Espositori 2020


Re:Humanism Art Prize
Re:Humanism Art Prize

Re:Humanism Art Prize

Re:Humanism è un premio dedicato al rapporto tra arte contemporanea e intelligenza artificiale promosso dall'omonima associazione culturale con sede a Roma.
Giunto alla sua seconda edizione, il premio vuole incentivare la riflessione sullo sviluppo di tecnologie di intelligenza artificiale sostenibili e human-centered.
In occasione di Maker Art 2020, Re:Humanism propone una serie di talk dedicati all'esplorazione dei temi della call for artists ma utili a tutti coloro che vogliano meglio esplorare l'universo e gli impatti delle tecnologie di intelligenza artificiale.


Italy


Daniela Cotimbo

Daniela Cotimbo (Taranto, 1987) è storica dell’arte e curatrice indipendente di base a Roma. La sua ricerca è focalizzata sulle istanze problematiche del presente, indagate attraverso diversi mezzi espressivi e in particolare le nuove tecnologie. Recentemente ha ideato e curato il ​Re:Humanism Art Prize,​ premio d’arte dedicato al rapporto tra arte e Intelligenza Artificiale. Tra i progetti più recenti: 2020 – ​Allegra ma non troppo​, Sonia Andresano, AlbumArte, Roma; 2019 – Complessità – Enrica Beccalli e Roula Gholmie, Romaeuropa Festival, Roma; ​Re:Humanism Art Prize,​ mostra collettiva, Albumarte, Roma; 2018 –​ Ionian Archaeological Archives,​ Marco Emmanuele, Bivy, Anchorage; 2017- ​Die andere Saite – Massimiliano Tommaso Rezza, Colli Independent art gallery, Roma; 2016 – ​Models of display​, Montecristo Project, Colli Independent art gallery, Roma; 2015 – ​CsO,​ mostra collettiva, Operativa Arte Contemporanea, Roma.



 Arts
  Daniela Cotimbo
 2020


Back
 
Dati aggiornati il 13/12/2020 - 23.41.04