Espositori 2020


MASBEDO - PERFORMANCE

MASBEDO - PERFORMANCE

I MASBEDO proiettano su più schermi una sequenza di immagini generate al momento: la performance è totalmente improvvisata e diviene genesi di un’opera video. L’opera, di fatto, si sviluppa costruendosi sotto lo sguardo dei visitatori, permettendo quindi a questi utlimi di essere testimoni di un processo creativo. Oggetti e fotografie accumulati su tavoli rappresentano un universo statico che prende vita grazie ai gesti, all’azione filmica e musicale degli artisti. Tale a-impostazione implica che gli artisti scelgano di affidarsi ai dettami dell’insicurezza, quest'ultima tra gli argomenti più importanti della contemporaneità, mettendo in scena il rischio e l’errore, elementi generalmente considerati disturbanti e antiestetici.


Italy


MASBEDO

Masbedo sono Nicolò Massazza (1973, Milano) e Iacopo Bedogni (1970, Sarzana). Vivono e lavorano tra Milano e Berlino.
Nel corso del 2012 hanno in programma una serie di video-performance in musei d’arte contemporanea (Centro Luigi Pecci a Prato) e istituzioni (Festival RomaEuropa). Con l’ensamble Sentieri Selvaggi e con la partecipazione straordinaria dell’attrice Fanny Ardant presenteranno a Milano (Piccolo Teatro Strehler) e a Roma (Teatro Palladium) una videoaudio perfromance tratta da Le Remède de Fortune Guillaume de Machaut.
Nel Giugno 2011 hanno partecipato con la galleria Noire Contemporary Art nella sezione “Art Unlimited” della fiera d’arte di Basilea con la video-installazione Kreppa Babies; nello stesso anno hanno esposto al MAXXI di Roma e alla Galleria Lorcan O’Neill. Sono stati selezionati come unici artisti italiani per la mostra Moving Stories, un progetto della Comunità Europea sostenuto dai più prestigiosi centri, festival e biennali per l’arte. Nel 2010 hanno vinto il Premio Cairo e hanno presentato il cortometraggio Distante un padre al Forum Mondiale delle Nazioni Unite presso il Museo d’Arte Contemporanea di Rio de Janeiro. Nel 2009 sono stati invitati alla 53° Biennale di Venezia per il Padiglione Italiano. Hanno partecipato a svariati Film Festival: Locarno, Roma, Istanbul, Lisbona, Atene e Miami. Nel 2007 si sono aggiudicati il premio della critica con l'opera 10 Insects To Feed al Trieste Film Festival e nel 2006 sono stati selezionati a Locarno quali unici video-artisti per la prestigiosa Piazza Grande durante il Film Festival. Dal 2002 collaborano con lo scrittore francese Michel Houellebecq con il quale hanno scritto e prodotto le opere 11.22.03 e Il mondo non è un panorama, video d’arte con la recitazione dell'attrice premio Oscar Juliette Binoche, presentato in anteprima al Grand Palais di Parigi. Loro opere sono state acquisite dalle più importanti collezioni private europee e da collezioni pubbliche: GAM Galleria d’Arte Moderna di Torino, MACRO Museo di Arte Contemporanea di Roma, DA2 Museo di Arte Contemporanea di Salamanca, CAAM Centro Atlantico di Arte Moderna di Las Palmas, Junta de Andalucia, CAIRN Centro di Arte Contemporanea di Digne, Tel Aviv Art Museum.



 Arts
  MASBEDO
 2020

Back
 
Dati aggiornati il 13/12/2020 - 23.41.04