Si apre all’insegna del ‘rinascimento’, tutto al femminile, la Roma Fashion Week

Tra innovazione, sostenibilità e tecnologia, la settimana della moda romana ridefinisce gli scenari del futuro

 

Si apre con i Fashion Talk organizzati con la 24Ore Business School e che, per questa stagione, saranno dedicati a «Il Futuro è Donna», e che vedranno esponenti del mondo delle istituzioni, della finanza e delle start-up affrontare l’inclusione e il gender gap in scenari concreti, la Roma Fashion Week 2022.

Roma Fashion Week è la manifestazione che meglio incarna i valori di ripresa e delle prospettive di evoluzione di una città in fermento. Organizzata e promossa da Altaroma, la Roma Fashion Week apre le porte dello studio 5 di Cinecittà, l’iconico studio del maestro Federico Fellini, dal 2 al 4 febbraio, per una tre giorni intensa di talk, sfilate, mostre, e il progetto Showcase, il contenitore dedicato ai designer emergenti e indipendenti che producono in Italia alle prime esperienze nel fashion biz. 

L’immagine ufficiale di Altaroma 2022 I Altaroma

Ampio lo spazio dedicato all’imprenditoria di settore, in particolare a quella femminile. Imprenditoria che negli anni si è distinta, soprattutto a Roma, per la capacità di riversare nella moda una fortissima componente d‘innovazione, capace non solo di tenerla nella contemporaneità ma anche di tracciare strategie per il futuro, con un occhio alla sostenibilità e uno alla tecnologia.

Una creazione di Anouk Wipprecht, designer fashion tech che progetta abiti e accessori “intelligenti”, ospite di Maker Faire Rome 2020 I foto. Anouk Wipprecht

Moda e innovazione: a Roma, legate a doppio filo

Maker Faire Rome ha spesso celebrato questa energia, sia con i progetti dell’industria della moda che ha presentato nelle sue diverse edizioni (qui una selezione di articoli dedicati), sia attraverso il confronto con esponenti internazionali di quella creatività che lavora all’intersezione tra scienza, moda e tecnologia come, ad esempio, Anouk Wipprecht, ospite nella Opening Conference dell’edizione 2020 con un talk davvero molto interessante, visibile qui

Moda: un’economia che nutre (e si nutre del)la città

“Amo definire la Roma Fashion Week ‘la culla del nuovo’. La moda intercetta il momento e con le sue visioni anticipa cambiamenti. C’è stata una forte reazione alla pandemia, vissuta anche con fantasia”, ha affermato la presidente, Silvia Venturini Fendi.

“La Camera di Commercio” – ha spiegato Lorenzo Tagliavanti, Presidente Camera commercio di Roma – “ha il compito di sostenere tutti quei settori economici che possono garantire sviluppo nei territori. Il rapporto tra la moda e Roma è talmente forte che non è trascurabile, un’antica tradizione come quella della sartoria non può essere dispersa. Non vogliamo e non possiamo perdere questo filone, ed è chiaro che bisogna sempre rinascere e rinnovarsi: i giovani rompono gli schemi e sono importanti protagonisti. Delle 14mila imprese sul territorio legate alla moda, quelle femminili sono tantissime e altissime dal punto di vista qualitativo”.

A incoraggiare crescita e successo della manifestazione è intervenuto l’Assessore allo sviluppo economico, commercio e artigianato della Regione Lazio, Paolo Orneli: “Questo sarà un anno di trasformazione e di svolta, lo scorso era di ripartenza. Siamo dentro una sfida di trasformazione complessiva del modello di sviluppo. Non dobbiamo tornare indietro, innovazione e sostenibilità sono sostantivi femminili, la partecipazione delle donne alla costruzione di un nuovo modello di business serve a tutti, non solo alle donne. Il rilancio del made in Italy nel mondo è importantissimo e la moda è l’ambito per eccellenza”. 

Come seguire la Roma Fashion Week

Questa 2022 è un’edizione ancora limitata ai soli addetti lavori, tra buyer e stampa – nel rispetto delle normative anti-covid. Circa 100 i designer presenti; tra loro, molte nuove leve del Made in Italy.

Se dal vivo è ancora preclusa al pubblico, il digitale viene in aiuto: gli eventi possono essere seguiti infatti sia sulla piattaforma Altaroma Digital Runway ( che attraverso la nuova app di Altaroma, che permetteranno di seguire tutti gli appuntamenti in calendario da remoto, da ogni parte del mondo.

fonte: Altaroma

Immagine di copertina: Altaroma


 

Maker Faire Rome – The European Edition, promossa dalla Camera di Commercio di Roma e organizzata dalla sua Azienda speciale Innova Camera, si impegna da ben otto edizioni a rendere l’innovazione accessibile e fruibile con l’obiettivo di non lasciare indietro nessuno offrendo contenuti e informazioni in un blog sempre aggiornato e ricco di opportunità per curiosi, maker, startup e aziende che vogliono arricchire le proprie conoscenze ed espandere il proprio business, in Italia e all’estero.

Seguici, iscriviti alla nostra newsletter:ti forniremo solo le informazioni giuste per approfondire i temi di tuo interesse