An event powered by
Cerca
Close this search box.

Voci da Maker Faire Rome 2023: BeDisruptive

BeDisruptive: il Cybersecurity Expert per le organizzazioni e le imprese

La cybersecurity si occupa della protezione dei sistemi informatici, delle reti e dei dati da minacce, attacchi e intrusioni.

Questi pericoli possono provenire da criminali informatici, hacker, malware, spyware e altre fonti malevole. L’obiettivo della cybersecurity? Garantire che le informazioni digitali siano protette da accessi non autorizzati e che rimangano confidenziali, integre e disponibili.

In Italia cresce l’interesse per la Cybersecurity

Non solo le aziende, ma anche i privati e le Pubbliche Amministrazioni possono incontrare difficoltà se non hanno un alleato in sicurezza informatica. Per esempio, è fondamentale proteggere le informazioni personali e finanziarie, in quanto le violazioni dei dati possono portare a frodi e al furto d’identità. La cybersecuritygarantisce la privacy online, impedendo a terzi di accedere a informazioni personali senza autorizzazione.

Per questo motivo, da qualche anno, autorità e aziende hanno iniziato a investire in questo campo, non soltanto cercando risorse da inserire nei propri staff ma anche stanziando dei fondi per garantire la sicurezza dei loro sistemi informatici. Questi soggetti, in particolare, hanno capito l’importanza di avere un livello sempre più alto di sicurezza, in modo da scongiurare la perdita di dati, frodi, garantire la continuità operativa e l’integrità dell’azienda. La mancanza di sicurezza potrebbe portare a danni di reputazione, perdita di clientela e danni nel lungo termine. Inoltre, società e imprese hanno obblighi normativi a cui adempiere, per esempio il Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) in Europa. In questo senso, secondo lo studio dell’Osservatorio Cybersecurity & Data Protection del Politecnico di Milano, nel 2022 l’Italia ha speso un miliardo e ottocentocinquanta milioni per prodotti e servizi di sicurezza informatica, che equivalgono all’0,1% del Pil (dato in crescita del 18% rispetto al 2021).

In questo contesto, BeDisruptive, la boutique tecnologica specializzata in sicurezza informatica che accompagna i clienti durante tutte le fasi, dalla progettazione all’erogazione di servizi e progetti, massimizzando i livelli di sicurezza a protezione del loro business, si posiziona come figura di riferimento. E lo fa con l’obiettivo di supportare la transizione tecnologica delle organizzazioni e consentire loro di superare i propri limiti.

La società, con sede a Roma, Milano (a breve l’apertura), Madrid, Panama e Washington, si impegna a proteggere le informazioni e gli asset dei clienti, limitando efficacemente le minacce reali e potenziali per supportarli nella loro transizione digitale verso un futuro più competitivo e sicuro. Una società internazionale che ha scelto l’Italia come mercato principale con l’obiettivo di supportare il Paese e le organizzazioni nel migliorare la postura di sicurezza.

I Security Operation Center (SOC) di BeDisruptive, sono anche membri, del Forum for Response to Incidents and Security Teams (FIRST), dell’Agenzia dell’Unione Europea per la Sicurezza Informatica(ENISA) e di Trusted Introducer, il principale forum europeo che riunisce al proprio interno i centri operativi di alcune delle più importanti organizzazioni e aziende in Europa e nel mondo, con l’obiettivo di creare un network di esperti che promuova la collaborazione, la ricerca e lo sviluppo di nuove strategie per la protezione dalle minacce informatiche.

 

Cybersicurezza al Maker Faire Rome 2023, successo di pubblico per BD

BeDisruptive ha recentemente preso parte al Maker Faire Rome 2023 in qualità di Cybersecurity Expert Partner, portando la cybersecurity alla manifestazione romana per la prima volta. BeDisruptive ha voluto portare il suo contributo nella diffusione della cultura della sicurezza informatica, puntando anche a educare i giovani e gli appassionati di innovazione consapevoli che la tecnologia e il progresso siano fondamentali, ma in sicurezza. La tre giorni tenutasi a Roma ha permesso ai partecipanti di assistere ad alcuni panel dedicati alla sicurezza informatica, affrontando temi quali: l’innovazione e la cybersecurity nel cloud, il mantenimento del perimetro di sicurezza nelle organizzazioni con una trasformazione digitale sempre più veloce; il ruolo dei Security Operation Center, le competenze necessarie per diventare consulenti cyber, i servizi di Sicurezza Gestiti, il funzionamento di un SOC e il Red Team e le tecniche di phishing. La roundtable organizzata dalla società è stata occasione per discutere di temi come le tendenze degli attacchi informatici nel 2023, lo sviluppo delle minacce ransomware, le principali sfide affrontate dalle aziende italiane e le strategie per affrontarle con successo. Il riscontro è stato positivo sia in termini di presenza, sia di interazioni sui canali social: BeDisruptive è riuscita fornire ai partecipanti uno sguardo d’insieme sulla situazione attuale e futura della cyber sicurezza, organizzando anche un divertente gioco d’azione che intrecciava crittografia, abilità manuali e tecnologia.


 

Maker Faire Rome – The European Edition, promossa dalla Camera di Commercio di Roma, si impegna fin dalla sua prima edizione a rendere l’innovazione accessibile e fruibile, offrendo contenuti e informazioni in un blog sempre aggiornato e ricco di opportunità per curiosi, maker, PMI e aziende che vogliono arricchire le proprie conoscenze ed espandere la propria attività, in Italia e all’estero.

Seguici sui nostri social (Facebook, Instagram, Twitter, LinkedIn, YouTube) e  iscriviti alla nostra newsletter: ti forniremo solo le informazioni giuste per approfondire i temi di tuo interesse.