An event powered by
Cerca
Close this search box.

Maker Faire Rome, cronache dal Main Stage | Make To Care

MAKE to CARE è un contest ha una missione: far emergere e facilitare la realizzazione, nonché la diffusione, di soluzioni innovative e utili ad incontrare i bisogni reali delle persone affette da qualunque forma di disabilità, intesa come qualsiasi diminuzione marcata della qualità della vita a causa di patologie e eventi traumatici. Il contest è promosso da Sanofi«Maker startup e innovatori riescono concretizzare soluzioni per le persone affette da disabilità» ha spiegato Filippo Cipriani di Sanofi. Sono stati 11 i  progetti arrivati in finale.  Da 11 diventano sei, che saranno di fronte ad una commissione di valutazione. Il 27 ottobre la commissione di valutazione decreterà i vincitori. Fabio Gorrasi sarà il capo della giuria. AbleUpp, Calliope, Camera Libera Tutti del Fab Lab Parma, in collaborazione con Hackability, DoMoMea, Exos Armor, Green Mobility & Inclusion, Kimap, Leggo Facile, SayEye (di Open Dot), SwimAble, Yup! Your Unique Power

LEGGI ANCHE: A MFR 2021 LA SESTA EDIZIONE DEL CONTEST MAKE TO CARE!

 

LEGGI ANCHE: “Vi racconto com’è nato Make to Care”. Intervista a Fabio Gorrasi

 

LEGGI ANCHE: «Io, maker e scrittore, vi racconto la Packaging Valley del 2064»