Espositori 2020


Tecnologie digitali a supporto dell’apicoltura: l’arnia sensorizzata
Tecnologie digitali a supporto dell’apicoltura: l’arnia sensorizzata

Tecnologie digitali a supporto dell’apicoltura: l’arnia sensorizzata

L’innovazione consiste in un telaino sensorizzato e una bilancia che permettono di monitorare alcuni parametri vitali del sistema APE-ALVEARE-ARNIA. Il sistema di sensori permette l’acquisizione dei valori di umidità relativa, temperatura, vibrazioni e suono interni, peso dell’arnia e temperatura esterna. I dati sono visualizzati in tempo reale sul PC o su dispositivi portatili tramite una dashboard personalizzabile. L’innovazione si basa sul sistema ARDUINO e rappresenta uno strumento per l’apicoltore per poter monitorare un alveare da remoto e per poter conoscere in modo tempestivo eventuali anomalie.


Italy


CREA

Simone Bergonzoli dopo aver conseguito la laurea triennale in Scienze Agrarie all’Università della Tuscia di Viterbo nel 2008, si è specializzato in Scienze dell’Ambiente Urbano e Rurale seguendo un percorso di formazione specializzato sull’Agroecologia e l’Agricoltura Biologica, che ha portato al conseguimento della Laurea Magistrale nel 2011. Ha conseguito il Dottorato di ricerca in ingegneria dei sistemi agrari e forestali (AGR 09, Meccanica Agraria) nel 2015 presso il DAFNE dell’Università di Viterbo. Nel 2009, ha svolto un stage come intern/reporter presso il dipartimento Latina American and Caribbean del Fondo internazionale per lo sviluppo agricolo (IFAD), per la redazione di un report sulle tecniche di raccolta dell’acqua piovana (rainwater harvesting) per scopi agricoli e civili in America Centrale e Caraibi. Dal 2016 ad oggi collabora con il CREA-IT come ricercatore. Simone Bergonzoli è un apicoltore dal 2012.



 Life
  CREA
 2020

Back
 
Dati aggiornati il 13/12/2020 - 23.41.04