Nuova vita agli scarti dell’industria tessile: un progetto tra arte e riuso

Textile Upcycling

La designer Swati Soharia ha saputo unire la sua passione per i tessuti con quella per l’ambiente.

Dopo essersi laureata nel 2011 al National Institute of Fashion Technology (NIFT) di New Delhi, la designer Swati Soharia ha osservato a lungo l’impatto ambientale che l’industria tessile ha raggiunto negli ultimi anni, soprattutto grazie all’avvento della moda low cost.

Textile Upcycling

                                                                                 Tessuto ottenuto da scampoli di scarto (foto: Swati Soharia Studio-Facebook)

La produzione dei tessuti impiega una grandissima quantità di acqua ed energia, a cui si aggiunge un tasso di spreco inaccettabile. Oltre ai rifiuti prodotti dai consumatori, vi sono infatti enormi quantità di “ritagli” che vengono scartati in fase di creazione.

Textile upcycling
             Una lezione di riuso e cucito (foto swatisoharia.com)

Così la designer, dopo aver creato il Swati Soharia Studio, ha deciso di agire concretamente per contrastare questo processo: oggi tiene dei corsi per insegnare alle donne meno abbienti come riutilizzare gli scampoli delle industrie per creare abiti perfettamente efficienti. Inoltre, in parallelo, lo studio sensibilizza i consumatori ad un approccio più sostenibile, grazie a progetti artistici come “Story telling through Textile Art”.

 

        Un abito creato con tessuti di scarto (foto: Swati Soharia Studio)

Lo scopo, spiega la designer, è guardare i rifiuti tessili da un punto di vista artistico, raccontando contemporaneamente le tradizioni locali. Il progetto prevede di spostarsi nelle varie comunità dell’India, raccogliere gli scarti tessili delle aziende e trasformarli in meravigliose stole indossabili, tutte diverse tra loro e quindi uniche: un interessante punto d’incontro tra le tradizioni antiche ed una moderna cultura del riuso.

__________________________________________________________________________________________________________________________________________

Vieni a scoprire questo e molti altri progetti all’insegna della tecnologia e della sostenibilità a Maker Faire Rome – the European Edition 2019, la fiera dell’innovazione che si svolgerà dal 18 al 20 ottobre alla Fiera di Roma.

I blglietti sono super super scontati fino al 1 settembre, approfittane subito!

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Maker Faire Rome 2020 Partner

Promosso e organizzato da

Con il supporto di

In collaborazione con

Con il patrocinio di

In partnership con

MAIN PARTNER

GOLD PARTNER

BRONZE PARTNER

MAIN MEDIA PARTNER

MAIN MEDIA PARTNER PRESS & DIGITAL

MEDIA PARTNER

CONTENT PARTNER

FOOD TECHNICAL PARTNER

© 2021 Maker Faire Rome - The European Edition
Innova Camera - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma - P.IVA e C.F 10203811004 - www.innovacamera.it
Privacy policy