Il Governo di Dubai ha annunciato il varo di una strategia per il Metaverso

Il settore del Metaverso dovrebbe contribuire per oltre 4 miliardi all’economia di Dubai nei prossimi cinque anni

 

Dubai preme l’acceleratore sulle tecnologie abilitanti del metaverso e punta a diventare la prima economia nell’area e ad entrare nella top-10 delle economie in quest’ambito nel mondo.
 
Presentata dallo sceicco Hamdan bin Mohammed bin Rashid Al Maktoum, principe ereditario di Dubai e presidente del Consiglio esecutivo di Dubai, la strategia dell’emirato sul Metaverso mira a classificare Dubai tra le prime 10 città al mondo nel settore e contribuire con 4 miliardi all’economia nazionale in cinque anni, oltre a supportare la creazione di 40.000 posti di lavoro virtuali.

Un impegno strategico e politico

“Abbiamo lanciato oggi la Dubai Metaverse Strategy. La prossima rivoluzione in campo tecnologico ed economico avrà un impatto su tutti gli aspetti della vita durante i prossimi due decenni. Abbiamo 1.000 aziende a Dubai che attualmente lavorano in questo settore, che contribuiscono con 500 milioni di dollari alla nostra economia nazionale. Ci aspettiamo che aumenti fortemente nel prossimo periodo”, ha affermato lo sceicco Hamdan.

 

Lo sceicco Hamdan bin Mohammed bin Rashid Al Maktoum, principe ereditario di Dubai e Chairman del Dubai Executive Council.I credits: GulfNews
Tra gli obiettivi della Dubai Metaverse Strategy:
  •  moltiplicare per 5 il numero di aziende che operano in questi settori
  •  creare 40.000 nuovi posti di lavoro 
  •  aumentare di 4 miliardi di $ il PIL dell’emirato

La formazione, fattore chiave

La strategia darà anche la priorità all’aggiornamento di talenti distinti nel campo del metaverso attraverso l’istruzione e la formazione, nonché allo sviluppo di applicazioni metaverse e al loro utilizzo nelle istituzioni governative di Dubai.

Commentando il lancio della strategia, Omar bin Sultan Al Olama, ministro di Stato per l’intelligenza artificiale, l’economia digitale e le applicazioni di lavoro a distanza e vicedirettore generale della Dubai Future Foundation, ha ribadito l’importanza di progettare il futuro con nuove strategie digitali per adottando il metaverso in settori vitali.

Ha aggiunto che il 2metaverso guiderà gli sforzi degli Emirati Arabi Uniti e di Dubai per fornire soluzioni innovative, avere un impatto positivo sulla vita delle persone e trasformare la città in uno degli hub più intelligenti al mondo offrendo nuove opportunità economiche”.

Una strategia comune per gli Emirati

La Dubai Metaverse Strategy è in linea con gli obiettivi della Strategia AI degli Emirati Arabi Uniti per migliorare lo status del paese come uno dei paesi leader nel mondo nei settori futuristici, investendo in nuove iniziative e responsabilizzando i talenti per guidare la trasformazione digitale e l’adozione del futuro tecnologie.

Promuovere l’innovazione

La Dubai Metaverse Strategy mira a promuovere l’innovazione, migliorare i contributi economici del metaverso attraverso collaborazioni di ricerca e sviluppo e promuovere ecosistemi avanzati utilizzando acceleratori e incubatori che attraggono aziende e progetti a Dubai.

Supporta inoltre lo sviluppo della tecnologia Web3 e delle sue applicazioni per creare nuovi modelli di lavoro governativi e lo sviluppo in settori vitali, tra cui turismo, istruzione, vendita al dettaglio, lavoro a distanza, assistenza sanitaria e settore legale.

La strategia mira anche a sviluppare standard globali nella costruzione di piattaforme sicure e protette per gli utenti e sviluppare infrastrutture e normative specifiche per il Metaverso, per accelerare l’adozione di queste tecnologie.

Gli elementi distintivi della strategia

I pilastri chiave della strategia si concentrano sulla realtà estesa (che unisce il mondo fisico e virtuale), la realtà aumentata, la realtà virtuale, la realtà mista e i ‘gemelli digitali’ (una rappresentazione virtuale di un oggetto o di un sistema).

La strategia adottata da Dubai mira a sfruttare i dati in tempo reale, utilizzando l’apprendimento automatico e l’IoT e impiegando la simulazione dell’IA e la blockchain per migliorare i processi di pensiero umano.

Dati, rete, cloud ed edge computing sono i pilastri tecnologici della strategia del Metaverso che si concentra sui dati del mondo reale ottenuti, convalidati, archiviati, elaborati e gestiti.

Altri pilastri includono la promozione della piena implementazione delle reti 5G per abilitare l’edge computing e fornire risorse di sistema informatico su richiesta. L’edge computing consente di raccogliere, archiviare ed elaborare i dati in locale tramite dispositivi intelligenti e reti locali anziché nel cloud.

L’impulso all’economia offerto dal Metaverso

VR e AR sono due fattori chiave del Metaverso, responsabili di 6.700 posti di lavoro e contribuiscono con 500 milioni di dollari all’economia degli Emirati Arabi Uniti, che dovrebbe aumentare in modo significativo in futuro.

Il Metaverso offre una serie di opportunità economiche. A livello globale, il valore del capitale di rischio e del finanziamento di private equity nel metaverso ha raggiunto i 13 miliardi di dollari nel 2021, mentre le vendite immobiliari nel Metaverso hanno superato i 500 milioni di dollari l’anno scorso.

Gli analisti stimano che il Metaverso contribuirà fino a $ 5 trilioni all’economia globale entro il 2030. Il valore di mercato degli NFT dovrebbe raggiungere $ 80 miliardi, mentre la spesa dei consumatori per gli acquisti in-game dovrebbe raggiungere $ 75 miliardi entro il 2025.

Studi recenti mostrano che gli utenti attivi giornalieri su Roblox, una delle principali comunità globali di Metaverso, sono aumentati a 55 milioni. Allo stesso tempo, il 59% dei consumatori globali desidera trasferire almeno una delle proprie attività quotidiane al Metaverso.

Il mondo delle tecnologie alla base del Metaverso non ha mai avuto tanti investimenti come in questo periodo.

E siamo solo all’inizio 🤟

fonte: Gulfnews I Massimo Canducci

immagine di copertina: David Rodrigo via Unsplash


 

Maker Faire Rome – The European Edition, promossa dalla Camera di Commercio di Roma e organizzata dalla sua Azienda speciale Innova Camera, si impegna fin dalla sua prima edizione a rendere l’innovazione accessibile e fruibile con l’obiettivo di non lasciare indietro nessuno offrendo contenuti e informazioni in un blog sempre aggiornato e ricco di opportunità per curiosi, maker, startup e aziende che vogliono arricchire le proprie conoscenze ed espandere il proprio business, in Italia e all’estero.

Seguici, iscriviti alla nostra newsletter: ti forniremo solo le informazioni giuste per approfondire i temi di tuo interesse