Lavori da remoto? eKinekt by Acer è la scrivania-cyclette perfetta per te

combattere con la cyclette super tech perfetta per lavorare da casa

Presentata al CES di Las Vegas, eKinekt potrebbe essere la risposta alle esigenze degli smart worker contemporanei

 

Si chiama eKinekt BD3 ed è una “bike desk” che permette di lavorarefare esercizio fisico e produrre energia pulita dalla pedalata, tutto in contemporanea.

Prodotta da ACER e presentata al CES di Las Vegas 2023, è un ibrido tra una scrivania e una cyclette che sposa alla perfezione le esigenze dei lavoratori in smartworking – che troppo spesso finiscono con l’impigrirsi cedendo alla tentazione di lavorare al computer direttamente dal divano. 

photo: Austin Distel via Unsplash

Smart working: pro e contro per la forma fisica

L’emergenza sanitaria da Covid-19 ci ha fatto sperimentare una modalità lavorativa che ci consente di lavorare in qualsiasi luogo e in qualsiasi momento della giornata – più spesso, dal divano, utilizzando i nostri dispositivi digitali.

Il boom che lo smartworking ha conosciuto è qui per restare e il mondo del lavoro si sta rapidamente adattando al nuovo modello e ne sta progettando nuove formule capaci di tenere insieme sempre meglio le esigenze delle persone. I vantaggi sono indubbi, poter lavorare da casa e gestire in autonomia il proprio tempo migliora enormemente la qualità della vita individuale e collettiva (basti pensare agli effetti positivi sul traffico) ma comporta una serie di conseguenze sul piano psico-fisico e sulla salute.

L’impatto dell’attività digitale nella vita delle persone, l’isolamento dal contesto lavorativo e i mancati spostamenti giornalieri penalizzano lo slancio motorio e favoriscono i comportamenti sedentari. Si resta troppo a lungo fermi e seduti e sappiamo bene che i comportamenti sedentari influiscono sull’aumento del peso corporeo, delle problematiche osteoarticolari, del livello del colesterolo e della pressione sanguigna e che possono disturbare il ritmo sonno-veglia, dare irritabilità e rendere più difficile la concentrazione.

Un corpo fermo in uno spazio limitato, una mente interconnessa, l’uso continuo dei dispositivi tecnologici, la costante reperibilità, la richiesta di risposte e soluzioni rapide, l’interferenza e la sovrapposizione tra lavoro e vita privata provocano un aumento dei livelli di stress con ripercussioni anche sul sistema immunitario.

Il rischio di muoversi troppo poco è reale. Per fortuna, lo sono anche alcune soluzioni, come quella offerta da eKinekt, il più recente prodotto ACER.

photo: Acer

eKinekt: caratteristiche tecniche

eKinekt è una bike desk, una cyclette che è anche una scrivania e consente di rimanere in forma mentre lavoriamo. E, perché no, risparmiare pure sulla bolletta!

Acer eKinekt BD 3 è progettata per consentire di lavorare, fare esercizio e generare energia durante lo smart working. Utilizzando infatti la cyclette, si produce una piccola quantità di energia cinetica che può essere utilizzata per caricare dispositivi attraverso due porte USB presenti nella scrivania. Secondo quanto riferito da Acer, pedalando a una velocità di 60 RPM (giri al minuto) per un’ora, il lavoratore riesce a generare fino a 75 Wh.

photo: Acer

La scrivania è abbastanza grande da contenere un computer portatile e può essere regolata per adattarsi all’utilizzo della bicicletta per lavoro o per l’allenamento.
In quest’ultimo caso, la scrivania è posizionata più vicina alla sedia in modo che l’utente stia in piedi, mentre in modalità sportiva il tavolo si estende per incoraggiare la persona ad assumere una postura ciclistica.
Dispone di due porte USB Type-A, una porta USB Type-C, una tacca per posizionare lo smartphone, un gancio per appendere la borsa e un portabicchieri.

Dispone inoltre di uno schermo LCD e di un’applicazione per telefono per visualizzare i progressi di allenamento e stile di vita, come le calorie bruciate e le performance di esercizio.

Naturalmente, c’è anche un portabevande, per l’immancabile bicchiere di caffè o la tisana dopo pasto.

I case che proteggono i componenti della bici sono realizzati in plastica riciclata: un’attenzione ulteriore alla sostenibilità, coerente con il progetto complessivo.

photo: Acer

Pronti a lavorare cosi?

eKinekt potrebbe rappresentare una buona alternativa per le persone che sono diventate più sedentarie in conseguenza del lavoro da remoto. In questo modo, ora possono praticare un’attività sportiva e mantenere un buon livello di forma fisica senza dover accettare compromessi rispetto al proprio impegno professionale o al tempo che intendono dedicare a se stessi.
Siamo pronti a lavorare così?


 

Maker Faire Rome – The European Edition, promossa dalla Camera di Commercio di Roma, si impegna fin dalla sua prima edizione a rendere l’innovazione accessibile e fruibile, offrendo contenuti e informazioni in un blog sempre aggiornato e ricco di opportunità per curiosi, maker, Pmi e aziende che vogliono arricchire le proprie conoscenze ed espandere la propria attività, in Italia e all’estero.

Seguici, iscriviti alla nostra newsletter: ti forniremo solo le informazioni giuste per approfondire i temi di tuo interesse.