Si sta diffondendo a macchia d’olio lo Smart Working: vale anche per gli scienziati NASA

Anche gli scienziati della NASA stanno lavorando con lo smart working. La vita quotidiana è andata completamente sottosopra con la quarantena anche per il team che controlla un robot che si trova su Marte oramai dal 2012. Il team, infatti, sta controllando da casa il robot. Ci sono delle situazioni che nonostante la quarantena non possono essere infatti, prese sottogamba. Ecco perché allora il Mars Science Laboratory ha deciso di continuare a seguire il Rover Curiosity. Il robot è stato lanciato nel novembre 2011 su Marte in questo periodo però gli scienziati lo stanno pilotando a distanza.

Il team della NASA e lo smart working

Intanto in queste ore il team della NASA continua sullo smart working per gestire tutte le attività del robot sul pianeta rosso.

A partire dal 20 maggio scorso la squadra addetta alla gestione del robot è la stessa ovvero che era presente al Jet Propulsion laboratory di Pasadena in California continuerà a lavorare alla sua missione, però questa volta condividendo lo spazio domestico e quello lavorativo. Il team per fare in modo che il robot potesse funzionare ha dovuto fare una serie di attività propedeutiche.

Lavorare da casa per Marte

Gli scienziati della NASA stanno lavorando sul robot e potranno sentirsi come se fossero appunto su un altro pianeta. Hanno iniziato a trapanare e campionare la roccia del pianeta in una zona che si chiama Edimburgo. Il team, per fare in modo che questo funzioni, ha dovuto calibrare un po’ tutte le funzioni del robot in modo tale da poter ottenere subito dei risultati positivi. In questo modo ognuno da casa propria può gestire la situazione e averla sotto controllo in ogni momento.

___________________________________________________________________________________________________

fonte: FanPuglia

 

Maker Faire Rome The European Edition si impegna da ben otto edizioni a rendere l’innovazione accessibile e fruibile con l’obiettivo di non lasciare indietro nessuno offrendo contenuti e informazioni in un blog sempre aggiornato e ricco di opportunità per curiosi, maker, startup e aziende che vogliono arricchire le proprie conoscenze ed espandere il proprio business, in Italia e all’estero.

Seguici, iscriviti alla nostra newsletter: ti forniremo solo le informazione giuste per approfondire i temi di tuo interesse.

MAKER FAIRE ROME 2021 PARTNER

Promosso e organizzato da

Con il supporto di

In collaborazione con

Con il patrocinio di

In partnership con

MAIN PARTNER

GOLD PARTNER

Silver partner

BRONZE PARTNER

MAIN MEDIA PARTNER

MAIN MEDIA PARTNER PRESS & DIGITAL

TECHNICAL MEDIA PARTNER

MEDIA PARTNER

CONTENT PARTNER

FOOD INNOVATION PARTNER

è organizzato indipendentemente ed opera sotto licenza di
Maker Media inc. È un evento

COSA È MAKER FAIRE

Maker Faire Rome è un evento che facilita e racconta l’innovazione tecnologica connettendo le persone e le idee. Una piattaforma in grado di coinvolgere gli appassionati di innovazione in percorsi di co-progettazione, apprendimento, formazione e matchmaking. La manifestazione vuole diffondere la cultura dell’Open Innovation consentendo al sistema produttivo di ricorrere a idee, soluzioni, strumenti e competenze tecnologiche che arrivano dall’esterno e dal basso, attraverso una connessione virtuosa tra innovatori, creativi, startup, aziende, studenti, università e istituti di ricerca. Maker Faire Rome è il luogo in cui i protagonisti dell’innovazione europea si incontrano, si confrontano, scoprono le novità e fanno affari.

© 2022 Maker Faire Rome - The European Edition
Innova Camera - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma - P.IVA e C.F 10203811004 - www.innovacamera.it
Privacy policy