IL secchio dei rifiuti intelligente? E’ “Maestro”: con lui differenziare correttamente e’ un gioco da ragazzi

 

Quella della raccolta differenziata è sempre più una necessità che ognuno di noi dovrebbe mettere in pratica con serietà e determinazione, consapevole di attuare un comportamento che, prima di tutto, è utile alla nostra sopravvivenza. Non stiamo esagerando: smaltire bene i rifiuti significa fare in modo che vengano trattati nella maniera più opportuna, vengano riutilizzati per nuovi progetti e non finiscano dispersi nell’ambiente.

Per questo, ogni sforzo votato a rendere sempre più semplici e intelligenti le operazioni di smaltimento rifiuti è encomiabile e da sostenere. È il caso di MAESTRO, un progetto green che arriva da Roma, e precisamente dall’Ateneo Roma Tre.

 

Le fasi di sviluppo di MAESTRO
Le fasi di sviluppo e prototipazione di di MAESTRO

Le pattumiere sono oggetti relativamente semplici. E se diventassero “smart”, in grado cioè di migliorare da soli la raccolta dei rifiuti? Di sicuro è la domanda da cui sono partiti gli studenti del corso di Cyber-Physical Systems di Roma Tre, i quali hanno dato vita a un “secchio” davvero particolare. 

Ciò che fa MAESTRO è comprensibile già dal nome. “sMArt rEcycle bin uSing auTomatic gaRbage recOgnition” sta per “pattumiera intelligente per la raccolta differenziata che usa il riconoscimento automatico della spazzatura”. Proprio così: questo contenitore è in grado di distinguere ciò che ci si butta dentro e decidere come differenziarlo, tramite un sistema multisensoriale e algoritmi di intelligenza artificiale.

All’utente basterà depositare il rifiuto in un cassetto, da dove poi sarà riconosciuto da MAESTRO che, in caso di incertezza, chiederà ulteriori informazioni. I vari materiali scartati saranno poi memorizzati e divisi in categorie, così da creare un profilo utente con informazioni dettagliate sui suoi comportamenti relativi allo smaltimento dei rifiuti.

 

foto: Pixabay
foto: Pixabay

Non c’è dubbio che si tratti di una trovata davvero intelligente e soprattutto utile nella quotidianità di molte persone. Le pratiche virtuose di raccolta differenziata, infatti, non sono ancora così scontate, nonostante anni di sensibilizzazione sul tema. Un dispositivo come MAESTRO, allora, risulta quanto mai fondamentale per aiutare il nostro ambiente in difficoltà.


Il progetto, insieme a molte altre idee orientate al riciclo e all’economia circolare, sarà presente a Maker Faire Rome – the European Edition 2019, la fiera dell’innovazione che si svolgerà dal 18 al 20 ottobre alla Fiera di Roma. I biglietti sono già in vendita, scegli ora e salta la fila al botteghino!

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

MAKER FAIRE ROME 2021 PARTNER

Promosso e organizzato da

Con il supporto di

In collaborazione con

Con il patrocinio di

In partnership con

MAIN PARTNER

GOLD PARTNER

Silver partner

BRONZE PARTNER

MAIN MEDIA PARTNER

MAIN MEDIA PARTNER PRESS & DIGITAL

TECHNICAL MEDIA PARTNER

MEDIA PARTNER

CONTENT PARTNER

FOOD INNOVATION PARTNER

© 2021 Maker Faire Rome - The European Edition
Innova Camera - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma - P.IVA e C.F 10203811004 - www.innovacamera.it
Privacy policy