Le migliori app per la sicurezza personale

Sfruttando le caratteristiche degli smartphone è possibile segnalare situazioni di pericolo ad amici e forze dell’ordine

 

Gesti semplici e immediati a tutela della sicurezza, come scuotere il telefono o premere un pulsante per attivare una rete di assistenza o richiedere soccorso in caso di pericolo,  sono ormai possibili direttamente dallo smartphone. 
 
Sarebbe bello che non ci fosse bisogno di applicazioni dedicate alla sicurezza delle persone, ed in particolare delle donne, ma purtroppo sono frequenti le situazioni di pericolo reale o anche solo percepito in cui si corre il rischio di trovarsi.

Un problema ancora troppo frequente

I dati parlano chiaro: sono milioni le donne che in Italia hanno subito nel corso della propria vita una qualche forma di violenza fisica o sessuale; numerosissime anche le vittime di stalking. 
A rischiare maggiormente – quando si torna a casa, di notte, sui trasporti pubblici e in tante altre situazioni – sono ancora in prevalenza le donne, che rappresentano la grande maggioranza di vittime di comportamenti aggressivi.
 
Le situazioni potenzialmente capaci di diventare ‘rischiose’ sono numerose. Chiaramente non esiste un manuale o un kit per affrontare le possibile insidie per strada, quando si fa rientro la sera, da sole. Tuttavia è sempre bene avere in borsa uno strumento di autodifesa legale, come ad esempio lo spray antiaggressione. Oppure una semplice chiave per aprire la porta, da puntare come arma in caso qualcuno si avvicinasse pericolosamente e con intenti molesti. E il telefono in mano, magari aperto su una delle app che segnaliamo.
 
Un fenomeno che non accenna a rallentare, anzi. Non rallenta però neanche la determinazione a contrastarlo e sconfiggerlo. La tecnologia trova, in questo senso, molti esempi di grande utilità.
Se la realtà dei fatti non è rosea, è utile e rassicurante sapere che la tecnologia può aiutare a sentirsi più tranquilli, soprattutto quando ci si trova in zone poco sicure ed in orari notturni.

Gli smartphone: una risorsa 

Dotati di sensori sempre più precisi e avanzati, gli smartphone e le app si stanno rivelando uno strumento prezioso anche per la sicurezza personale. Premesso che ‘nessuna offesa’ resta sempre situazione ideale, è innegabile che alcuni luoghi o situazioni rappresentino oggettive situazioni di rischio qualora affrontati in solitudine. Tornare a casa di notte, attraversare un parco dopo il tramonto, sono purtroppo occasioni nelle quali un surplus di attenzione è necessario.
Sfruttando GPS, sensori di movimento e altre caratteristiche tecniche, i telefoni possono fungere da dispositivi per le emergenze, e attivare soccorsi in ogni situazione nelle quali si percepiscano minacce imminenti alla sicurezza personale.

I numeri utili

Ferma restando la possibilità di attivare il 112, il numero nazionale per le emergenze che, lo ricordiamo, è valido anche a livello europeo: il 112 è infatti numero di emergenza per richiedere urgentemente un intervento:

  • delle Forze di Polizia
  • dei Vigili del Fuoco
  • dell’assistenza sanitaria

che possiamo chiamare gratuitamente da rete fissa o mobile anche quando il telefono non ha SIM, è bloccato o non si ha credito telefonico, sono disponibili anche altri numeri e app utili a sentirsi maggiormente sicuri.

Foto: Alexas Foto via Pixabay

In primis, però, ricordiamo l’esistenza di un numero ‘ufficiale’ da chiamare in caso di pericolo: il 1522 Anti Violenza e Stalking, disponibile anche come app. 1522 è un servizio del Dipartimento per le Pari Opportunità che consente di poter contattare un’operatrice e di azionare i dispositivi di emergenza. La app offre anche indicazioni e consigli di sicurezza per fronteggiare ogni singola situazione ad alto rischio, e proteggere la propria incolumità.

Le app da scaricare

Siamo Sicure

Una delle app per la sicurezza delle donne maggiormente scaricata è Siamo Sicure, pensata e creata dal Telefono Rosa che si presenta con un’interfaccia molto intuitiva, scaricabile gratuitamente dall’App Store e da Google Play Market. Funziona in maniera molto semplice, attraverso pulsanti dai colori diversi: quello pulsante rosso, che se pigiatoemetterà un suono particolarmente assordante in grado di catturare l’attenzione di passanti e persone in zona. Oltre al suono, consente anche l’attivazione di un segnale luminoso. Il pulsante azzurro, invece, farà partire una chiamata d’emergenza al numero prescelto, mentre il pulsante arancione invierà un sms (da impostare) con richiesta d’aiuto. Quello viola invece per conoscere i comportamenti utili da assumere in caso di violenza.

