Pedalare sotto la pioggia? Ecco l’ombrello speciale progettato da una startup

rainrider

LA BICICLETTA RISPETTA L’AMBIENTE E FA BENE ALLA SALUTE. GRAZIE AD UN’AZIENDA TEDESCA LA USEREMO ANCHE CON IL MALTEMPO

Aerodinamico, leggero e facilmente trasportabile, il parabrezza per le due ruote è stato concepito per resistere al vento e anche ai raggi UV

 

Perché rinunciare a muoversi in bicicletta, uno dei mezzi più sostenibili che esistano (rispetta l’ambiente e fa anche bene alla salute) se fuori piove? È una delle domande che devono essersi posti i ragazzi di una startup tedesca, chiamata Rainrider (che si occupa dello sviluppo di prodotti in grado di agevolare le uscite dei ciclisti e che ha come missione la promozione della mobilità sostenibile), che ha ideato una sorta di parabrezza per le due ruote che funziona da scudo in caso di maltempo. Si chiama RainRider Softtop. Sì è un parabrezza, ma se lo guardi bene è anche simile ad un ombrellone, ma progettato con molta cura. Cerchiamo di capire di che si tratta.

 

LEGGI ANCHE: LA PRIMA BICI ELETTRICA DI HARLEY DAVIDSON

 

rainrider
credits www.rainrider.bike

La dinamica delle tende

Nonostante sembri proprio un ombrello, il RainRider Softtop utilizza alcune idee che sono utilizzate nella costruzione delle tende (compresa la pellicola resistente ai raggi Uv) per fare in modo che restino stabili in condizioni di vento.

La società: “Abbiamo progettato il RainRider Softtop per le persone che si recano già al lavoro in bicicletta o ebike o che hanno intenzione di spostarsi in questo modo più frequentemente in futuro”

In fibra di carbonio e alluminio

Per essere montato su una bicicletta, il materiale scelto doveva essere leggero ed elastico. Per questo il tessuto impermeabile (che si fissa con un gancio al manubrio e alla forcella) è teso da un set di aste flessibili in alluminio e fibra di carbonio e giunti in plastica. E il peso? Un chilo e mezzo. In più è regolabile e pieghevole, e puoi portartelo nello zaino. In caso di pioggia improvvisa, quindi, puoi fermarti e montarlo.

Ombrello aerodinamico

Montare un ombrello su una bicicletta poteva però creare grossi problemi di movimento. Per questo i progettisti hanno lavorato sull’aerodinamica, per far sì che si mantenesse bassa la resistenza all’aria. Niente male! E non è finita. “A bordo” c’è anche un sistema di ventilazione regolabile che impedisce al vetro di appannarsi e un’altro di illuminazione per aumentare la visibilità, e pedalare in sicurezza, anche quando è buio.

E voi, lo fareste un giro in bici sotto la pioggia?

 

fonti: www.curioctopus.it  / www.wired.it

foto di copertina: www.rainrider.bike

 

Maker Faire Rome – The European Edition, promossa dalla Camera di Commercio di Roma e organizzata dalla sua Azienda speciale Innova Camera, si impegna da ben otto edizioni a rendere l’innovazione accessibile e fruibile con l’obiettivo di non lasciare indietro nessuno offrendo contenuti e informazioni in un blog sempre aggiornato e ricco di opportunità per curiosi, maker, startup e aziende che vogliono arricchire le proprie conoscenze ed espandere il proprio business, in Italia e all’estero.

Seguici, iscriviti alla nostra newsletter :ti forniremo solo le informazioni giuste per approfondire i temi di tuo interesse

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

MAKER FAIRE ROME 2021 PARTNER

Promosso e organizzato da

Con il supporto di

In collaborazione con

Con il patrocinio di

In partnership con

MAIN PARTNER

GOLD PARTNER

Silver partner

BRONZE PARTNER

MAIN MEDIA PARTNER

MAIN MEDIA PARTNER PRESS & DIGITAL

TECHNICAL MEDIA PARTNER

MEDIA PARTNER

CONTENT PARTNER

FOOD INNOVATION PARTNER

© 2021 Maker Faire Rome - The European Edition
Innova Camera - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma - P.IVA e C.F 10203811004 - www.innovacamera.it
Privacy policy