Espositori 2015


Progetti Fab Academy 2015

Fab Lab Frosinone presenta i progetti realizzati dai propri studenti durante la Fab Academy 2015. Per ottenere il diploma Fab Academy gli studenti si sono interfacciati ad una vasta gamma di esercizi legati alla fabbricazione digitale, programmazione ed elettronica. Il corso, diretto da Neil Gershenfeld, fondatore del movimento dei Fab Labs, prevede come risultato finale la produzione di un progetto personale che metta in evidenza tutte le competenze apprese durante il corso.

Active Surface, progetto di Michela Ruggero, è un pannello componibile capace di reagire agli stimoli esterni, come umidità, luce e suoni. Pensato per spazi espositivi ed eventi fieristici, si propone come sistema di facciata intelligente in grado di schermare l'accesso di luce diretta.

Roll-e , sviluppato da Marco Sanalitro, è sistema di telepresenza robotizzato. Può essere equipaggiato con uno smartphone, tablet o un piccolo sistema FPV (FIRST PERSON VIEW). Controllabile in remoto è stato progettato per le imprese, l'educazione, ma anche per il divertimento.

Massimiliano Dibitonto, interaction designer, propone un progetto per l'esplorazione di human- computer interaction and novel interaction paradigms. Propone un robot in grado di comunicare attraverso la rete informazioni metereologiche, dimostrando una sua “personalità”.

Elena Papetti si è interessata alle tematiche della wearable technology, realizzando E_motion, un vestito in grado di trasformare il movimento di chi lo indossa in suono. Pensato per creare un connubio tra forma scenica e forma musicale.

Antonio Burrai presenta un prototipo di robot pensato per le analisi delle acque marine, modellato seconde le sembianze di un pesce, pronto a nuotare per le acque del mar mediterraneo.

Leonardo Zaccone ha realizzato uno strumento musicale interattivo e modulare chiamato Modular Rainbowphone. La caratteristica di questo strumento è la possibilità di intercambiare il tipo di sensore usato per la generazione sonora personalizzare la singola performace.
Italy


Progetti Fab Academy 2015

Academy 2015 Frosinone

Marco Sanalitro: Sono laureato in Architettura UE presso l'Università di Roma "La Sapienza". Membro di "Ordine degli Architetti di Roma" dal 2012. Erasmus programma 2008/2009 Granada, Spagna; Programma Leonardo 2012/2013 Estoril, in Portogallo. Mi capita spesso di collaborare e lavorare all'estero con architetti e ingegneri: in questo momento ho finito una interessante collaborazione con lo studio Noumena a Barcellona. Ho lavorato a lungo come graphic designer e interior designer. Studio assiduamente design industriale e produco pezzi unici. Mi capita spesso collaboro con l'associazione ADD (Associazione Distretto di design). Sono un "Newbie" di fabbricazione digitale, ma ero da tempo un creatore e un artigiano 1.0. In ottobre 2014 ho incontrato il Fab Lab Frosinone e in novembre sono andato direttamente a Barcellona per conoscere la realtà della Fab Lab di Barcellona e la Fab Café di Barcellona.

Massimiliano Dibitonto: Sono un interaction designer e ricercatore user experience che vive a Roma. Sono laureato in informatica, tengo un M.S. in Comunicazione di massa e nuovi media e un dottorato in lettere in Scienze della Comunicazione e Tecnologie. I miei principali interessi di ricerca sono in Interazione Uomo Computer, Interaction Design, User Experience e Physical Computing. Il mio background è sia umanistico che tecnico, e le mie competenze principali derivano dalla mia capacità di fondere questi due mondi. Sono affascinato da paradigmi di interazione naturale e nuovi modi per creare interazioni tra l'utente e la tecnologia.

Elena Papetti: Nata a Frosinone -Italia- nel 1984, Elena è un architetto italiano. Ha studiato presso "La Sapienza" Università di Roma. Lei è specializzata in Esposizione e Interior Design. Le sue opere sono incentrate sul recupero di edifici esistenti, con particolare attenzione a quelle industriali. Attraverso il Frosinone Fab Lab è venuta in contatto con la comunità dei maker ed è intenzionata ad utilizzare la Fab Academy per imparare e capire le tecnologie di fabbricazione digitale.

Leonardo Zaccone: E 'stato co-fondatore del FabLab di Roma e ora è event manager. Lui è un grande artista, un sorprendente musicista e un creatore di strumenti.

Michela Ruggiero: Sono un architetto, un creatore così come CEO di m3p industriale marmi. Ho lavorato per 8 anni nel settore delle costruzioni, di recente il mio interesse principale si è spostata verso le connessioni tra materiali intelligenti e l'architettura. Sono il fondatore del progetto MarbleEcoDesign e una dei co-fondatori di Fab Lab Frosinone. Progetto Whit Henka ho vinto Reshape, digital craft competition.


  Y18 - Progetti Fab Academy 2015
 2015

Back
 
Dati aggiornati il 19/10/2021 - 16.19.56