Eventi 2020

Scopri il programma di Maker Faire Rome 2020. Tutti gli eventi che puoi vivere gratuitamente



UPCYCLING: UN NUOVO MODELLO DI BUSINESS

L’upcycling è il recupero creativo di materiali di qualsiasi tipo, dai tessuti o capi provenienti dalle numerose rimanenze di magazzino o stock si può ricominciare la filiera: un nuovo punto di partenza per nuovi e diversi prodotti e nuove creazioni. I brand di questo ultimo panel sono tra i più rappresentativi di questo processo produttivo, che fa della responsabilità etica, ambientale e sociale la base della propria filosofia e di tutta la lavorazione.

Orari

Domenica 13 Dicembre

Dalle 18.30 alle 19.30 CET


Evento su digital.makerfaire.eu
UPCYCLING: UN NUOVO MODELLO DI BUSINESS

FABRIZIA FERRAZZOLI

Giornalista con laurea in disciplina delle arti, della musica e dello spettacolo. Dal 2015 per Agenzia Dire e Diregiovani si occupa di moda, musica, fumetto e illustrazione. Scrive di libri, personaggi, mondi a colori e canzoni. La passione per il jazz e per i "Ruggenti anni Venti" l'ha portata ad occuparsi di eventi in stile Elsa Maxwell, tra vintage e lifestyle. Dal 2018 segue Altaroma, per cui cura servizi e approfondimenti dedicati a giovani designer e brand emergenti.

GIULIA BOCCAFOGLI

Giulia Boccafogli nasce a Bologna nel 1980. Dopo una laurea in Architettura, inizia a lavorare come architetto ma, parallelamente, porta avanti per anni la passione per gli accessori e la moda. Con il passare del tempo, l’esperienza e l’utilizzo precoce del web, è riuscita a fare della sua più grande passione, il suo lavoro. Ciò che caratterizza le sue collezioni è sicuramente la grande ricerca d’ispirazione e la conseguente sperimentazione tecnica. Tutte le lavorazioni, personali e sviluppate in modo non accademico, sono di alto livello artigianale. La volontà è quella di andare verso una purezza materica totale e di utilizzare la pelle, rigorosamente di recupero e di prima scelta, in modo assoluto: struttura, anima e decoro. Un vero gioiello in pelle.

BLUE OF A KIND - Fabrizio Consoli

Approdato alla moda quasi per caso dopo la laurea in Economia, Fabrizio Consoli ha lavorato nel settore per oltre quindici anni ricoprendo diversi ruoli, da strategia e vendite, marketing e comunicazione sino a digital e branding. Ha inoltre sviluppato una grande passione per la fotografia e la narrativa, trasformando entrambe in lavori: scatta ritratti per riviste di musica e moda ed insegna Storytelling presso Istituto Europeo di Design di Milano. Da sempre sensibile alle tematiche sociali ed ambientali, ha approfondito l’argomento in particolare in relazione al settore fashion. Blue of a Kind rappresenta la perfetta sintesi del suo percorso sino ad oggi: è il punto in cui convergono le esperienze accumulate così come tutto quanto lo appassiona nella vita.

CRU LE - Letizia Cruciani

Letizia Cruciani, designer per vocazione, artista per scelta. Studia presso l’Accademia di Belle Arti di Firenze, frequentando un semestre all’estero alla EKA- Estonian Academy of Art e si laurea con il massimo dei voti. In seguito ad un’esperienza come orafa artigiana riprende gli studi in design di moda frequentando l’Accademia del Costume e della Moda di Roma. Decide di approfondire le sue conoscenze nel settore del Sustainable Fashion alla Fondazione Gianfranco Ferrè (OOF) di Milano. La moda sostenibile è per lei uno stile di vita, decide così di fondare CRU LE.

YEKATERINA IVANKOVA, MANUEL CASOLARI

Yekaterina Ivankova, laureata nel 2013 presso il Polimoda di Firenze in Fashion design ha poi partecipato a importanti concorsi internazionali ottenendo dei risultati importanti; tra cui essere vincitrice di "Exzersiz" durante Russian Fashion Award nella sezione designer emergenti “ e finalista del "Taiwan Fashion Award" e di nuovo finalista in "Re-mix" concorso Vogue Talents. Nel 2017 ha fondato YEKATERINA IVANKOVA basato sull’usare abiti vintage, cambiando forma e cartamodello.


Categoria Talk · Type Talk
Back