Espositori 2018


NANOVETTORE CONIUGATO CON TSH PER IL TRATTAMENTO DEL CANCRO DELLA TIROIDE

La presente invenzione riguarda dei nanocarrier innovativi, liposomi piccoli unilamellari, che presentano il TSH sulla loro superficie. Questi nanocarrier sono in grado di contenere farmaci idrofili, lipofili ed amfifilici, ed in particolare è stata proposta la gemcitabina, per cui è stato evidenziato un significativo incremento del suo rilascio intracellulare nelle cellule tumorali recanti una sovra espressione del TSH. Questi nanocarrier possono essere utilizzati per il trattamento di neoplasie tiroidee, incrementando l’attività antineoplastica e diminuendo in modo significativo la tossicità correlata alla distribuzione dei farmaci antitumorali nei distretti non tumorali
Italy


NANOVETTORE CONIUGATO CON TSH PER IL TRATTAMENTO DEL CANCRO DELLA TIROIDE

Donatella Paolino, Diego Russo, Donato Cosco, Massimo Fresta

Donatella Paolino, ha conseguito la laurea in Chimica e Tecnologia Farmaceutica presso l'Università di Catania (Italia) nel 1999. Nel 2003 ha ricevuto il Ph.D. laurea in "Tecnologia farmaceutica delle sostanze bioattive" presso l'Università di Palermo (Italia). Ha ricevuto il Pharm.D. laurea in Farmacia Ospedale presso l'Università di Catania (Italia). Ha ottenuto la posizione di assegnista di ricerca presso l'Università di Catanzaro nel 2005 e successivamente è entrata a far parte della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università di Catanzaro come professore aggregato dal 2007 al 2015, dal 2015 è professore associato presso il Dipartimento di Sperimentale e Clinica Medicina. Serve come peerreviewer di un numerose prestigiose riviste internazionali (International Journal of Pharmaceutical, Nanomedicine, Journal of Controlled Release, Expert Opinion on Drug Delivery, ecc.). È membro del comitato di redazione di "The Scientific World Journal". L’attività didattica di Donatella Paolino riguarda: Tecnologia Farmaceutica Avanzata, Chimica dei Prodotti Cosmetici, Biotecnologie Chimiche e Nanotecnologie Farmaceutiche, ed è anche membro del collegio dei Docenti del Corso di Dottorato in Scienze Farmaceutiche - Università di Catanzaro. Gli attuali interessi di ricerca di Donatella Paolino sono i seguenti: innovativi sistemi colloidali per la somministrazione di farmaci per la somministrazione selettiva di farmaci; portatori colloidali per la somministrazione topica di farmaci; sistemi di somministrazione di farmaci supramolecolari auto assemblanti. È co-autrice di 120 documenti completi e oltre 200 riassunti in congressi nazionali ed internazionali. È membro di varie società scientifiche nazionali e internazionali.


  C1 (pav. 5) - University Magna Graecia of Catanzaro
 2018

Back
 
Dati aggiornati il 19/10/2021 - 16.19.56