Al via la campagna Kickstarter di Narvalo: arriva la Urban Active Mask

Narvalo e’ la prima mascherina anti-smog IoT; un progetto nato dal Politecnico di Milano

repost Ada/Adnkronos

 
Dopo una fase di test, finalmente Narvalo arriva sul mercato. Al via anche la campagna di crowdfunding
 
Spostarsi in città in bici, a piedi e in scooter proteggendosi da agenti inquinanti e da batteri ma senza rinunciare al massimo del comfort: e’ la possibilità offerta da Narvalo, la mascherina IoT sviluppata dall’omonimo spin-off del Politecnico di Milano e incubata in PoliHub, che dal 2 marzo per un mese è in crowdfunding  su Kickstarter, per raccogliere finanziamenti a livello internazionale.

Una mascherina diversa da ogni altra

Narvalo e’ davvero una mascherina speciale:  integra protezione, versatilità e tecnologia di ultima generazione, quella IoT.
Si tratta della prima mascherina IoT che, “grazie al dispositivo proprietario Active Shield, ottimizza costantemente il flusso d’aria all’interno della maschera, assicurando comfort e raffrescamento, senza appannare gli occhiali” ed “il dispositivo, inoltre, dialoga con lo smartphone per monitorare qualità dell’aria e del respiro” sottolineano dalla startup.
L’idea di Narvalo nasce ancora prima dell’emergenza sanitaria proprio come “mascherina super performativa da utilizzare nelle città per proteggere da smog, pollini e batteri per i cosiddetti ‘urban commuter’, i cittadini che si muovono in città a piedi, in bici, in moto, monopattino e che vogliono proteggersi dall’aria che respirano.
Le particelle di Pm10 e Pm2.5, “sono dei ‘killer invisibili’ che ogni anno, solo in Italia, causano circa 66 mila morti premature. Per questo – sottolinea ancora la startup – la smart mask di Narvalo prevede modalità d’uso adattabili alla routine quotidiana e consente di avere la massima protezione respirando liberamente”. 
 

“Air of Change”

Venanzio Arquilla, professore del Politecnico di Milano e presidente di Narvalo, e Ewoud Westerduin, co-founder e Head of Design di Narvalo, spiegano che “con la Urban Active ci poniamo come pionieri nel mercato delle smart mask con l’intento di portare ‘Air of change’, come recita il nostro pay off, e trasformare la mascherina da dispositivo protettivo a dispositivo informativo, in grado di restituire importanti informazioni sulle performance respiratorie”.

Vuoi scoprire meglio come funziona? C’è il video:

“Grazie al design, alla valvola e alla caratteristiche che abbiamo studiato e testato con migliaia di utenti in questi mesi, questa mascherina è di fatto una delle più confortevoli Ffp3 sul mercato, un prodotto che combina tracciamento della frequenza respiratoria con un ecosistema IoT e il flusso d’aria interno, per un’esperienza di respirazione in città mai provata prima” assicurano Arquilla e Westerduin.

I suoi progettisti spiegano in dettaglio che “l’Active Shield della mascherina é un dispositivo proprietario – in attesa di brevetto italiano – che integra una ventola intelligente, capace di ottimizzare costantemente il flusso d’aria all’interno della maschera riducendo l’accumulo di calore, umidità e soprattutto CO2, con sensori capaci di evidenziare importanti dati sulle performance respiratorie. Il dispositivo comunica direttamente con lo smartphone attraverso l’app dedicata ‘Narvalo app’ creando un ecosistema connesso che, grazie ai sensori presenti nella mascherina e al Gps dello smartphone, analizza le performance respiratorie dell’utente e restituisce un quadro molto chiaro sulla qualità dell’aria respirata durante i propri spostamenti in città”.

La campagna di crowdfunding

Tramite Kickstarter è possibile acquistare la maschera completa, la Narvalo Urban Active, o soltanto l’innovativo Active Shield con uno sconto Early Bird esclusivo riservato ai primi sostenitori del progetto.

La campagna, che punta all’obiettivo minimo di 50.000 €, prevede anche la possibilità di acquistare un “corporate pack”, pensato per quelle aziende che vogliono offrire ai propri dipendenti un’alternativa  sicura per i propri spostamenti a piedi, in bici, in scooter.

 

Immagine di copertina: Press Play I media kit Narvalo


 

Maker Faire Rome – The European Edition si impegna da ben otto edizioni a rendere l’innovazione accessibile e fruibile con l’obiettivo di non lasciare indietro nessuno offrendo contenuti e informazioni in un blog sempre aggiornato e ricco di opportunità per curiosi, maker, startup e aziende che vogliono arricchire le proprie conoscenze ed espandere il proprio business, in Italia e all’estero.

Seguici, iscriviti alla nostra newsletter:ti forniremo solo le informazioni giuste per approfondire i temi di tuo interesse

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

MAKER FAIRE ROME 2021 PARTNER

Promosso e organizzato da

Con il supporto di

In collaborazione con

Con il patrocinio di

In partnership con

MAIN PARTNER

GOLD PARTNER

Silver partner

BRONZE PARTNER

MAIN MEDIA PARTNER

MAIN MEDIA PARTNER PRESS & DIGITAL

TECHNICAL MEDIA PARTNER

MEDIA PARTNER

CONTENT PARTNER

FOOD TECHNICAL PARTNER

© 2021 Maker Faire Rome - The European Edition
Innova Camera - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma - P.IVA e C.F 10203811004 - www.innovacamera.it
Privacy policy