Un animale dalla portentose capacità digestive può aiutarci a combattere l’inquinamento da plastica.

L’inquinamento da plastica, come saprete, è diventato ormai un problema enorme per il pianeta, a causa dell’uso smodato che l’uomo ha fatto di questo materiale negli ultimi decenni.

Oltre a ridurne il consumo quotidiano, fronte su cui si sta lavorando sodo, bisogna anche trovare il modo di eliminare la plastica già esistente, e la soluzione potrebbe venire dalla natura stessa.

Un team di ragazzi dell’Istituto Superiore E. Fermi di Mantova ha immaginato e sviluppato ReciclaGame, un processo di bioconversione del polietilene in materiali biodegradabili e riutilizzabili. Il tutto grazie all’aiuto della Galleria mellonella, una camola capace di digerire il polietilene.

Il ciclo vitale della Galleria mellonella (foto: eruflex)
Il ciclo vitale della Galleria mellonella (foto: eruflex)

Il gruppo di ragazzi ha creato un prospetto per ogni fase di sviluppo del bruco, che viene nutrito con uno speciale mangime contenente polietilene. Per completare il ciclo di trasformazione l’animale produce grandi quantità di seta, riutilizzabile in vari ambiti diversi.

 

Il procedimento ReciclaGame (foto: eruflex)
Il procedimento ReciclaGame (foto: eruflex)

Dalla flora batterica dell’animale può inoltre essere estratto il batterio Bacillus subtilis, noto per le sue proprietà antimicrobicheGli individui adulti, infine, possono essere utilizzati come mangime biologico una volta deceduti.

Ogni parte del ciclo di vita della falena porterebbe quindi alla produzione di qualcosa di utile e biodegradabile, a partire da un composto contenente una percentuale di plastica.

Filamenti di seta (foto: eruflex)
Filamenti di seta (foto: eruflex)

Potete scoprire il progetto ReciclaGame, e molte altre iniziative incentrate sulla sostenibilità, a Maker Faire Rome – the European Edition 2019, la fiera dell’innovazione che si svolgerà dal 18 al 20 ottobre alla Fiera di Roma.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

MAKER FAIRE ROME 2021 PARTNER

Promosso e organizzato da

Con il supporto di

In collaborazione con

Con il patrocinio di

In partnership con

MAIN PARTNER

GOLD PARTNER

Silver partner

BRONZE PARTNER

MAIN MEDIA PARTNER

MAIN MEDIA PARTNER PRESS & DIGITAL

TECHNICAL MEDIA PARTNER

MEDIA PARTNER

CONTENT PARTNER

FOOD INNOVATION PARTNER

è organizzato indipendentemente ed opera sotto licenza di
Maker Media inc. È un evento

COSA È MAKER FAIRE

È la più importante manifestazione sull’innovazione. Un evento ricco di invenzioni e creatività, che celebra la cultura del “fai da te” in ambito tecnologico. È il luogo dove maker, imprese e appassionati di ogni età e background si incontrano per presentare i propri progetti e condividere le proprie conoscenze e scoperte. Riunisce gli appassionati di tecnologia, gli artigiani digitali, le scuole, le università, gli educatori, gli hobbisti, i centri di ricerca, gli artisti, gli studenti e le imprese. Tutti vengono a mostrare le loro creazioni e condividere le loro conoscenze. I visitatori vengono a Maker Faire per “ intravedere” il futuro e trovare l’ispirazione per diventare essi stessi “Makers”.

© 2021 Maker Faire Rome - The European Edition
Innova Camera - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma - P.IVA e C.F 10203811004 - www.innovacamera.it
Privacy policy