Adam's Hand - MakerFaireRomeReloaded - Maker Faire Rome

MakerFaireRomeReloaded – Le storie di Successo: Adam’s Hand

Correva l’anno 2017 ed era la V edizione di #makerfairerome. Per il contest #MaketoCare by Sanofi tra i finalisti si faceva strada il prototipo Adam’s Hand, la prima mano bionica al mondo completamente adattiva di Giovanni Zappatore. 

Nel 2018 Giovanni fonda BionIT Labs, startup che applica le tecnologie informatiche alla bionica.

Adam’s Hand,la protesi mioelettrica

Adam’s Hand è una protesi mioelettrica della mano basata, cioè, su una tecnologia rivoluzionaria per muovere tutte le dita, facendo in modo che queste si adattino automaticamente a forma e dimensioni degli oggetti impugnati.

Ciò rende il dispositivo estremamente semplice da utilizzare poiché richiede meno attenzione visiva e, quindi, un minor sforzo affinchè l’utente possa afferrare un oggetto.

L’utilizzatore impara, pertanto, ad usare il dispositivo molto rapidamente e a controllarlo in modo estremamente intuitivo.

Lo Stato dell’Arte

Oggi, a.d. 2019, l’azienda è formata da un team multidisciplinare: 13 professionisti altamente qualificati e è supportata da numerosi partner industriali e scientifici. Mission: “trasformare le disabilità in nuove possibilità”.

Sino ad ora hanno vinto numerosi startup contest e premi, tra cui il prestigioso Seal of Excellence, conferito dalla Commissione Europea per il bando SME Instrument.

A marzo 2019 G-Factor, l’incubatore/acceleratore di Fondazione Golinelli (una delle più importanti fondazioni filantropiche italiane), ha investito € 90k nel progetto, acquisendo quote di BionIT Labs.

La Campagna di Crowdfouning

Il 27 giugno – con l’obiettivo di migliorare ancora –  è iniziata pertanto una una campagna di crowdfouning su Mamacrowd con target 100mila euro (già raggiunto).

Adam’s Hand
Adam’s Hand.

I capitali raccolti saranno, pertanto, impiegati nello sviluppo di Adam’s Hand attraverso una riprogettazione dettagliata dei sistemi:

  • meccanici,
  • elettronici 
  • informatici  

Tale versione, rispetto al prototipo attuale, presenterà perciò un’ottimizzazione di peso, dimensioni, estetica, forza e velocità di presa, semplicità di riparazione e manutenzione.

La Campagna si chiuderà il 19 settembre.

___________________________________________________________________________________________________________

La Call for Makers di #MFR19 è on line fino al #10luglio. Ancora indecisi? Noi speriamo di no: vai direttamente alla Call e fai subito la submission !

 

 
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Maker Faire Rome 2020 Partner

MAIN PARTNER

Robot Cosa è Maker Faire

È la più importante manifestazione sull’innovazione. Un evento ricco di invenzioni e creatività, che celebra la cultura del “fai da te” in ambito tecnologico. È il luogo dove maker, imprese e appassionati di ogni età e background si incontrano per presentare i propri progetti e condividere le proprie conoscenze e scoperte. Riunisce gli appassionati di tecnologia, gli artigiani digitali, le scuole, le università, gli educatori, gli hobbisti, i centri di ricerca, gli artisti, gli studenti e le imprese. Tutti vengono a mostrare le loro creazioni e condividere le loro conoscenze. I visitatori vengono a Maker Faire Rome per “intravedere” il futuro e trovare l'ispirazione per diventare essi stessi “Makers”.

 

© 2020 Maker Faire Rome - The European Edition
Innova Camera - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma - P.IVA e C.F 10203811004 - www.innovacamera.it
Privacy policy