Uno dei più importanti fondi americani ha deciso di investire nella data company Musixmatch

Nata dall’intuizione di Max Ciociola, Giuseppe Costantino, Gianluca Delli Carri, Francesco Delfino e Loreto Parisi, Musixmatch ha perseguito l’ambizione di rappresentare al meglio cantautori e artisti, consentendo ai loro testi di raggiungere una comunità globale di amanti della musica. 
Il team ha sempre pensato in grande e l’ingresso di TPG Growth non fa che marcare un ulteriore punto di svolta:  “Abbiamo da sempre scommesso sul talento italiano, anche quando in tanti mi dicevano che questa iniziativa non poteva avere successo nel nostro Paese” afferma Max Ciociola in una recente intervista a StartupItalia.

Max Ciociola, co-fondatore I foto: Musixmatch

Musixmatch: qualche dato

Utenti attivi: oltre 80 milioni

Numero di testi: oltre 8 milioni

Lingue supportate: 80

Licensing: Accordi mondiali con Sony/ATV-EMI, Warner Chappell, Universal Music Publishing Group, BMG Chrysalis, Kobalt Publishing, Spirit Music Publishing, Harry Fox Agency, PeerMusic, Walt Disney Publishing, tra molti altri.

Piattaforme: sito Web, app mobili (iOS e Android) e API per i partner

Dipendenti: 100

Sede: Bologna (sede centrale), San Francisco, Londra

Clienti: Apple Music, Instagram, Amazon Music e altro ancora

Max Ciociola negli uffici di Musixmatch I foto: Musixmatch

Il mercato globale di Musixmatch

In dodici anni, Musixmatch ha assemblato il catalogo di testi più grande del mondo. Oggi fornisce i suoi metadati ai fornitori di servizi digitali, tra cui Amazon Music, Apple Music, Google, Instagram, Spotify e Tidal.

Il contenuto è generato e continuamente aggiornato da una comunità globale di oltre 20 milioni di curatori, una sofisticata intelligenza artificiale, una rete di oltre un milione di artisti verificati e un team di specialisti. 

L’azienda ha rapporti con oltre 100.000 editori musicali in tutto il mondo, tra cui BMG, Kobalt, Sony Music Publishing, Universal Music Publishing e Warner Chappel.

Max Ciocola con alcuni membri del team Musixmatch I foto: Musixmatch