coltivazione del proprio orto e di un orto dedicato, adattando il piano di lavoro alle loro esigenze specifiche.
Il dettaglio distintivo è però l’utilizzo di materiali di recupero nella realizzazione dell’orto verticale. Pertanto, utilizziamo tubi innocenti, cassette di frutta e verdura, legname vecchio per la realizzazione del modello manuale, ed inoltre ruote di biciclette e cinghie di trasmissione di camion insieme a lamierati di supporto, per il modello elettrico.

Italy


Orticale

Stefano Grillo, Giulia Schiavetti, Elena Ruocco

STEFANO: Nato a Roma il 1/9/50 Stefano è un inventore da una vita. Sin da piccolo ha sempre alimentato la sua curiosità per il funzionamento delle cose. Ad oggi ha depositato 7 brevetti a suo nome che variano dai motori, ai fucili subacquei alle siringhe ipotermiche sino ai percorsi turistici alternativi per la nostra città. Come professione è sempre stato tappezziere, più nel tempo libero dalle invenzioni in verità. Ha una grande passione per la cucina e per il buon cibo. Oggi è pensionato, con un figlio controllore di volo e tanto tempo per le sue scoperte. Ed è grazie al figlio che ha conosciuto Giulia.
GIULIA: Nata a Roma l’ 8/9/86 Giulia è una curiosa di professione. Laureata in giurisprudenza con specializzazione nel diritto dello spazio, si quello extratmosferico, ama imparare cose nuove e conoscere persone. Grazie a Marco ha conosciuto Stefano, l’inventore con la barba bianca,che dato lei la possibilità di seguire i suoi progetti, imparando ed anche gestendo l’aspetto comunicativo e commerciale delle cose.
Sta realizzando un progetto personale dove ognuno ha la possibilità di insegnarle qualcosa e lei di imparare. Ha la passione per l’ecologia e l’ambiente, tanto da aver scritto una tesi sul diritto penale ambientale e conoscendo la materia si è appassionata al progetto orti verticali.
ELENA: Nata a Roma il 27/10/1962, è una cuoca di professione. Vivendo tra l'Italia e l'estero da circa 15 anni, e lavorando nell'ambito della produzione alimentare biologica, ha scelto di concretizzare con questo progetto, la produzione dell' autocoltivazione nel rispetto dell' ecosistema.
Elena si occupa di coordinare Orticale, gestendo le competenze dei partecipanti per la realizzazione del progetto e della sua divulagazione.


  B2 - Orticale
 2015

Eventi legati al progetto

Back
 
Dati aggiornati il 19/10/2021 - 16.19.56