Monopattini: progetto di Voi Technology su roma e milano

Computer vision, machine learning e intelligenza artificiale aiuteranno a gestire il problema dei monopattini che percorrono le aree riservate ai pedoni

 

Sicurezza e monopattini elettrici, un tema molto dibattuto. Per cercare di sensibilizzare le persone ad un utilizzo corretto di questi mezzi per la micromobilità elettrica, stanno nascendo diversi progetti portati avanti anche dagli operatori che forniscono servizi in sharing. 

Voi Technology, operatore svedese di micromobiità, è impegnata da tempo sul fronte della sicurezza dei monopattini elettrici ed è anche pioniera di un nuovo ed interessante progetto che è partito all’interno delle città di Milano e Roma. 

foto: Kelly Sikkema via Unsplash

Tecnologia per educare a uso e guida consapevoli

L’obiettivo è quello di testare una nuova soluzione di computer vision, machine learning ed intelligenza artificiale per limitare le corse in monopattino in aree vietate come i marciapiedi

Computer vision, machine learning e intelligenza artificiale aiuteranno a gestire il problema dei monopattini che percorrono le aree riservate ai pedoni. .

Inibire l’uso sui marciapiedi

Attraverso l’utilizzo di tali avanzate tecnologie, alcuni monopattini Voi Technology saranno in grado di rilevare la tipologia del manto stradale su cui stanno viaggiando. In questo modo sarà possibile capire se gli utenti stanno utilizzando il mezzo sui marciapiedi, al fine di inibire e possibilmente prevenire le corse su questi ultimi.

Favore il corretto parcheggio

La nuova tecnologia fornirà anche indicazioni ancora più precise per favorire il corretto parcheggio. Apprendendo quando e dove i conducenti utilizzano il monopattino sui marciapiedi, Voi Technology potrà sviluppare delle azioni di educazione alle norme stradali, come un invio delle regole di conduzione del mezzo su strada via mail e in app, per poi attuare eventuali sanzioni in caso di ripetizione dell’infrazione e, se ancora perpetuato, l’immediato blocco dell’accesso del servizio all’utente che continua a non rispettare le regole. 

Riconoscere i monopattini caduti 

Inoltre, questa tecnologia è in grado di riconoscere i monopattini caduti e di segnalarli a Voi per un rapido intervento e per renderli nuovamente utilizzabili. Quanto sta sviluppando Voi Technology andrà a potenziare le capacità di geo-fencing dei monopattini soprattutto in ambienti densamente edificati come Roma e Miano dove il GPS può non risultare preciso.

Il progetto pilota è realizzato in collaborazione con Drover AI all’interno di 13 città europee. Per l’Italia, partecipano Roma e Milano.

foto: Scott Evans via Unsplash

La collaborazione con le municipalità locali

La preziosa collaborazione con le municipalità locali permetterà inoltre a Voi di accelerare il processo di informazione tramite la creazione di un database sull’utilizzo del monopattino nelle diverse aree in città, così da informare l’amministrazione locale su quali siano le vie e le aree in cui avviene ancora il fenomeno, vietato, di conduzione dei monopattini sui marciapiedi. In questo modo l’amministrazione potrà comprendere dove è necessario implementare infrastrutture per favorire il corretto e sicuro utilizzo dei servizi di micromobilità in sharing.

A proposito di Voi Technology

Fondata nel 2018, Voi è un’azienda svedese che si occupa di mobilità urbana con un servizio di sharing di monopattini elettrici, in collaborazione con città e comunità locali. Voi crede che i monopattini elettrici possano ricoprire un ruolo centrale per cambiare il modo in cui nel prossimo futuro le persone si muoveranno nelle città e vuole essere sicura che la trasformazione avvenga nel modo giusto, con una tecnologia davvero innovativa e un dialogo aperto e trasparente con pubbliche amministrazioni centrali e locali, per adattare i prodotti alle esigenze di ciascuna di esse. L’Environmental Action Plan di Voi riguarda le emissioni e promuove l’utilizzo di energie rinnovabili e la circolarità lungo la sua supply chain.

Voi opera in oltre 100 città di 11 Paesi. La sua sede centrale è a Stoccolma e ha circa 1000 dipendenti. Oggi Voi conta più di 7 milioni di utenti e 125 milioni di corse effettuate.

fonti: Mi-Lorenteggio.com I Corriere.it

immagine di copertina: Kamil Kalkan via Unsplash


 

Maker Faire Rome – The European Edition, promossa dalla Camera di Commercio di Roma, si impegna fin dalla sua prima edizione a rendere l’innovazione accessibile e fruibile, offrendo contenuti e informazioni in un blog sempre aggiornato e ricco di opportunità per curiosi, maker, Pmi e aziende che vogliono arricchire le proprie conoscenze ed espandere la propria attività, in Italia e all’estero.

Seguici, iscriviti alla nostra newsletter: ti forniremo solo le informazioni giuste per approfondire i temi di tuo interesse.