Manufatto è il progetto che riconosce la centralità della maestria artigiana e la valorizza attraverso il design

Manufatto è un pensiero e un modo di agire che recupera la territorialità e le tradizioni manufatturiere locali. Sei un artigiano? Aderisci a Manufatto

 

Dalla progettualità  del designer e la manualità dell’artigiano nascono i prodotti Manufatto.

Manufatto è un pensiero e un modo di agire che riconosce la centralità della maestria artigianale nel progetto, recuperando la territorialità e le tradizioni lavorative locali.

Un approccio che Maker Faire Rome conosce bene e che valorizza, ormai dal 2012, attraverso la manifestazione e le molte attività a supporto della valorizzazione della manifattura, anche e soprattutto quando ispirata ai temi della sostenibilità.

Un territorio è il suo artigianato

L’idea alla base di Manufatto è semplice: il territorio è una miniera di sapienza artigiana. Un patrimonio di competenza e cultura da preservare e valorizzare. Il design italiano è da sempre eccellenza, capace di sistematizzare le risorse verso obiettivi di produzione che si distinguono per il grande rispetto al contesto, ai materiali, ai valori e al sentiment collettivo che il design sceglie di assecondare o di indirizzare. 

 

Fondere queste due realtà – il design da un lato, la capacità manifatturiera degli artigiani, dall’altro – permette di sviluppare progetti che immettono sul mercato non soltanto oggetti di grande valore ma anche, e soprattutto, un racconto di valore dell’universo dal quale nascono.

Ceramisti, vetrai, marmisti, falegnami, cestai, tornitori, decoratori (scoprili qui)… Manufatto mappa le eccellenze per restituire

  • al pubblico, una percezione tutta nuova delle “botteghe”
  • ai territori, l’orgoglio di una cultura meravigliosa
  • agli artigiani, strumenti per posizionarsi al meglio sul mercato

Mappare I Osservare I Imparare

Manufatto mappa i territori e le loro storie produttive.  Un territorio si plasma e si definisce grazie alla stratificazione nel tempo di attività e avvenimenti storici. Si determinano così DISTRETTI del saper fare. E’ il punto di partenza.

In ogni distretto lavorano artigiani che hanno legato il loro saper fare alla peculiarità del distretto stesso. Ogni artigiano però ha una storia e un suo PATRIMONIO UMANO e si distingue per una propria TECNICA PRODUTTIVA. I designer di Manufatto entrano nella bottega e ci restano per capirne e assimilarne segreti e tecniche. Ascoltano e osservano.

 

Ogni artigiano ha una storia e una professionalità. Tradizioni e conoscenze fondano le botteghe artigiane. Tutto questo deve essere posto sotto un riflettore e divenire vero cuore e un valore del marchio che è l’artigiano stesso. 

Ottimizzazione dei processi I PRODUZIONE I Innovazione tipologica

Il processo per la produzione di manufatti è complesso e molto articolato. Numerose sono le fasi e i passaggi che comportano il realizzare artigianalmente un prodotto. Ottimizzando i processi produttivi, lavorando sugli scarti e innovando tipologicamente i prodotti dell’artigiano, i designer di Manufatto creano una collezione di oggetti calata su misura sull’artigiano  Una collezione di prodotti che ne racconta i processi e l’artigianalità.

Ufo, centrotavola in ceramica decorato a mano
Ballerina, portafiori in vetro soffiato e midollino intrecciato a mano
Cenerentola, portacenere realizzato in marmo

Nascono cosi oggetti bellissimi da materiali che, altrimenti, sarebbero divenuti scarto – come, ad esempio, nelle collezioni realizzate in collaborazione con i maestri artigiani della lavorazione del marmo, o del vetro. Un distretto conosciuto quasi esclusivamente per la produzione lapidea tradizionale, come quello di San Lorenzo a Roma, assurge a nuova fama per una collezione di complementi d’arredo eleganti e raffinati.

