Espositori 2020


Agroalimentare: mangiare salutare e buono si può? Prodotti di qualità, sicuri e rintracciabili
Agroalimentare: mangiare salutare e buono si può? Prodotti di qualità, sicuri e rintracciabili

Agroalimentare: mangiare salutare e buono si può? Prodotti di qualità, sicuri e rintracciabili

Potenziare qualità e affidabilità delle misure chimiche e biologiche e condividere dati, informazioni e strumenti metrologici al fine di promuovere la conoscenza e l’eccellenza scientifica nel campo della qualità & sicurezza alimentare. È la mission di METROFOOD-RI, l’Infrastruttura di Ricerca – inclusa nella Roadmap ESFRI 2018 per il dominio Health and Food – che fornisce servizi avanzati di metrologia a supporto del settore agroalimentare attraverso un approccio interdisciplinare ed olistico alla qualità, sicurezza, tracciabilità e autenticità degli alimenti, integrato con temi quali sostenibilità, economia circolare, sicurezza ambientale e salute.
Organizzata secondo un modello Hub&Nodes, METROFOOD- RI include 48 istituti di 18 Paesi europei ed è coordinata da ENEA, che guida anche il Nodo Nazionale con la Joint Research Unit METROFOOD-IT.


Italy


Claudia Zoani

CLAUDIA ZOANI - Laureata in Chimica (Curriculim “Chimica Analitica”) nel 2005 con una tesi sulla biodisponibilità di elementi tossici nei suoli, ha ottenuto un PhD in Chimica Analitica su “La qualità delle misure chimiche per la sicurezza alimentare, ambientale e dei luoghi di lavoro” e poi ha concluso i corsi e le attività di ricerca di un secondo PhD in Scienze Agrarie, Alimentari e Agroambientali. Ricercatore presso la Divisione Biotecnologie e agroindustria di ENEA, specialista in spettroscopia atominca e spettrometria di massa, conduce attività di ricerca & sviluppo su: Materiali e Metodi di Riferimento; incertezza di misura; qualità, sicurezza e rintracciabilità degli alimenti; valutazione del rischio chimico; sostenibilità dei sistemi agroalimentari. Tutor per tesi di laurea, dottorati e borse di studio. Membro di ISO REMCO WG17 Liaison Coordination, Eurachem WG on Reference Materials, IMEKO TC23 Metrology in Food and Nutrition, Commissione UNI Metrologia e del Group of Experts Framework contract Lot 3 - EP/EXPO/B/FWC/2019-01. È uno dei 10 esperti italiani di economia circolare selezionati dal Ministero degli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale per la partecipazione al Comité des Dix-Italie - Sommet des Deux Rives. Vincitrice del Premio Leonardo UGIS “Comunicare la Recerca” – Ediz. 2014. È il coordinatore dell’Infrastruttura di Ricerca METROFOOD-RI – Infrastructure for Promoting Metrology in Food and Nutrition, inclusa nella Roadmap ESFRI 2018 per il Dominio Health and Food.


https://bioagro.sostenibilita.enea.it/people/claudia-zoani


CHIARA NOBILI - Ricercatore presso il Centro ENEA Casaccia. Si è laureata nel 2000 in Chimica presso l'Università degli Studi di Roma “Sapienza” dove ha conseguito nel 2010 il titolo di Dottore di Ricerca in Botanica presso il Laboratorio di “Patologia Vegetale”. Questa esperienza le ha permesso di diventare esperta nella metabolomica di piante e funghi patogeni. Attualmente svolge studi sulla sostenibilità, qualità e sicurezza alimentare attraverso la caratterizzazione e la quantificazione di metaboliti bioattivi mediante metodi cromatografici e spettrofotometrici. Queste attività al centro di collaborazioni e progetti nazionali e internazionali. Chiara Nobili è autore o coautore di pubblicazioni peer-reviewed su riviste e libri internazionali ed è anche il coordinatore del gruppo di lavoro "food waste" all'interno della piattaforma nazionale "Italian Circular Economy Stakeholder Platform" mirror di ECESP. È responsabile scientifico del progetto PACKCHAIN finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico il cui obiettivo è lo sviluppo e l'utilizzo di sistemi di PACKaging compostabili e biodegradabili innovativi per migliorare la shelf life dei prodotti ortofrutticoli, e della tecnologia blockCHAIN per la tracciabilità lungo la filiera.


OMBRETTA PRESENTI - Laureata in Scienze Politiche. Ricercatore - Attività di comunicazione e divulgazione. Dal 2005 si occupa della valorizzazione dei risultati della ricerca, di attività di trasferimento tecnologico e innovazione. Ha partecipato a diversi progetti comunitari svolgendo attività di comunicazione e diffusione dei risultati e utilizzando metodologie quantitative, qualitative e partecipative.


GIUSEPPINA DEL SIGNORE - Ricercatore presso la Divisione Biotecnologie e Agroindustria - Dipartimento Sostenibilità dei Sistemi Produttivi e Territoriali (SSPT-BIOAG) di ENEA, con il compito di organizzare, promuovere e comunicare le attività tecnico-scientifiche della Divisione.



 Life
  Claudia Zoani
 2020

Back
 
Dati aggiornati il 13/12/2020 - 23.41.04