Per la prima volta, la grande azienda internazionale partner di The Big Hack

“Recuperare i pazienti rimasti indietro” è la sfida che attende i partecipanti di The Big Hack 2021

 

Le registrazioni all’edizione 2021 di The Big Hack sono aperte: scopri la challenge e i premi in palio.

 The Big Hack 2021 si svolgerà in edizione digitale – integralmente online – dal 9 all’11 aprile.

 

La pandemia ha costretto moltissime persone a rivedere il proprio percorso di diagnosi e di cura. Molti pazienti hanno sperimentato un minore accesso alle cure malattie come quelle oncologiche, cardiologiche e respiratorie, ma anche una fortissima diminuzione delle attività di prevenzione, come quelle di screening o le vaccinazioni.

Il contesto

Questo fenomeno ha conseguenze significative sulla salute dei cittadini nel breve e, potenzialmente, anche nel medio lungo termine se si pensa che tutte quelle attività di screening e diagnosi sono in grado di salvare, o almeno di indirizzare tempestivamente, le cure delle persone.

Tutto ciò, oltre ad avere un impatto generale sulla salute delle persone, ha un impatto enorme, anche economico, sull’intero sistema sanitario che, perdurante la pandemia, deve trovare il modo per rispondere prontamente a questa ulteriore emergenza.

Ad oggi, causa pandemia, non disponiamo di dati sul numero effettivo di pazienti non diagnosticati, e quindi non trattati, con percorsi diagnostico-terapeutici, sul numero di diagnosticati che non si sono sottoposti a trattamento o visite di follow-up, sul numero effettivo di interventi chirurgici che sono stati annullati e sul numero di cittadini che non hanno avuto accesso ai vaccini.

 

“Beyond Covid-19” è la challenge di MSD Italia 

Ai partecipanti alla challenge si richiede quindi di sviluppare soluzioni digitali finalizzate al miglioramento del tracciamento e dell’aggregazione dei dati sui pazienti e cittadini che sono rimasti indietro e più in generale di ideare nuovi servizi a supporto degli stessi per il recupero del gap di diagnosi e follow-up.

MSD ha come mission quella di Innovare per la salute e per le persone e con questa challenge si pone l’obiettivo sfidante di trovare soluzioni innovative che possano essere in grado di dare un supporto tangibile al sistema salute per non lasciare nessuno indietro.

Qui è disponibile osservatorio pubblico che monitora l’andamento dell’accesso alle cure durante la pandemia, con dati interessantissimi in grado di fornire tutto il background possibile per affrontare al meglio la challenge:

Qui invece, la circolare ministeriale “Impatto dell’emergenza COVID-19 sulle attività di vaccinazione – analisi del fenomeno e raccomandazioni operative”.

Il premio

Per “Beyond Covid-19“, challenge promossa da MSD Italia, al team vincitore sarà assegnato un Voucher Amazon di € 2.500,00.

Scopri MSD Italia

MSD è la consociata italiana di Merck & Co, azienda farmaceutica multinazionale fondata 129 anni fa e leader mondiale nel settore della salute.

Con la sua ricerca nel campo della immunoncologia e i suoi oltre 1.000 clinical trial in corso, MSD sta trasformando i paradigmi di cura nella lotta ai tumori. Da più di 100 anni, MSD scopre e sviluppa vaccini per proteggere bambini, adolescenti e adulti da numerose e gravi patologie.

MSD, inoltre, vanta una lunga storia di innovazione terapeutica nella prevenzione e nel trattamento delle infezioni di origine batterica (AMR), virale (HIV, CMV) e fungina ed è una delle poche aziende che ancora investe nella R&S di nuovi antibiotici e promuove la antimicrobial stewardship per contrastare l’AMR.

MSD, infine, non solo investe fortemente in R&S per la scoperta di nuove terapie per il diabete, ma ha un impegno e programmi distintivi per aumentare l’aderenza alla terapia e ridurre sprechi e inefficienze.

