Tecnologia da paura per Halloween 2022

Una carrellata di idee in cui i Maker hanno messo in gioco la propria inventiva e tanta creatività

I progetti a tema Halloween realizzati dai Maker

 

Halloween è alle porte, e mentiremmo se dicessimo che questa festa non stimola la fantasia dei nostri maker. Ecco una carrellata di idee in cui hanno messo in gioco la propria inventiva e tanta creatività, per festeggiare la notte più spaventosa dell’anno!

Per creare la giusta atmosfera, partiamo con questo Kit Theremin fai da te, che permette di realizzare della musica davvero spaventosa.

Il Theramin è uno strumento musicale elettronico, controllabile senza contatto fisico, che prende il nome dall’inventore sovietico che lo ideò quasi 100 anni fa. Sfruttando i campi magnetici è infatti possibile “suonare le note” semplicemente muovendo le mani attorno allo strumento.

Il progettista e ingegnere elettrico David Levi ha deciso di realizzare una sua personale versione di questo strumento con un duplice scopo: ispirare la prossima generazione di inventori e rendere i circuiti accessibili a tutti.

David ritiene che il theremin sia uno dei modi più spettacolari per dimostrare e spiegare la tecnologia che sta dietro i circuiti. Quando era un giovane studente, ci sono voluti centinaia di dollari e un assemblaggio complicato per costruire un theremin e per questo ha deciso di creare un Kit che sia economico e facile da utilizzare per chiunque.

 

credits: DIY Theremin Kit (makershed.com)

 

Passiamo ad un’altra cosa che non può mancare ad Halloween: l’allestimento. In questo caso si tratta di allestimenti tutt’altro che tradizionali, perchè realizzati con la stampa 3D o altrimenti stampa additiva: un processo che consente di produrre oggetti aggiungendo il materiale uno strato dopo l’altro, e la cosa sorprendente è che è possibile lavorare qualsiasi tipo di materiale. Il 3D printing ha conosciuto una rapida diffusione e il motivo è semplice: la facilità d’uso, a cui poi si aggiunge un’ottima flessibilità nei suoi possibili ambiti applicativi e costi relativamente bassi.

Cosa ne dite di Jump Scare Tombstoneuna lapide stampata in 3D dotata di sensori di rilevamento e altoparlante integrato? Quando qualcuno si avvicina alla lapide – lo spettro di azione è di circa 2 metri – questa si illumina e un teschio si anima con una risata malvagia.

credits: Jump Scare Tombstone | Hackaday.io

 

Oppure Pumpkin Spider Transformer, una zucca realizzata sempre utilizzando la tecnologia del 3D printing, che con un semplice gesto si trasforma in un ragno robotico. 

credits: Halloween Pumpkin Spider Transformer by Megawillbot – Thingiverse

 

Un altro oggetto di arredo davvero originale è Scary Haunted Mirror: uno specchio in cui vedrai la tua immagine riflessa spostarsi improvvisamente, lasciando spazio ad un fantasma spettrale! Realizzarlo è più semplice di quel che sembra ed è possibile replicarlo a casa combinando una TV, un sensore di movimento, uno specchio a senso unico e un semplice montaggio video.

credits: Spooky Haunted Two-Way Mirror 💀 DIY Halloween Props – YouTube

 

E per finire passiamo al travestimento con Animoji Mask, un costume di Halloween molto particolare che utilizza la potenza di calcolo del telefono per proiettare animoji e filtri facciali sul costume stesso, sostituendo il volto di chi lo indossa. Il sistema utilizza un piccolo proiettore, montato all’interno di una cupola smerigliata di un casco, permettendo di ottenere questi effetti sorprendenti!

credits: Animoji Mask | Make: Projects (makeprojects.com)

 

 


 

Maker Faire Rome – The European Edition, promossa dalla Camera di Commercio di Roma, si impegna fin dalla sua prima edizione a rendere l’innovazione accessibile e fruibile, offrendo contenuti e informazioni in un blog sempre aggiornato e ricco di opportunità per curiosi, maker,, Pmi e aziende che vogliono arricchire le proprie conoscenze ed espandere la propria attività, in Italia e all’estero.

Seguici, iscriviti alla nostra newsletter: ti forniremo solo le informazioni giuste per approfondire i temi di tuo interesse.