Espositori 2017


OtheRPM
OtheRPM

OtheRPM

Le frese a controllo numerico di medio-basso profilo forniscono controllo limitato sulla velocita' di rotazione: OtheRPM ti aprira' una nuova frontiera per la fresatura dandoti accesso a nuovi materiali ed estendendo la vita delle tue punte.
Senza il controllo della velocita' di rotazione e' difficile smettere di massaggiare le punte contro il pezzo, non dovrebbe sorprenderti se perdono il filo cosi' rapidamente! O sei uno di quelli che preferiscono spingerle nel materiale cosi' velocemente da farle spezzare a meta'?
E' arrivato il momento di prendere il controllo della situazione.
Italy


OtheRPM

Roberto Lo Giacco, Matteo Chiessi

Agilista, Software Developer, entusiasta dell'Open Source e Maker per hobby: questo e' Roberto Lo Giacco.
Nato come programmatore, incontra il primo personal computer alla tenera eta' di cinque anni: solo per giocarci, ovvio, ma non passa molto tempo prima che la curiosita' lo porti ad affrontare i primi programmi. Il potere divino di imporre il proprio volere e vederlo eseguito e' stato spesso frustrato da crash di sistema e fallimenti, ma non e' stato sufficiente a fargli abbandonare i propri intenti,
Piu' tardi si e' innamorato del mondo open source grazie a GNU/Linux: un mondo misterioso, interamente a linea di comando dove devi compilare il tuo sistema operativo? Il paradiso per un programmatore! Dopo aver guidato la propria startup per qualche anno era tempo per nuove esperienze: le metodologie agili e la programmazione behaviour driven sono stati l'elemento di svolta, mostrandogli cosa si celava dietro una gestione di progetto basata sui contratti.
L'elettronica, i microcontrollori e il mondo maker sono solo un hobby, ma un hobby da vero nerd!

Matteo Chiessi, nato 40 anni fa a Correggio in provincia di Reggio Emilia. Fin da piccolo sono stato attratto dall'arte della costruzione e della riparazione. Avevo 12 anni quando, per Natale, mi sono fatto regalare un banco da lavoro da cui sono partito per allestire il mio laboratorio nel garage di casa. Mi divertivo nella lavorazione del legno e del ferro, a smontare e rimontare il mio motorino. Se molti miei coetanei hanno passato la loro adolescenza davanti al televisore io al contrario l'ho passata dietro ai televisori. Nel laboratorio di mio zio mi dilettavo a ripararli. Da qui è nata la mia curiosità per l'elettronica e le telecomunicazioni, argomento di cui tuttora mi occupo per professione. Oggi trovo nel movimento maker il posto naturale dove posso soddisfare la mia curiosità e voglia di costruire, riparare ed imparare.


  A30 (pav. 8) - AgileWare
 2017

Back
 
Dati aggiornati il 13/12/2020 - 23.41.04