Il famoso studio di architettura propone dieci attività a tema per intrattenere piccoli (e grandi)

 

Chiamata #architecturefromhome, l’iniziativa è stata lanciata dall’importante studio internazionale di architettura Foster + Partners per aiutare a divertire ed educare i bambini che sono attualmente bloccati a casa.

Il recente blocco delle attività ci ha offerto l’opportunità di creare una serie di iniziative online che educano e intrattengono, e che supportano genitori ed educatori con bambini che, al momento, potrebbero non frequentare la scuola“, ha dichiarato Katy Harris, senior partner di Foster + Partners . “L’iniziativa è un’opportunità per tutti noi di divertirci e imparare allo stesso tempo”.

 

foster-partners-children-lockdown-actiities-architecture

 

Le challenge sono progettate per incoraggiare i bambini a fare, giocare, disegnare e pensare all’architettura.

Finora lo Studio ha sfidato i bambini a costruire un grattacielo di carta e creare la propria città, oltre a imparare a disegnare alberi e creare una storia fotografica.

Ognuna delle sfide è stata creata per incoraggiare i bambini a pensare di più a ciò che li circonda e agli edifici che li circondano.

 

foster-partners-children-lockdown-actiities-architecture

 

Abbiamo cercato di coinvolgere i bambini in attività pratiche e stimolanti che potrebbero integrare il lavoro che stanno svolgendo a scuola“, ha affermato Harris.

L’obiettivo principale è stato quello di fargli porre domande sull’ambiente circostante e iniziare a pensare al loro ambiente costruito“, ha continuato.

Ad esempio, l’attività di racconto fotografico insegna ai bambini la scala e li spinge a pensare diversamente allo spazio e agli edifici“.

 

Foster + Partners ha incoraggiato le persone a condividere le loro creazioni ed è stato inviato creazioni da tutto il mondo.

 

Le attività sono principalmente rivolte ai bambini dai 2 ai 12 anni e tutti, indipendentemente dall’età, possono ricavarne divertimento e interesse“, ha spiegato Harris. “Dalle risposte che stiamo ricevendo, anche i bambini più grandi stanno prendendo qualcosa da queste attività“.

La risposta è stata assolutamente fantastica e francamente persino un po ‘travolgente” per noi!” ha confermato Harris. “Abbiamo ricevuto e-mail da Canada, Spagna, Italia e persino da Australia e Cambogia che hanno condiviso creazioni con noi“.

Siamo lieti di essere in grado di rallegrare la giornata di qualcuno o accendere la sua creatività in qualche modo. Rimanete sintonizzati per molte altre attività divertenti, se l’emergenza dovesse proseguire, aggiungeremo nuove attività!


fonte: Dezeen.com

Maker Faire Rome – The European Edition si impegna da ben otto edizioni a rendere l’innovazione accessibile e fruibile con l’obiettivo di non lasciare indietro nessuno offrendo contenuti e informazioni in un blog sempre aggiornato e ricco di opportunità per curiosi, maker, startup e aziende che vogliono arricchire le proprie conoscenze ed espandere il proprio business, in Italia e all’estero.

Seguici, iscriviti alla nostra newsletter: ti forniremo solo le informazione giuste per approfondire i temi di tuo interesse.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Maker Faire Rome 2020 Partner

Promosso e organizzato da

Con il supporto di

In collaborazione con

Con il patrocinio di

In partnership con

MAIN PARTNER

GOLD PARTNER

BRONZE PARTNER

FAN PARTNER

MAIN MEDIA PARTNER

MAIN MEDIA PARTNER PRESS & DIGITAL

MEDIA PARTNER

CONTENT PARTNER

FOOD TECHNICAL PARTNER

© 2020 Maker Faire Rome - The European Edition
Innova Camera - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma - P.IVA e C.F 10203811004 - www.innovacamera.it
Privacy policy