“Aiutiamo la scuola”: la community che aiuta docenti e studenti!

Esperti digitali, professionisti, creativi pronti a fornire supporto tecnologico a chi si trova a fare didattica a distanza

 

 

La community di esperti digitali pronto a supportare docenti, insegnanti e genitori alle prese con la didattica a distanza

Non riesci a far funzionare la webcam? Non sai come attivare una piattaforma digitale per fare didattica a distanza con i tuoi alunni? A dare una mano agli insegnanti italiani in difficoltà con le lezioni online c’è Aiutiamo la Scuola, una vera e propria community di professionisti che coinvolge informatici, consulenti, marketers, sviluppatori,  creativi, esperti del mondo digitale che hanno scelto di dare il loro contributo gratuito durante l’emergenza causata dal Coronavirus aiutando docenti e studenti meno avvezzi alle nuove tecnologie a far proseguire senza intoppi l’attività scolastica.

 

Didattica a distanza alla portata di tutti

 

L’iniziativa, che appena lanciata ha avuto subito un buon riscontro con quasi 200 iscritti da tutta Italia, è nata nella testa di Fabio Signoretti, 40enne di Fano, ditigital marketing e papà di un bimbo di quattro mesi. “Quando hanno chiuso le scuole qualche amico maestro e professore mi ha contattato – spiega Fabio – per chiedermi una mano. Immediatamente ho pensato che avrei potuto sostenere non solo loro ma tutte quelle persone che ne avessero avuto bisogno. In due giorni è nato il progetto che abbiamo lanciato online”.

E il successo è stato immediato.  In poche ore il progetto, nato durante le prime ore del lockdown,  ha preso vita ed è subito cresciuto arrivando a registrare immediatamente quasi 200 iscritti in tutta Italia con decine di richieste di supporto tecnologico, da come configurare un’email a come condividere un video: è diventato un sito internet tramite cui offrire o chiedere aiuto e su Facebook “Il gruppo di Aiutiamo la Scuola” per mettere in contatto esperti e inesperti.

 

La community

 

A Fabio Signoretti si sono uniti da subito Matteo Menchetti, Mirko Ciesco,Chiara Indelicato, Marco Terzo, Simone Carletti, Fabio Antichi, Lorenzo Brandimarte, Francesca Baldini, Silvia Foglia e Fiammetta Gamboni. Nel giro di poco la squadra degli esperti digitali si è arricchita al punto da poter contare oggi su 300 persone. “Chi ha esperienza nel settore informatico, chi ha competenze da spendere – dice Fabio – può darci la propria disponibilità”.

Finora tra gli esperti digitali ci sono soprattutto tecnici informatici, persone che lavorano nel digital marketing e qualche professore. Sono loro a dare un pratico aiuto a chi contatta il sito. Spesso lo fanno passando del tempo al telefono con chi lancia un SOS oppure via chat. “Ci arrivano richieste di ogni tipo. Da chi ci chiede come far funzionare il microfono a chi ha bisogno di noi perché non sa nulla delle piattaforme digitali”.

A scrivere al sito sono soprattutto professori delle scuole medie e superiori (30%) a seguire maestri della scuola primaria (20%), poi genitori e studenti. Ad oggi sono arrivati 230 messaggi di richiesta d’aiuto dall’Italia del Nord (45%) così come dal Centro Sud (55%). “Dal nostro osservatorio – racconta Signoretti – abbiamo capito che l’Italia non era pronta alla scuola a distanza. Alla primaria la situazione è drammatica. Va meglio alle medie e alla secondaria di secondo grado dove nel corso delle settimane hanno affinato il loro lavoro”.

 

Aiutiamo la Scuola è semplice e molto intuitivo!

 

Come funziona “Aiutiamo la Scuola”?

 

Il progetto è naturalmente interamente gratuito e no-profit e il funzionamento è semplice: insegnanti, studenti o genitori che hanno bisogno di aiuto o consigli, si registrano gratuitamente sul sito indicando i dettagli della richiesta e vengono poi contattati da uno degli esperti digitali che hanno offerto la propria disponibilità ad aiutare in maniera volontaria.


Maker Faire Rome The European Edition si impegna da ben otto edizioni a rendere l’innovazione accessibile e fruibile con l’obiettivo di non lasciare indietro nessuno offrendo contenuti e informazioni in un blog sempre aggiornato e ricco di opportunità per curiosi, maker, startup e aziende che vogliono arricchire le proprie conoscenze ed espandere il proprio business, in Italia e all’estero.

Seguici, iscriviti alla nostra newsletter: ci impegnamo a fornirti le informazione giuste per approfondire i temi di tuo interesse.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Maker Faire Rome 2020 Partner

Promosso e organizzato da

Con il supporto di

In collaborazione con

Con il patrocinio di

In partnership con

MAIN PARTNER

GOLD PARTNER

BRONZE PARTNER

MAIN MEDIA PARTNER

MAIN MEDIA PARTNER PRESS & DIGITAL

MEDIA PARTNER

CONTENT PARTNER

FOOD TECHNICAL PARTNER

© 2021 Maker Faire Rome - The European Edition
Innova Camera - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma - P.IVA e C.F 10203811004 - www.innovacamera.it
Privacy policy