Le scarpe da corsa HP stampate in 3D

LA-Foot-Plus-HP3

HP SENIOR EXEC EDWARD PONOMAREV HA MOSTRATO UN PAIO DI SCARPE DA corsa A MARCHIO HP STAMPATE IN 3D

Le scarpe sono l’ultimo esempio di stampa 3D applicata alla produzione di suole e solette personalizzate

Il dirigente senior di HP Edward Ponomarev è recentemente apparso in pubblico mostrando il prototipo di un paio di scarpe da corsa stampate in 3D con marchio HP – che aveva appena utilizzato per correre 5 km.

Le scarpe sono l’ultimo esempio di stampa 3D applicata alla produzione di suole e solette personalizzate. Sono le prime scarpe da corsa funzionali con parti stampate in 3D La scarpa pesa meno di 200 grammi e ha una tomaia leggera (simile a quella della Futurecraft di Adidas), che garantisce un eccellente ritorno di energia e ammortizzazione.

 

LA-Foot-Plus-HP3

 

La strategia verticale di HP è molto focalizzata sulle calzature, che è considerata un’area chiave di sviluppo: giustamente, considerando le previsioni per questo segmento di business. L’idea di HP è quella di creare calzature su misura e a prezzi accessibili mediante la tecnologia di scansione e stampa 3D.

In prima linea in questa strategia c’è FitStation Powered by HP, una tecnologia all’avanguardia che scansiona il piede, analizza l’andatura e crea un modello 3D digitale del piede. Quel modello viene inviato a una stampante 3D HP, che crea una soletta unica, una sorta di plantare, che può essere indossata con qualsiasi scarpa. Con la tecnologia FitStation nei negozi, il processo di misurazione e scansione richiede solo pochi minuti.

 

LA-Foot-Plus-HP3

 

L’approccio alla stampa 3D delle calzature di HP è anche molto basato sui materiali TPU per tecnologia MJF. BASF ha sviluppato materiali TPU specifici che sono ideali in particolare per la produzione di solette utilizzando processi PBF. Ultrasint TPU01 di BASF è la polvere di poliuretano termoplastico (TPU) multiuso espressamente progettata per le stampanti HP Multi Jet Fusion della serie 5200. Il materiale garantisce alte prestazioni delle parti robuste, ma anche flessibilità e durata per l’utilizzo che tipicamente si fa delle calzature.

LA-Foot-Plus-HP3

La stampa 3D di calzature HP impiega un elastomero particolare – ESTANE 3D TPU M95A di Lubrizol – appositamente formulato per fornire un’esperienza di stampa più efficiente rispetto agli elastomeri impiegati in altre tecnologie di stampa ESTANE 3D TPU M95A è stato progettato specificamente per la produzione additiva e la soluzione di stampa 3D HP Jet Fusion serie 4200, con un’ampia gamma potenziale di possibilità di produzione in serie, comprese le calzature.

LA-Foot-Plus-HP3


 

Maker Faire Rome The European Edition si impegna da ben otto edizioni a rendere l’innovazione accessibile e fruibile con l’obiettivo di non lasciare indietro nessuno offrendo contenuti e informazioni in un blog sempre aggiornato e ricco di opportunità per curiosi, maker, startup e aziende che vogliono arricchire le proprie conoscenze ed espandere il proprio business, in Italia e all’estero.

Seguici, iscriviti alla nostra newsletter: ti forniremo solo le informazioni giuste per approfondire i temi di tuo interesse.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Maker Faire Rome 2020 Partner

Promosso e organizzato da

MAIN PARTNER

GOLD PARTNER

BRONZE PARTNER

© 2020 Maker Faire Rome - The European Edition
Innova Camera - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma - P.IVA e C.F 10203811004 - www.innovacamera.it
Privacy policy