Online e offline, tante app utili per semplificare il viaggio, esplorare la natura e divertirsi in sicurezza

Sei in partenza o stai organizzando le tue vacanze? Ecco qualche app utile da conoscere e tenere a portata di mano.

 

In vacanza cambia anche il nostro rapporto con la tecnologia e i suoi servizi: si fa meno compulsivo e più mirato, pragmatico. Non e’ certo una regola assoluta ma, tendenzialmente, il telefono torna ad essere centrale per “fare” oltre che per “condividere”.

Per questo, abbiamo deciso di segnalarti una serie di app particolarmente utili in viaggio. Che sia in Italia o all’estero, dietro casa o in mezzo al mare, qualcuna si rivelerà sicuramente utilissima.

 

App

 

Un grande classico: le mappe

  •  Google Maps, offline

Se si deve passare molto tempo per strada in auto, è utile scaricare le mappe della zona in cui ci si sposterà, in modo da poterle consultare offline e non sprecare dati.

Con Google Maps si può fare: basta cliccare sull’icona del proprio account, in alto a destra, e poi su «Mappe offline». Ovviamente più è grande la zona di cui si vogliono scaricare le mappe, più spazio verrà occupato nella memoria dello smartphone. Perché il GPS funzioni non c’è bisogno di avere una buona connessione, quindi se le mappe sono scaricate sullo smartphone si può vedere la propria posizione anche senza.

 In alternativa, come “navigatore offiline” suggeriamo anche Maps.me, una app gratuita di mappe offline che segnala anche la posizione di parcheggi pubblici, fontanelle e tante altre cose che possono essere utili quando si è in una città che non si conosce e che sulle app di mappe più comuni non si trovano.

 

Mappe
maps.me è la app gratuita di mappe che funziona offline!

 

  • Komoot è pensata per le escursioni, l’alpinismo e i giri in bici. La funzione per scaricare le mappe e consultarle offline è a pagamento, ma registrando un profilo si possono scaricare le mappe di una specifica regione gratuitamente.
  • Here WeGo è un’altra app gratuita che permette di scaricare le mappe di alcuni paesi (Italia compresa) è che rispetto a Google Maps dà delle dritte su come muoversi in città in bici
  • Locus Map, disponibile solo per Android, e’ invece perfetta per chi va a piedi per sentieri
  • Secret Maps è ideale per scoprire caratteristiche e, soprattutto, segreti di ogni luogo, perché ti guida a scovarli tutti. Puoi creare i tuoi percorsi personalizzati e condividere le tue esperienze. La app è gratuita.

 

Per comunicare anche senza internet

A chi andrà in vacanza in mezzo alla natura, dove si rischia di aver difficoltà a comunicare, potrebbe far comodo Bridgefy.

 

Bridgefy ti permette di comunicare senza Internet
Bridgefy ti permette di comunicare senza Internet

È una app di messaggistica che funziona col Bluetooth e si puo usare per mandare messaggi a persone che si trovano in un raggio di 100 metri. Bisogna pero registrarsi prima, nel momento in cui si ha una connessione. Dal proprio profilo poi si potrà attivare la app per, ad esempio, ritrovarsi in luoghi molto affollati come concerti o manifestazioni

 

Per il Primo Soccorso

Primo Soccorso Croce Rossa è la app della Croce Rossa Italiana che dà consigli e informazioni pratiche utili in caso di emergenza «sia per quanto riguarda emergenze sanitarie come problemi cardiaci, allergie, soffocamento, o ustioni, sia in caso di eventi esterni quali alluvioni, frane o terremoto».
Aiuta anche – utilissimo! – a capire cosa fare mentre si attende l’arrivo dei soccorsi.

 

In montagna

Se sono previste escursioni in montagna, la app giusta potrebbe essere GeoResQ, un servizio gestito dal Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico e dal CAI, che consente di determinare la propria posizione geografica, di tracciare le proprie escursioni e, se necessario, inoltrare questi dati e richiedere soccorso.

