L’artigianato digitale a scuola
L’artigianato digitale a scuola

L’artigianato digitale a scuola

“L’artigianato digitale a scuola” è un laboratorio di artigianato digitale itinerante dotato della tecnologia essenziale per la prototipazione veloce, pensato per le scuole secondarie con l’obiettivo di avvicinare gli studenti alla cultura maker e alla sperimentazione scientifica.
Il laboratorio è rivolto in primo luogo a quegli istituti in difficoltà di spazi o impossibilitati a dotarsi permanentemente di un proprio spazio “maker”. Oltre ad avvicinare studenti e docenti all’utilizzo di una serie di attrezzature tecnologiche, il laboratorio garantisce l’accesso ad un vasto catalogo di strumenti didattici e alle istruzioni per la loro realizzazione e modalità di impiego didattico.

Italy


L’artigianato digitale a scuola

Zendri Giuliano, Rosi Tommaso, Formilan Giovanni, Serafini Sebastiano

Giuliano Zendri è un dottore di ricerca in fisica, e ha condotto due anni di lavoro e una tesi di dottorato nel ramo della didattica e comunicazione delle scienze. Da circa un anno ha fondato una start up patrocinata dall’Università degli Studi di Trento che si occupa di progettare e realizzare percorsi e strumenti didattici per il rinnovamento della didattica scientifica nelle scuole di ogni ordine e grado.

Tommaso Rosi è dottorando in fisica presso il Laboratorio di Comunicazione delle Scienze Fisiche dell’Università degli Studi di Trento. Il suo principale argomento di ricerca riguarda l’uso di nuove tecnologie nella comunicazione e nella didattica della fisica. In particolare, sviluppa e distribuisce software educativi e pubblica sulle principali riviste internazionali riguardanti il suo ambito di ricerca.

Giovanni Formilan è dottore di ricerca in General Management. Si occupa di processi socio-economici di legittimazione e ricezione dell’innovazione nel settore culturale, e di fenomeni legati all’identità e alla performance degli attori coinvolti. E’ stato visiting fellow presso il dipartimento di sociologia della Columbia University, e collabora attivamente con ricercatori e gruppi di ricerca internazionali.

Sebastiano Serafini è uno studente di Ingegneria Industriale all'Università degli Studi di Trento. Appassionato di elettronica e fai da te, da diversi anni progetta e realizza i prototipi più svariati, divulgandoli in rete sia grazie al suo canale YouTube, sia tramite il suo portale web, dove è conosciuto come “SebaSera”. Spinto dalla sua curiosità e voglia di imparare, Sebastiano ha iniziato in questo campo approfondendo i temi in completa autonomia, per poi continuare a formare la sua preparazione con un percorso di studi accuratamente orientato.


Stand F13 (pav. 6) - Università degli Studi di Trento

Back
 
Dati aggiornati il