Online I VENDITA I Offline

Portare sul mercato una collezione di prodotti è complesso. Manufatto punta a posizionare i propri prodotti in modo da poter comprendere e apprezzare l’artigianalità della loro realizzazione. Mercati esteri e peculiari sono curati online, mentre lo showroom offline e gli eventi di settore (EDIT Napoli, Salone del Mobile di Milano, solo per citarne alcuni) permettono l’incontro “fisico” con il progetto.

Riattivazione botteghe I RETE I Vendita al dettaglio

il progetto si conclude restituendo una vocazione commerciale vera alla bottega. La RIATTIVAZIONE DELLE BOTTEGHE consiste nel riportarle ad essere veri punti di  VENDITA AL DETTAGLIO  di tipologie merceologiche riconoscibili come frutto del lavoro di quell’artigiano. Comunicazione visiva e pack speciali vengono realizzati ad hoc per la bottega. Un progetto che unisce due universi per restituircene uno solo, quello del Made in Italy di altissima qualità che il mondo ci invidia.

I designer di Manufatto

Ilaria Aprile

Designer per formazione e artista per passione. Nasce, si forma e lavora a Roma. Si Laurea in Design e comunicazione visiva alla Sapienza,e dopo una immersione al  Central Saint Martin di Londra, conclude la laurea specialistica in Design dei Sistemi all’ISIA Roma. Ha avviato e collaborato come art director con varie aziende di servizi per il turismo come Primo Amor, Imago Artis Travel.

“Da cosa nasce cosa”, frase del celebre designer italiano Munari, è per lei un vero stile di vita, oltre che un modus operandi nella progettazione.

Il gioco e il coinvolgimento emotivo dell’utente sono caratteristiche che non mancano mai nei suoi progetti. Grazie alla grande curiosità acquisisce competenza in molto campi si muove abilmente dal design di prodotto al design dei sistemi, dalla grafica alla pittura, dall’illustrazione al video making, dalla immaginazione alla prototipazione.

#design#isia #saintmartinlondon #roma #londra

 

Davide Gallina

Nato nel 1984 è Milanese doc. Studia industrial design allo Ied di Milano.

Il suo primo lavoro come designer di occhiali lo porta a Parigi dove collabora con Face a Face. All’ attivo ha la co-creazione di uno studio e marchio chiamato [1+2=8] che dal 2007 lavora e produce complementi d’ arredo e accessori moda. Durante gli anni co-fonda e co-cura la direzione artistica di due spazi espositivi per eventi in Milano: loft 21 e Spazioconcept. Numerose sono le collaborazioni con aziende quali Borsalino. Continuano collaborazioni con le università IED e NABA

#design #milano #eventi #parigi #Naba 

Gli artigiani di Manufatto

Scoprili nel sito

Entra in Manufatto!

Sei un artigiano? Vuoi esplorare le opportunità che il design può offrire per valorizzare la tua esperienza? Contatta Manufatto


 
 

Maker Faire Rome – The European Edition si impegna da ben otto edizioni a rendere l’innovazione accessibile e fruibile con l’obiettivo di non lasciare indietro nessuno offrendo contenuti e informazioni in un blog sempre aggiornato e ricco di opportunità per curiosi, maker, startup e aziende che vogliono arricchire le proprie conoscenze ed espandere il proprio business, in Italia e all’estero.

Seguici, iscriviti alla nostra newsletter:ti forniremo solo le informazioni giuste per approfondire i temi di tuo interesse.


 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

MAKER FAIRE ROME 2021 PARTNER

Promosso e organizzato da

Con il supporto di

In collaborazione con

Con il patrocinio di

In partnership con

MAIN PARTNER

GOLD PARTNER

Silver partner

BRONZE PARTNER

MAIN MEDIA PARTNER

MAIN MEDIA PARTNER PRESS & DIGITAL

TECHNICAL MEDIA PARTNER

MEDIA PARTNER

CONTENT PARTNER

FOOD INNOVATION PARTNER

© 2021 Maker Faire Rome - The European Edition
Innova Camera - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma - P.IVA e C.F 10203811004 - www.innovacamera.it
Privacy policy