App
GeoResQ consente di determinare la propria posizione geografica, di tracciare le proprie escursioni e, se necessario, inoltrare questi dati e richiedere soccorso

 

Per gestire la cassa comune


Per chi andrà in vacanza con una o più persone con cui dovrà condividere le spese di viaggio può fare comodo una di quelle app gratuite che permettono di annotarsi chi spende quanto e per cosa, per andare pari. TravelSpend, Splitwise eTricount funzionano tutte bene.

 

Travelspend
Travelspend è la app che ti permette di tenere sotto controllo il tuo budget in vacanza

 

Per conoscere meglio la natura

Per non fare brutte figure con i compagni di viaggio che sembrano conoscere il nome di ogni albero, pianta o animale, c’è iNaturalist.

Funziona grazie ad una intelligenza artificiale e una community di appassionati, scienziati e biologi – che, ogni tanto, proprio attraverso la app, lanciano anche progetti di citizen science (quelli per cui gli scienziati chiedono a semplici appassionati di collaborare a campagne di raccolta dati)

 

Per scoprire i nomi delle montagne

La app giusta e’ PeakFinder e funziona così: bisogna inquadrare il panorama e poi fa tutto lei, anche offline

 

SAS Survival Guide

Conosci il codice Morse? Sai accendere un fuoco? Con questa app, imparerai a farlo, e anche molto altro. Se vuoi avventurarti al di fuori di sentieri battuti, non potrai farne a meno. Scritta da un ex-soldato e istruttore del SAS (il Servizio Aereo Speciale britannico), l’app è un vero e proprio manuale di sopravvivenza contenente centinaia di consigli pratici che vi torneranno utili sia a casa che in viaggio.

 

app
Sai come orientarti in montagna? SAS Survival Guide ti può aiutare!

Voli & aeroporti

  • FlightAware

Non perdere tempo scaricando le app di aeroporti o di singole linee aeree FlightAware consente di monitorare qualsiasi volo in tempo reale, di ricevere notifiche e di vedere eventuali ritardi ancor prima di arrivare in aeroporto

  • LoungeBuddy

Devi ingannare il tempo tra un volo e l’altro? Vuoi ottimizzare il ritardo del tuo volo, magari facendo una doccia o rilassandoti in tranquillità? LoungeBuddy offre accesso immediato a 170 lounge di tutto il mondo con pagamento a consumo. Non devi fare altro che trovare la lounge che vorresti utilizzare durante il tuo scalo e prenotare.

 

In viaggio con i bimbi

 

App
Yuggler è la app che ti consiglia le migliori attività per bambini

 

Trova una fiera, un festival, un evento e lascia scatenare i bambini. Falli stancare!

  • Yuggler, una vera e propria manna dal cielo per chi viaggia con bambini, consente di scoprire tutte le cose da fare nelle vicinanze per intrattenere i più piccoli. Trovi consigli, visualizzi foto e cerchi utilizzando i filtri per soddisfare le preferenze dei piu piccoli bambini e trovare attività adatte alla loro età

 

  • Flush: il trova-toilette

Quando scappa, scappa… Ma basterà scaricare Flush, attivare il GPS e trovare i bagni pubblici più vicini al punto

 

Hai già provato qualcuna di queste app? Condividi con noi il tuo feedbak!


 

Maker Faire Rome  – The European Edition si impegna da ben otto edizioni a rendere l’innovazione accessibile e fruibile con l’obiettivo di non lasciare indietro nessuno offrendo contenuti e informazioni in un blog sempre aggiornato e ricco di opportunità per curiosi, maker, startup e aziende che vogliono arricchire le proprie conoscenze ed espandere il proprio business, in Italia e all’estero.

Seguici, iscriviti alla nostra newsletter: ti forniremo solo le informazioni giuste per approfondire i temi di tuo interesse.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Maker Faire Rome 2020 Partner

Promosso e organizzato da

MAIN PARTNER

GOLD PARTNER

BRONZE PARTNER

© 2020 Maker Faire Rome - The European Edition
Innova Camera - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma - P.IVA e C.F 10203811004 - www.innovacamera.it
Privacy policy