An event powered by
Cerca
Close this search box.

L’innovazione sostenibile della Camera di Commercio di Trapani a Maker Faire Rome 2023

Per la prima volta a Maker Faire Rome il progetto CHE CALCOLA LA Carbon FootPRint DELLE IMPRESE sviluppato da TRA.D.E e supportato dalla Camera di Commercio di Trapani 

 

 

Dal 20 al 22 ottobre, presso lo stand della Camera di Commercio di Trapani, nel Pad. 5 della Fiera di Roma, un’innovativa piattaforma digitale per la sostenibilità ecologica delle imprese 

 

 

La Camera di Commercio di Trapani con il progetto doppia transizione digitale ed ecologica partecipa in qualità di Partner istituzionale a Maker Faire Rome 2023, puntando sull’innovazione sostenibile delle sue aziende.

Un tema, quello della doppia transizione del sistema paese, che è ormai sempre più imprescindibile in una visione futura della nostra vita e della società. E’ partendo proprio da questa premessa che l’Ente presenta, dal 20 al 22 ottobre all’interno del Pad. 5 della Fiera di Roma, un progetto innovativo sviluppato da TRA.D.E., azienda che ha scelto la Provincia di Trapani come sede operativa. Si tratta di una piattaforma digitale sviluppata per favorire la sostenibilità ecologica delle imprese, consentendo il calcolo della Carbon Footprint certificata delle singole aziende.

 

TRA.D.E, la piattaforma che rende le imprese più sostenibili

 

TRA.D.E. fornisce un’autenticazione di primo livello ad un’azienda che le consenta di creare l’anagrafica e di compilare una survey per un primo calcolo del livello di emissioni di CO2, autocertificazione. Un sistema più raffinato di monitoraggio e di calcolo si ottiene creando delle connessioni dirette tra il sistema Vulkan con l’IOT aziendale per il rilevamento delle emissioni durante il ciclo produttivo. Sulla base dei dati costantemente raccolti, sfruttando il motore di Intelligenza Artificiale di cui è dotato, TRA.D.E. produce insights per efficientamenti produttivi garantendo una guida costante che favorisce la transizione verso sistemi di produzione più efficienti e sostenibili, proponendo soluzioni tecniche in maniera rapida e dinamica alle aziende.

Il funzionamento della piattaforma è semplice ed è così progettato: 

 

  • Calcolo delle emissioni di CO2: la piattaforma permette alle aziende di calcolare le proprie emissioni di CO2 in modo certificato. Le aziende iniziano con un’autocertificazione di base.
  • Monitoraggio avanzato: per ottenere misurazioni più precise, le aziende possono collegare direttamente il sistema con i loro dispositivi IoT (Internet delle cose) durante la produzione. Questo fornisce dati costanti sulle emissioni.
  • Intelligenza artificiale: la piattaforma utilizza l’intelligenza artificiale per analizzare i dati e suggerire modi per migliorare l’efficienza e la sostenibilità della produzione
  • Identità biometrica: L’accesso al sistema è protetto da un sistema di identificazione biometrica (IB) tramite My-ID. Questo garantisce che solo le persone autorizzate possano accedere al sistema
  • Integrazione IoT: Il sistema Vulkan collega la piattaforma ai dispositivi IoT dell’azienda per la raccolta continua dei dati
  • Blockchain: Le transazioni IoT vengono registrate in modo sicuro su una blockchain, rendendole immutabili e certificabili
  • Certificazione delle emissioni: un ente certificatore può utilizzare i dati prodotti da Vulkan per certificare le emissioni dell’azienda
  • Progetti sostenibili: la piattaforma può aiutare le aziende a identificare progetti sostenibili per compensare le loro emissioni di carbonio
  • Analisi IoT: L’analisi dei dati dai sensori IoT offre una visione chiara delle emissioni di CO2 in relazione alla produzione reale e consente di pianificare miglioramenti
  • Mercato volontario di crediti di carbonio: la piattaforma consente alle aziende di partecipare a un mercato di scambio di crediti di carbonio basato su blockchain, dove possono comprare e vendere crediti
  • Partnership strategica: TRA.D.E. ha una partnership con My-ID, un’azienda specializzata in tecnologie biometriche e tracciamento IoT
  • Facile integrazione: La piattaforma può essere integrata facilmente con i sistemi aziendali esistenti con investimenti minimi

 

Il progetto, quindi, si pone come obiettivo quello di aiutare le aziende a calcolare, monitorare e ridurre le loro emissioni di carbonio, fornendo soluzioni sostenibili e offrendo l’opportunità di partecipare a un mercato di crediti di carbonio.

Ma non è tutto: TRA.D.E., progettata in modalità cloud è cross filiera, applicabile a tutti i cicli produttivi e servizi con facile integrazione con connettori software con minimi investimenti annui, creando opportunità di crescita professionale specialistica interna alle aziende coinvolgendo il personale, orientandolo ad una sistematica sensibilità verso la produzione sostenibile.

 

Vieni a scoprire TRA.D.E presso lo stand della Camera di Commercio di Trapani, nel Pad. 5 della Fiera di Roma, dal 20 al 23 ottobre. Clicca qui per acquistare il tuo biglietto e partecipare a Maker Faire Rome 2023: https://makerfairerome.eu/it/biglietti/ 

 


 

Maker Faire Rome – The European Edition, promossa dalla Camera di Commercio di Roma, si impegna fin dalla sua prima edizione a rendere l’innovazione accessibile e fruibile, offrendo contenuti e informazioni in un blog sempre aggiornato e ricco di opportunità per curiosi, maker, PMI e aziende che vogliono arricchire le proprie conoscenze ed espandere la propria attività, in Italia e all’estero.

Seguici sui nostri social (Facebook, Instagram, Twitter, LinkedIn, Youtube) e  iscriviti alla  newsletter  per ricevere aggiornamenti, sconti, agevolazioni per  organizzare al meglio la tua partecipazione. I biglietti, disponibili SOLO online, sono già in vendita.