Il taglio laser si fa open source con questa innovativa macchina

Il taglio laser si fa open source con questa innovativa macchina

Laser Duo è la macchina da taglio laser che combina CO2 e Yag

LaserDuo è una macchina da taglio laser open source che integra due diverse sorgenti laser come caratteristica chiave, essendo in grado di tagliare e incidere al laser una vasta gamma di materiali con una sola macchina.

Avendo a disposizione un laser CO2 e Yag, LaserDuo può lavorare con materiali morbidi come plastica e legno, ma anche con metallo e marmo.

L’area di lavoro è di 1500×1000 mm ed è per questo facilmente possibile realizzare mobili, banner di negozi o elementi per strutture architettoniche. Grazie al 500mm dell’asse Z è anche possibile tagliare e incidere su oggetti alti, come una sedia, una panca, un telaio, una parte del corpo di un’auto, ecc.

LaserDuo può essere equipaggiata con diverse sorgenti laser per abbinare le esigenze di un cliente in termini di prezzo e prestazioni.

LaserDuo consente, infatti, di accedere alla tecnologia di taglio laser a un prezzo inferiore rispetto alle macchine simili disponibili sul mercato, soprattutto considerando la possibilità di lavorare con i metalli.

Il design open source, inoltre, consente all’utente di settare la macchina da solo, e di essere consapevole di tutto il processo di taglio.

Infine, l’ugello da stampante 3D può trasformare LaserDuo anche in una stampante 3D, con 1 metro cubo di area di stampa.

Chi ha ideato il progetto

LaserDuo è una tecnologia sviluppata e costruita in un Fab Lab come macchina multiuso, da Daniele Ingrassia e dal suo team.

Insegnando in una Fab Academy da tre anni di seguito, Daniele è diventato il Guru di Fab-Lab Kamp-Lintfort, e al tempo stesso ha continuato la sua attività di assistente scientifico per l’Università delle scienze applicate di Rhine Waal.

La sua ricerca riguarda in particolare la fabbricazione digitale e l’intelligenza artificiale. Nel 2013 ha sviluppato un nuovo approccio per le raccomandazioni degli utenti e nel 2014 un sistema di riconoscimento degli argomenti per i social network. Durante la sua Fab Academy ha inventato “satshakit”, una piattaforma di micro controller open source, ampiamente utilizzata come cervello elettronico dei progetti nei Fab Lab. Nel 2015 ha anche sviluppato un drone open source in grado di rilevare ed evitare gli ostacoli.

Un cervello italiano per un cuore tedesco

LaserDuo è stata sviluppata tenendo presente la qualità dei componenti, la solidità della costruzione e la sicurezza dell’utente. Offre una struttura completamente metallica realizzata in alluminio anodizzato, interruttori di sicurezza, un involucro chiuso a doppia schermatura creato con fogli di alluminio da 1,5 mm, guide lineari HiWin e una finestra di protezione certificata di LaserVision.

Tutta la carrozzeria e la maggior parte dei componenti meccanici sono realizzati in Germania e il design consente all’utente di accedere a specifiche aree della macchina per la manutenzione e la sostituzione delle parti.

IN COLLABORAZIONE CON NINJA.IT

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Robot Cosa è Maker Faire

È la più importante manifestazione sull’innovazione. Un evento ricco di invenzioni e creatività, che celebra la cultura del “fai da te” in ambito tecnologico. È il luogo dove maker, imprese e appassionati di ogni età e background si incontrano per presentare i propri progetti e condividere le proprie conoscenze e scoperte. Riunisce gli appassionati di tecnologia, gli artigiani digitali, le scuole, le università, gli educatori, gli hobbisti, i centri di ricerca, gli artisti, gli studenti e le imprese. Tutti vengono a mostrare le loro creazioni e condividere le loro conoscenze. I visitatori vengono a Maker Faire per “ intravedere” il futuro e trovare l'ispirazione per diventare essi stessi “Makers”.

 

© 2020 Maker Faire Rome - The European Edition
Innova Camera - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma - P.IVA e C.F 10203811004 - www.innovacamera.it
Privacy policy