Espositori 2020


Trasformazione alimentare sostenibile tracciata con sensori nel vicino infrarosso 
Trasformazione alimentare sostenibile tracciata con sensori nel vicino infrarosso 

Trasformazione alimentare sostenibile tracciata con sensori nel vicino infrarosso 

Nel rispetto delle linee guida e degli obiettivi dell’Agenda 2030 è stato sviluppato un processo di disidratazione “solare” sostenibile di prodotti ortofrutticoli e di eccedenze del fresco, oggi implementato per poter monitorare e tracciare in modo autonomo la qualità di prodotto nelle diverse fasi del processo. 
L’uso di sensori nel vicino infrarosso, l’elaborazione dei dati effettuata con un approccio olistico per il monitoraggio di qualità, viene sviluppato all’interno del progetto Agridigit, sottoprogetto Agrofiliere finanziato dal MiPAF.  Tale sistema digitale, fornirà la possibilità di tracciare la storia del prodotto e il suo stato di conservabilità grazie alla realizzazione di grafici comparativi e facilmente interpretabili, visualizzabili in tempo reale su dispositivi mobili.  


Italy


CREA

Tiziana M.P. Cattaneo, laureata (1983) in Tecnologie Alimentari presso l'Università degli Studi di Milano, lavora per il Consiglio per la Ricerca in agricoltura e l'analisi dell'Economia Agraria (CREA), dal 1987 presso il Centro Ricerche di Lodi (CREA-FLC). Ha iniziato la ricerca sull'applicazione della spettroscopia nel vicino infrarosso nel settore lattiero-caseario 20 anni fa (1996) in collaborazione con fornitori di strumentazione e caseifici. Diventa Dirigente di Ricerca nel 2003, e continua a migliorare lo sviluppo della ricerca applicata nei settori lattiero-caseario e “ortofrutticolo”.
Dal 2010 al 2017 è Direttore dell'Unità di Ricerca per i Processi Agroalimentari di Milano: anche questa struttura è una di quelle raggruppate nel CREA, il campo di applicazione è oggi principalmente la “trasformazione alimentare” dal campo al consumatore, in particolare per processi sostenibili, sicuri ed eco-compatibili e per la tracciabilità alimentare.
Posizione attuale, dal 2 luglio 2017: Dirigente di ricerca del Centro di ricerca Ingegneria e Trasformazioni agroalimentari, sede CREA di Milano



 Life
  CREA
 2020

Back
 
Dati aggiornati il 13/12/2020 - 23.41.04