Espositori 2020


Essiccatore per la pasta ad energia solare con tecnologia IoT

Essiccatore per la pasta ad energia solare con tecnologia IoT

Messa a punto di un sistema di essiccazione di una matrice complessa, come la pasta, utilizzando esclusivamente l’energia solare come energia rinnovabile. L’applicazione di moderne tecnologie di controllo in remoto del sistema permette il monitoraggio in continuo dei parametri di maggiore interesse come temperatura e umidità. Il software di gestione è in grado di controllare in maniera completamente autonoma tutto il diagramma impostato dall’operatore. Le paste essiccate sono risultate integre, stabili nel tempo e con buone caratteristiche qualitative.


Italy


CREA

Alessandro Cammerata, Roberto Mortaro, Luigi Benedetti, Simone Figorilli, Paolo Menesatti


Alessandro Cammerata
CREA Centro di ricerca Ingegneria e Trasformazioni agroalimentari, sede di Roma. Gestione degli strumenti analitici di analisi spettroscopica in riflettanza (NIR) e in trasmittanza (NIT) dei centri di stoccaggio dei cereali, in particolare del frumento (attività di calibrazione dei modelli predittivi; attività di gestione di ring test con campioni di riferimento). Gestione di banche dati a supporto delle attività di ricerca e alla qualità della materia prima cerealicola e dei prodotti finiti tramite la valutazione dei parametri merceologici e reologici.


Roberto Mortaro
CREA Centro di ricerca Ingegneria e Trasformazioni agroalimentari, sede di Roma. Esperienza pluriennale nelle attività inerenti al processo di trasformazione dei cereali, in particolare frumento, soprattutto per quanto attiene alle fasi pre-molitura (es.: conservazione, pulitura, decorticazione, ecc.) di molitura e pastificazione.


Luigi Benedetti
CREA Centro di ricerca Ingegneria e Trasformazioni agroalimentari, sede di Roma. Supporto tecnico alle attività inerenti al processo di trasformazione dei cereali, in particolare frumento, sopratutto per quanto attiene alle fasi di molitura e pastificazione.


Simone Figorilli
Progettazione e sviluppo di software e database per pc e smartphone per vari progetti di ricerca. Aggiornamento e sviluppo di script in matlab per l'analisi d'immagine, morfologica, colorimetrica e stereovisiva. Realizzazione di strumentazioni elettroniche con tecnologia open-source a supporto della ricerca con sensoristica di monitoraggio ambientale, di tracciabilità con RFID, NFC, Bluetooth e wireless, sensori GPS e piccoli strumenti per la semplificazione dell'acquisizione dei dati sperimentali in ambito forestale e di agricoltura di precisione. Integrazione di tecnologie proprietarie e open-source per l'implementazione di sistemi off-line e on-line.


Paolo Menesatti
Direttore del Centro di ricerca Ingegneria e Trasformazioni agroalimentari (CREA-IT) sedi di Montetorondo (Roma), Treviglio (BG), Milano, Roma, Pescara e Torino del Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l'analisi dell'economia Agraria (CREA). Per oltre 25 anni, ricercatore/tecnologo presso l'ex Unità di ricerca per l'ingegneria agraria del CREA.
Si è occupato principalmente di applicazioni di tecnologie ingegneristiche digitali e metodologie numeriche nei biosistemi, agroalimentare e agroambientale (ICT, imaging, RFiD, spettrometria, proximal sensing, termografia, modellistica multivariata inferenziale o predittiva, elettronica e software open source), soprattutto in relazione alle applicazioni di agricoltura digitale e di precisione.



 Life
  CREA
 2020

Back
 
Dati aggiornati il 13/12/2020 - 23.41.04