SHAW – Soroptimist Help Application Women

SHAW è’ l’app per la sicurezza delle donne sviluppata grazie all’impegno sul campo dell’associazione statunitense Soroptimist, che può contare su una rete presente anche in Italia. Basta un semplice tap sullo schermo dello smartphone per allertare immediatamente 112 o all’1522, il numero anti stalking e anti violenza. Consente inoltre di mappare i centri antiviolenza più vicini.

bSafe 

bSafe è disponibile sono in inglese ma ha numerose funzioni: consente ad amici e parenti di seguire via GPS ogni spostamento per assicurarsi che si sia al sicuro, In caso di bisogno è possibile far partire una telefonata fake o segnalare la propria posizione o contattare le persone selezionate per i casi di emergenza. La funzionalità più interessante è legata al bottone SOS: immediatamente partirà una registrazione audio e video di quello che sta succedendo, così da poter riconoscere aggressori e molestatori.

Where Are U

E’ un’applicazione che permette di localizzare la propria posizione e inviarla immediatamente a Polizia, Carabinieri, Vigili del Fuoco o Soccorso Sanitario in caso di emergenza. È disponibile solo in alcune zone d’Italia: Lombardia, Roma, Liguria, Friuli Venezia Giulia, Trento, Catania, Caltagirone, Siracusa e Ragusa. Una funzione in più è la “chiamata muta”, che permette di avvisare i soccorsi tramite appositi pulsanti.

SmartWatcher

Compatibile con Apple Watch e smartwatch, Smartwatcherè un’app che permette di inviare con un solo tasto messaggi con testo predefinito e posizione ad amici e familiari.

Guardians

Guardians – Personal Safety è l’ultima arrivata tra le app per la sicurezza personale. E’ un progetto di Truecaller, che aveva già sviluppato con successo un servizio per proteggere la privacy dalle chiamate indesiderate. Guardians si focalizza sulla condivisione della posizione con i contatti fidati. La condivisione della posizione può anche essere impostata in modo permanente. In caso di bisogno, i contatti riceverano una segnalazione/notifica/messaggio.

Questa lista non è esaustiva; quelle citate sono le app di maggior diffusione al momento in cui scriviamo. Consigliamo un giro sugli app store per verificare quale sia quella più adatta alle esigenze di ciascuno.

Come scegliere la app giusta per noi?

Un recente articolo di ‘Qualescegliere‘ ha realizzato questa utile infografica, che riportiamo:

immagine: Qualescegliere.it

 

Maker Faire Rome – The European Edition, promossa dalla Camera di Commercio di Roma e organizzata dalla sua Azienda speciale Innova Camera, si impegna da ben otto edizioni a rendere l’innovazione accessibile e fruibile con l’obiettivo di non lasciare indietro nessuno offrendo contenuti e informazioni in un blog sempre aggiornato e ricco di opportunità per curiosi, maker, startup e aziende che vogliono arricchire le proprie conoscenze ed espandere il proprio business, in Italia e all’estero.

Seguici, iscriviti alla nostra newsletter:ti forniremo solo le informazioni giuste per approfondire i temi di tuo interesse

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

MAKER FAIRE ROME 2021 PARTNER

Promosso e organizzato da

Con il supporto di

In collaborazione con

Con il patrocinio di

In partnership con

MAIN PARTNER

GOLD PARTNER

Silver partner

BRONZE PARTNER

MAIN MEDIA PARTNER

MAIN MEDIA PARTNER PRESS & DIGITAL

TECHNICAL MEDIA PARTNER

MEDIA PARTNER

CONTENT PARTNER

FOOD INNOVATION PARTNER

è organizzato indipendentemente ed opera sotto licenza di
Maker Media inc. È un evento

COSA È MAKER FAIRE

È la più importante manifestazione sull’innovazione. Un evento ricco di invenzioni e creatività, che celebra la cultura del “fai da te” in ambito tecnologico. È il luogo dove maker, imprese e appassionati di ogni età e background si incontrano per presentare i propri progetti e condividere le proprie conoscenze e scoperte. Riunisce gli appassionati di tecnologia, gli artigiani digitali, le scuole, le università, gli educatori, gli hobbisti, i centri di ricerca, gli artisti, gli studenti e le imprese. Tutti vengono a mostrare le loro creazioni e condividere le loro conoscenze. I visitatori vengono a Maker Faire per “ intravedere” il futuro e trovare l’ispirazione per diventare essi stessi “Makers”.

© 2022 Maker Faire Rome - The European Edition
Innova Camera - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma - P.IVA e C.F 10203811004 - www.innovacamera.it
Privacy policy