Eventi 2020

Scopri il programma di Maker Faire Rome 2020. Tutti gli eventi che puoi vivere gratuitamente



New technologies for Cultural Heritage of the Lazio Region: some of the protagonists talk about it

La conferenza, introdotta e moderata da Maria Sabrina Sarto , Presidente del DTC Lazio, consentirà al pubblico di ascoltare dalla voce dei protagonisti alcuni dettagli su tre progetti di ricerca, nati nell’ambito del Centro di Eccellenza, e riguardanti tecnologie applicate al settore dei beni e delle attività culturali della Regione Lazio.
Per primo, Salvatore Mauro del CNR, parlerà delle ricerche scientifiche sopra (e sotto) le acque del lago di Nemi; a seguire, Fabio Cavallero, del team dell’archeologo Paolo Carafa di Sapienza, illustrerà le indagini condotte a Villa Adriana e una ricostruzione 3D della residenza imperiale (in coll. con istituto VA.VE , Mibact, diretto dal Dott Andrea Bruciati); infine, Augusto Palombini, del CNR, presenterà il progetto che consente un’immersione virtuale nel paesaggio antico di 600.000 anni fa in cui viveva l’Homo Heidelbergensis.

Orari

Sabato 12 Dicembre

Dalle 14.30 alle 15.30 CET


Evento su digital.makerfaire.eu
New technologies for Cultural Heritage of the Lazio Region: some of the protagonists talk about it

Augusto Palombini

Augusto Palombini , archeologo, nasce a Roma nel 1971. Nel 1997 si laurea in Lettere con indirizzo archeologico presso l'Università La Sapienza, conseguendo al contempo un diploma di perfezionamento europeo in archeologia dell'Africa presso l'Université Libre de Bruxelles. Nel 2004 consegue il dottorato di ricerca in Africanistica presso l'Università di Napoli L'Orientale. Ha operato in missioni archeologiche in Italia e in Africa, in particolare nel Sahara centro-orientale. E' autore di numerosi articoli scientifici, di divulgazione storico-artistica, di politica universitaria, nonché dei romanzi "Dietro la sabbia" (Aletti, 2000) e "Il cammino dell'imperatrice" (Limina, 2004). Ha inoltre curato i saggi "Cervelli in fuga" (Avverbi 2001) e "Cervelli in Gabbia" (Avverbi 2005) per conto dell'Associazione dottorandi e Dottori di ricerca Italiani, di cui è stato segretario nazionale dal 2002 al 2007. E' socio fondatore della Confederazione Italiana Archeologi. Ha svolto ricerche sulle dinamiche di mutamento sociale e paleo-ambientale in fasi storiche e preistoriche, attraverso l'uso integrato di modelli matematici e analisi delle fonti storico-archeologiche. Si occupa attualmente di archeologia del paesaggio, musei virtuali, digital story-telling, soluzioni informatiche e multimediali applicate al Patrimonio Culturale e alla topografia, in particolare nell'ambito del software open source (membro del comitato scientifico italiano sul Free and Open Source Software in Archeologia). Esperto di sistemi informativi geografici, vanta un'approfondita competenza sul software GRASS-Gis, con attività di scripting e numerose esperienze di didattica avanzata. E' attualmente coinvolto in diversi progetti di ricerca europei.

Fabio Cavallero

Archeologo specializzato in Roma Antica, Lazio Vetus e Grecia. Campo di ricerca: archeologia del paesaggio, cultura materiale, architettura antica, topografia di Roma, Lazio Vetus e Atene, religione romana, diritto romano, storia politica di Roma. Principali esperienze lavorative: assegnista di ricerca in Grecia e Italia. Borsista onorario alla Sapienza, Università di Roma. Oltre 250 ore di esperienza di insegnamento (presso Sapienza, Università di Roma e Scuola Archeologica Italiana di Atene) in metodologie di ricerca archeologica a livello di BA, MA e post MA. Relatore di tesi di laurea triennale e magistrale. Direttore del progetto Atene Romana, Scuola Italiana di Archeologia a Roma. Direttore esecutivo del progetto Villa Adriana: analisi archeologica e ricostruzione della villa e dei suoi paesaggi. Coordinatore del Laboratorio di architettura antica e Paesaggio storico della Sapienza.

Salvatore Mauro

Il Dr. Salvatore MAURO, PhD è il responsabile scientifico delle attività che l'INM svolge presso la Stazione Sperimentale del Lago di Nemi che riguardano la Manovrabilità/Controllabilità delle Navi di Superficie, Test Acustici Subacquei, Survey Archeologici Subacquei, etc.). E' autore/coautore di più di 80 lavori scientifici ed è stato responsabile scientifico di numerosi progetti di ricerca sia nazionali che internazionali. E' membro di numerosi gruppi di lavoro tra i quali il PAME-SEG (Shipping Expert Group), il Gruppo di Lavoro per la Sicurezza della Navigazione del Corpo delle Capitanerie di Porto (MIT), dell'IMSF (International Marine Simulator Forum).

Maria Sabrina Sarto

Maria Sabrina Sarto, Presidente del Centro di Eccellenza del DTC Lazio, è Professore Ordinario di Elettrotecnica presso Sapienza Università di Roma; dal 2006 al 2015 è stata Direttore del Centro di Ricerca per le Nanotecnologie applicate all’Ingegneria della Sapienza (CNIS) e dal 2011 al 2015 Responsabile Scientifico del Laboratorio di Nanotecnologie e Nanoscienze della Sapienza (SNN-Lab). Dal 2015 al 2020 è stata Prorettore per le infrastrutture e strumenti per la ricerca di eccellenza della Sapienza e dal novembre 2016 è Direttore del Dipartimento di Ingegneria Astronautica, Elettrica ed Energetica (DIAEE). E’ stata responsabile scientifico e coordinatrice di numerosi progetti di ricerca finanziati da Enti ed industrie nazionali ed internazionali, dal MIUR e dalla comunità europea. E' autrice di oltre 160 articoli scientifici e di numerosi brevetti nazionali ed internazionali su tematiche di nanotecnologie e nanomateriali multifunzionali, anche per specifica applicazione nel settore dei beni culturali.


Categoria Talk · Type Talk
Back