BlindHelperBraille

BlindHelperBraille

La stampante braille è formata da due sensori di fine corsa, da due motori stepper, e da un servomotore pilotati con Arduino Uno. La struttura è basata sull'asse Y per l'avanzamento del foglio e sull'asse X per lo spostamento del carrello. Il foglio viene caricato con l'avanzamento del motore Y che si ferma al rilevamento del foglio dal sensore. All'avvio del motore X, il carrello, formato dal servomotore e dalla struttura per stampare il punto, si muove fino alla posizione iniziale, definita dall'altro sensore. Il PC invia poi le istruzioni del testo da stampare ad Arduino Uno che le esegue.
Italy


BlindHelperBraille

Classe 5G corso di Elettrotecnica ed Elettronica - Automazione dell'Istituto di Istruzione Superiore "Rita Levi-Montalcini" di Acqui Terme (AL)

Il nostro gruppo è formato da: Giulia Narzisi, Diego Pistone e Kevin Dotta. Frequentiamo il quinto anno del corso di elettronica ed elettrotecnica - articolazione automazione, dell’istituto Rita Levi-Montalcini di Acqui Terme, in provincia di Alessandria.


Stand B6 (pav. 9) - I.I.S. "Rita Levi-Montalcini" - Acqui Terme (AL)

Back
 
Dati aggiornati il