Maker learn festival 2023

27-30 novembre 2023

Un ricco programma formativo, comodamente da casa tua.
Decine di proposte formative provenienti dai nostri partner e maker. Workshop, talk, webinar dedicati all'innovazione: dall'intelligenza artificiale alla robotica, dal recycling all'upcycling, dalla manifattura digitale alla sostenibilità, e molto altro.
E ci sono anche corsi per bambini e ragazzi!


Digital Music Education: aims, methods and tools - L'Educazione Musicale Digitale: finalit, metodi e strumenti

L'educazione musicale digitale mira ad arricchire l'esperienza musicale degli studenti, rendendo l'apprendimento della musica pi accessibile, coinvolgente, personalizzato e collaborativo. Ha come finalit l'accessibilit, consentendo anche a soggetti con disabilit di partecipare alle attivit musicali; il coinvolgimento attivo, utilizzando strumenti interattivi che consentono l'esplorazione e incentivano la riflessione; la collaborazione e la condivisione, attraverso l'utilizzo di ambienti di apprendimento comuni ; lo sviluppo del pensiero computazionale, promuovendo attivit di coding che, a vari livelli, incentivano il pensiero critico e la creativit.

Orari

Martedì 28 Novembre

Dalle 10.00 alle 11.00 CET

Maker Learn Festival

Registrati per questo evento
Digital Music Education: aims, methods and tools - L'Educazione Musicale Digitale: finalit, metodi e strumenti

Marcella Mandanici

Marcella Mandanici compositrice, ricercatrice e professore di Didattica della Musica presso il Conservatorio di Musica di Brescia (Italia). autrice di molti lavori vocali e teatrali e tra il 1986 e il 1993 stato direttore artistico di "Nuovi Spazi Sonori", associazione italiana per la promozione della musica contemporanea. La sua preparazione accademica include un Biennio di Musica Eletttronica conseguito nel 2012. Successivamente, nel 2016, ha conseguito un dottorato di ricerca in Ingegneria dell'Informazione presso l'Universit di Padova. Il suo particolare percorso formativo riflette il suo approccio interdisciplinare alla ricerca e all'insegnamento. Come ricercatore si occupa di applicazioni per l'educazione musicale e per la riabilitazione. Il suo lavoro ha esplorato modi innovativi di integrare la tecnologia nella musica educazione. In particolare, ha ricevuto il premio come miglior contributo alla 3rd EAI International Conference on Smart Objects and Technologies for Social Good nel 2017 per il suo studio sulla riabilitazione dei bambini ciechi. Nel 2018 ha guidato un progetto chiamato "The Discovery of Interactive Spaces", che ha ricevuto il sostegno del Programma Operativo Nazionale (PON) nell'ambito del Fondo Sociale Europeo (FSE)". Questo progetto prevedeva l'esplorazione di contenuti interattivi e ambienti immersivi nel contesto musicale. PC member di CIM (dal 2016), SMC 2019 e 2020, CSME e UBIMUS dal 2020. Dal 2019 ha assunto il ruolo di direttore del Biennio in Tecnologie per l'Educazione Musicale. Questa posizione le permette di modellare e guidare il curriculum per gli studenti interessati all'utilizzo della tecnologia nell'educazione musicale. Inoltre, organizza vari workshop di tecnologia musicale e conferenze per insegnanti di musica. Eventi degni di nota includono la "Giornata della Tecnologia Musicale", che ha visto quattro edizioni dal 2019, e il convegno Didattica della Musica a Distanza" nel

  1. Questi eventi evidenziano il suo impegno nella condivisione della conoscenza e nella promozione sviluppo professionale all'interno della comunit dell'educazione musicale. E' autrice di oltre 30 lavori scientifici nei settori dell'informatica musicale, multimedia ed educazione musicale. E' in fase di pubblicazione il libro Digital Music Learning Resources From Research to Educational Practice per SpringerBrief in Education scritto con S. Spagnol, L.A. Ludovico, A. Barat e F. Avanzini.

Sara Valente

Sara Valente: Diploma Accademico di I Livello in Musica Elettronica (Conservatorio Cimarosa - Avellino), Diploma Accademico di II Livello in Tecnologie per la didattica della musica (Conservatorio L. Marenzio - Brescia). E docente di Scuola Primaria. Si occupa di coding, robotica educativa e educazione STEAM.

Maurizio Botti

Maurizio Botti: Laurea di Primo Livello in Scienze e Tecnologie della comunicazione musicale (Universit degli Studi di Milano), Diploma Accademico di II Livello in Tecnologie per la didattica della musica (Conservatorio L. Marenzio - Brescia). Si occupa di programmazione informatica per la didattica e insegna chitarra presso associazioni culturali.


Categoria MakerLearnFestival · Type Talk
Back