Espositori 2019


Tongue Pressure and Position Measurement System
Tongue Pressure and Position Measurement System

Tongue Pressure and Position Measurement System

La lingua svolge un ruolo di primaria importanza in diverse attività e il suo non corretto funzionamento può essere legato a diverse cause. Essendo un muscolo, la lingua può essere rieducata attraverso un processo di riabilitazione. Il nostro dispositivo fornisce un aiuto al medico mostrando i dati di posizione e pressione della lingua su un dispositivo mobile, senza l'ausilio di fili. Esso è realizzato unendo tecnologie consolidate, formando un sistema innovativo, personalizzato e a basso costo.
Italy


Tongue Pressure and Position Measurement System

Andrea Bodini, Mauro Serpelloni, Emilio Sardini, Michele Bona, Corrado Paganelli

Andrea Bodini è nato a Manerbio, Italia, nel 1987. Ha ottenuto prima una Laurea in Ingegneria dell' Informazione e successivamente una Laurea Magistrale in Ingegneria Elettronica presso l'Università degli Studi di Brescia, Brescia, Italia. Ha ottenuto un dottorato di ricerca nel 2019 ed attualmente è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione nella medesima Università. La sua attività di ricerca si concentra sui dispositivi wireless per la riabilitazione della lingua.

Michele Bona è nato a Brescia nel 1989. Ha ricevuto una Laurea in Ingegneria per l'Automazione Industriale nel 2011 presso l'Università degli Studi di Brescia. Successivamente ha ottenuto la Laurea Magistrale (con lode) congiunta tra l'Università degli Studi di Brescia e la Université Pierre et Marie Curie, Paris VI, Paris, France, nel 2013. Ha ottenuto un Ph.D. in Ingegneria dell'Informazione, presso l'Università di Brescia, nel 2017. Attualmente è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione, nella medesima Università. La sua attività di ricerca è incentrata sui sistemi di misura telemetrici e la realizzazione di componenti passivi a basso costo attraverso tecnologie innovative.

Emilio Sardini, è nato in Commessaggio, Mantova, nel 1958. Ha ricevuto la sua Laurea Magistrale in Ingegneria Elettronica dal Politecnico di Milano, Milano, Italia nel 1983. Dal 1984 ha condotto attività di insegnamento e ricerca con il Dipartimento di Elettronica per l'Automazione, presso l'Università degli Studi di Brescia, Italia. Dal 2006 è Professore Ordinario di Misure Elettriche ed Elettroniche presso l'Università degli Studi di Brescia. Attualmente è coordinatore del corso di dottorato di "Technology for Health", direttore del Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione e membro del Senato Accademico presso l'Università degli studi di Brescia. E' autore e co-autore di oltre 100 articoli. La sua ricerca è incentrata su strumentazione elettronica, sensori e condizionamento di segnali elettronici. Attualmente è impegnato nello sviluppo di sensori autonomi per applicazioni biomedicali.

Mauro Serpelloni, nato a Brescia nel 1979. Ha ottenuto una Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale (con lode) e un Dottorato di Ricerca in Strumentazione Elettronica presso l'Università di Brescia, Italia. Ha lavorato come Assistente per il corso di Misure Elettriche ed Elettroniche nel Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione, all'Università degli studi di Brescia, sulla progettazione, modellizzazione e costruzione di sistemi di misura per applicazioni industriali. Dal 2017 è professore associato di Misure Elettriche ed Elettroniche nello stesso dipartimento. Attualmente le sue ricerche riguardano sistemi biomeccatronici, trasmissioni contactless tra sensori ed elettronica, attivazione wireless di sensori risonanti, elaborazione di segnali per MEMS e realizzazione di sensori con tecnologie di stampa 3D.


  D3 (pav. 6) - A. Bodini, M. Serpelloni, E. Sardini, M. Bona, C. Paganelli
 2019

Back
 
Dati aggiornati il 13/12/2020 - 23.41.04