Nel 2019, MSD ha investito quasi 10 miliardi di dollari in attività di Ricerca & Sviluppo (oltre il 23% del fatturato), grazie ai suoi 15.000 ricercatori. Testimonianza di questo impegno in R&S sono i sei Premi Nobel per la Medicina assegnati a ricercatori MSD, l’ultimo dei quali, nel 2015, al Prof. William C. Campbell per la scoperta dell’ivermectina, la molecola per la cura della cecità fluviale (oncocercosi). La scoperta del Prof. Campbell ha dato vita, nel 1987, al “Mectizan Donation Programme”, la più grande partnership pubblico-privato per l’eradicazione della cecità fluviale a livello globale. A partire dal 1987, MSD distribuisce gratuitamente il farmaco a tutti coloro che ne hanno bisogno, per un valore superiore ai 5 miliardi di dollari.

Nel 2015, 2017, 2018 e 2019, MSD Italia ha inoltre ricevuto il prestigioso Premio Galeno Italia – l’equivalente del Premio Nobel per il settore farmaceutico ed il più alto tributo alla ricerca e allo sviluppo in questo campo.

In MSD, la continua trasformazione e innovazione digitale è un obiettivo strategico fondamentale ed è considerata il volano in grado di rinnovare l’intero Servizio Sanitario Nazionale, rendendolo sempre più vicino alle esigenze di tutti, a partire dai pazienti. Per questo motivo, MSD lavora sullo sviluppo di nuove tecnologie, servizi digitali e canali all’interno di un ecosistema che sia in grado di generare valore per tutti gli interlocutori.

Per aiutare istituzioni, pazienti e cittadini a fronteggiare il momento emergenziale dell’epidemia COVID-19, MSD Italia si è impegnata in una Maratona di solidarietà attraverso donazioni per un valore totale di oltre 2 milioni di euro, fornendo servizi di tecnoassistenza, acquistando DPI e macchinari per le strutture ospedaliere e attraverso la donazione di giornate lavorative da parte dei Dipendenti.

Puoi seguire MSD Italia sui principali canali social.

 

Scopri The Big Hack 2021

The Big Hack è sicuramente tra gli hackathon più eccitanti sulla scena degli innovation sprint: un crogiolo di idee interessanti, pensiero creativo e abilità di programmazione che si uniscono e danno vita a qualcosa di completamente nuovo.

Negli anni, The Big Hack è stato ospitato sempre in location di grande fascino e suggestione – persino un museo, il Museo di Capodimonte a Napoli! Quest’anno sbarca sul digitale, per evolversi in una solida piattaforma per innovatori. 

The Big Hack è il contesto perfetto per “sporcarsi le mani” su progetti nei quali credono. The Big Hack offre loro un’opportunità unica di fondere creatività e abilità tecniche per costruire qualcosa di nuovo e incredibilmente interessante. Molte startup di successo sono state concepite per la prima volta durante gli hackathon. The Big Hack non fa eccezione.

Per i futuri imprenditori del tech, ma anche per tanti innovatori “di retroguardia”, The Big Hack ha sempre rappresentato un ottimo modo per maker e innovatori di ogni background per prototipare la prima versione della loro soluzione, che potrà diventare un vero e proprio progetto imprenditoriale, oppure trasformarsi in una soluzione fondamentale che lo sponsor della challenge potrebbe decidere di adottare. 

 

Vieni a progettare il nuovo journey dei pazienti con MSD Italia a The Big Hack 2021: iscriviti ora, trovi tutte le informazioni nel sito dedicato!


 

Maker Faire Rome – The European Edition si impegna da ben otto edizioni a rendere l’innovazione accessibile e fruibile con l’obiettivo di non lasciare indietro nessuno offrendo contenuti e informazioni in un blog sempre aggiornato e ricco di opportunità per curiosi, maker, startup e aziende che vogliono arricchire le proprie conoscenze ed espandere il proprio business, in Italia e all’estero.

Seguici, iscriviti alla nostra newsletter:ti forniremo solo le informazioni giuste per approfondire i temi di tuo interesse.

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Maker Faire Rome 2020 Partner

Promosso e organizzato da

Con il supporto di

In collaborazione con

Con il patrocinio di

In partnership con

MAIN PARTNER

GOLD PARTNER

BRONZE PARTNER

MAIN MEDIA PARTNER

MAIN MEDIA PARTNER PRESS & DIGITAL

MEDIA PARTNER

CONTENT PARTNER

FOOD TECHNICAL PARTNER

© 2021 Maker Faire Rome - The European Edition
Innova Camera - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma - P.IVA e C.F 10203811004 - www.innovacamera.it
Privacy policy