Powered by

0100 Conference Mediterranean: a ottobre a Roma centinaia di investitori internazionali

arriva a Roma “0100 Conference Mediterranean”, la due giorni dedicata al Private Equity e al Venture Capital

Gli investitori incontreranno cinque delle aziende che esporranno a Maker Faire Rome 2023, scelte tra tutte per realizzare il proprio pitch 

 

Il 19 e il 20 ottobre 2023, a Roma, si terrà 0100 Conference Mediterranean: due giorni dedicati all’industria del private equity e del venture capital. Roma è stata, infatti, scelta in esclusiva per il 2023, come sede per quanto riguarda la Regione Mediterranea del rinomato format internazionale Zero One Hundred Conference, che per la prima volta dedicata una delle sue conference all’area del Mediterraneo, e lo fa in collaborazione con Maker Faire Rome.

Il format Zero One Hundred Conference

Forte dell’organizzazione di ben 45 eventi in varie regioni europee, Zero One Hundred Conferences quindi a Roma a ottobre 2023 con un format dedicato all’ecosistema del capitale privato nel Sud Europa.

Zero One Hundred Conferences, organizzatore leader per quanto riguarda eventi esclusivi che richiamano i migliori fondi PE & VC del palcoscenico internazionale, negli ultimi 7 anni ha ospitato oltre 9500 delegati, di cui almeno 4600 investitori. Più di 1200 speakers sono saliti su palchi prestigiosi di varie città, tra cui Amsterdam, Berlino, Lussemburgo,

Dublino, Copenaghen, Vienna, Praga, Tallinn, Limassol e Bratislava, con un’audience sempre selezionata che varia tra i 200 e i 700 c-level.

0100 Conference Mediterranean

Il pubblico di 0100 Conference Mediterranean (https://www.0100conferences.com/conferences/0100-conference-mediterranean) sarà composto principalmente da partecipanti di livello senior, come soci di fondi di private equity e venture capital, soci di fondi pensione, family officer, business angel, compagnie assicurative e private banking.

Almeno 350 decision maker di Private Equity e Venture Capital nazionali e internazionali interverranno durante la giornata di plenaria (il 19 ottobre).

Sono attesi oltre 200 investitori selezionati di tipo Limited Partner e General Partner di primo livello, europei e non, che forniranno approfondimenti in panel dedicati, keynote, workshop e sessioni di matchmaking, attraverso le quali i partecipanti verranno aiutati a sviluppare relazioni commerciali di caratura globale.

Durante l’evento si discuterà, tra l’altro, su come attivare il capitale privato per liberare il potenziale del mercato locale oltre confine. Verrà spiegato come è possibile evitare errori all'interno delle società in portfolio e sarà, inoltre, offerta una prospettiva sulle nuove tendenze, sui cambiamenti di strategia e sulla raccolta fondi in private equity e venture capital.

Le opportunità per chi esporrà a Maker Faire Rome

Maker, startup e aziende che esporranno i propri progetti alla Maker Faire Rome di quest’anno avranno l’occasione di incontrare i partecipanti alla conferenza, presentare i loro progetti e piani di sviluppo, nonché l’opportunità di costruire relazioni con gli investitori 

Inoltre, tra le aziende che esporranno alla Fiera di Roma durante la nuova edizione della Maker Faire, ne verranno selezionate cinque da parte di un’apposita giuria, che potranno realizzare il loro pitch davanti a un pubblico qualificato di investitori internazionali.

Il valore della partnership con Maker Faire Rome

“La partnership con Zero One Hundred Conference – spiega Lorenzo Tagliavanti, Presidente della Camera di Commercio di Roma – è un’ulteriore testimonianza di come l’ecosistema dell’innovazione italiano e romano, in particolare, sia dinamico e vitale. La platea di investitori che sarà presente nella due giorni di ottobre è altamente qualificata e conferma il prezioso lavoro fatto in questi anni con Maker Faire Rome, ormai sempre più piattaforma di valorizzazione e condivisione dei migliori progetti di innovazione e tecnologia italiani e internazionali”.

“Stiamo lavorando attivamente – afferma Luciano Mocci, Presidente di Innova Camera, Azienda speciale della Camera di Commercio di Roma – all’edizione 2023 di MFR che avrà una dimensione imprenditoriale ancora più marcata e questo anche grazie alla 0100 Conference Mediterranean: maker e startup avranno, infatti, la possibilità di presentare i propri progetti a esponenti di primo piano del private equity e del venture capital”.

Come partecipare a 0100 Conference Mediterranean

Sei un investitore?

Scopri come partecipare nel sito dedicato alla Conference > https://www.0100conferences.com/conferences/0100-conference-mediterranean

0100 Conference Mediterranean si aprirà con la tradizionale Vip Dinner (partecipazione su invito) nella serata del 18 ottobre. Il programma dettagliato sarà annunciato nelle prossime settimane sui canali social e sul sito di Maker Faire Rome (www.makerfairerome.eu).

Sei un’azienda, un maker, una startup? 

Partecipa a Maker Faire Rome: compila subito la tua application per partecipare alla Call for Makers o alla Call for Partner e scopri quali opportunità abbiamo riservato per te.


 

Maker Faire Rome – The European Edition, promossa dalla Camera di Commercio di Roma, si impegna fin dalla sua prima edizione a rendere l’innovazione accessibile e fruibile, offrendo contenuti e informazioni in un blog sempre aggiornato e ricco di opportunità per curiosi, maker, PMI e aziende che vogliono arricchire le proprie conoscenze ed espandere la propria attività, in Italia e all’estero.

Le Call sono aperte: se anche tu hai un progetto brillante, innovativo e inedito che vorresti presentare a #MFR2023 scopri la Call for Makers, la Call for Schools e la Call for Universities & Research Institutes. Scegli quella che fa per te e invia la tua proposta entro il 31 maggio: se sarai selezionatə , potrai presentarla al pubblico di Maker Faire Rome, dal 20 al 22 ottobre.