Espositori 2023



Innovative smart meter in the era of energy digitalization

Innovative smart meter in the era of energy digitalization

Poiché le aziende, a seguito di direttive europee e decreti legislativi., hanno l’obbligo di monitorare i consumi energetici attraverso l’istallazione di appositi meter, e, poiché i consumi energetici, in tutte le loro forme, pervadono il funzionamento di ogni singola apparecchiatura o di ogni sistema complesso, se quello stesso meter fosse in grado di ricavare informazioni utili a profilare i carichi, valutare il loro stato di salute, analizzare nel tempo come la macchina sta consumando la propria energia, stimare variazioni in termini di efficienza, l'oggetto che per legge deve esserci diventa anche un vantaggio per l’azienda. Da qui nasce l’idea del progetto con l’intento di dare una nuova funzionalità alle misure di energia con un approccio integrato e multi-fisico.

Innovative smart meter in the era of energy digitalization

Luigi Ferrigno, Gianfranco Miele, Luca Tari

Luca Tari (Graduate Student Member, IEEE) è nato a Cassino, Italia, nel 1997. Ha conseguito la laurea magistrale (con lode) in ingegneria elettrica presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, nell'ottobre 2021, dove attualmente sta conseguendo il dottorato di ricerca presso il Dipartimento di Ingegneria Elettrica. I suoi attuali interessi di ricerca riguardano le misure elettriche ed elettroniche nel campo della smart energy e della digitalizzazione dell'energia. In particolare, si occupa della progettazione di innovati smart meter nonché metodi per il monitoraggio e la gestione ottimale ed efficiente dell'energia. Inoltre, è impegnato nello sviluppo di tecniche per il Load Profiling, NILM, per il rilevamento e la diagnosi predittiva dei guasti. Altri temi di ricerca sono la Cyber Security e l'uso delle nanotecnologie per il rilevamento degli inquinanti in acqua.
Luigi Ferrigno (Membro Senior, IEEE) è professore ordinario di Misure Elettriche ed Elettroniche ed è stato Direttore Scientifico del Laboratorio di Misure Industriali, presso l'Università di Cassino, Italia. Nel 2008 è stato Socio Fondatore dello spin-off universitario Spring Off dell'Università degli Studi di Salerno. È ambasciatore NDE4.0 per l'Associazione Italiana Valutazioni e Prove Non Distruttive (AiPnD) nell'EFNDT WG10. Ha coordinato e partecipato a diversi progetti di ricerca nazionali ed internazionali. I suoi attuali interessi di ricerca includono NDT4.0, nuovi sensori di apprendimento e sistemi di misurazione per città intelligenti, IoT, settore automobilistico, energia intelligente e ambiente.
Gianfranco Miele ha conseguito il M.S. laurea (cum laude) in ingegneria delle telecomunicazioni e il dottorato di ricerca. laurea in Ingegneria Elettrica e dell'Informazione presso l'Università degli Studi di Cassino, rispettivamente nel 2004 e nel 2008. Dal 2019 è Professore Associato presso il Dipartimento di Ingegneria dell'Energia Elettrica e dell'Informazione, Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, Cassino. È autore o coautore di circa 80 articoli su riviste e conferenze su strumentazione e misurazioni. I suoi attuali interessi di ricerca includono misurazioni elettriche ed elettroniche e, in particolare, progettazione e implementazione di metodi innovativi per la valutazione delle prestazioni di sistemi di telecomunicazioni RF e reti di comunicazione, misurazione e rilevamento dello spettro RF, sistemi di misurazione basati su immagini, misurazione della compatibilità elettromagnetica e Sistemi di misura basati su DSP. Ha ricevuto il Premio Carlo Offelli per il miglior dottorato di ricerca. tesi di laurea in misura elettronica dal titolo “Progettazione e realizzazione di un apparato per la misura di potenza affidabile e ripetibile in sistemi DVB-T” nel 2008.
Il Prof. Miele è membro del Gruppo Misure Elettriche ed Elettroniche dell'Associazione Italiana, della IEEE Instrumentation and Measurement Society e del Gruppo di Lavoro IEEE 802.22. Attualmente è responsabile scientifico della divisione elettrica del Laboratorio Misure Industriali dell'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale.


  A11 (pav. 4A.11)
Back
 
Dati aggiornati il 23/07/2024 - 23.01.43